[AIB]  AIB. Pubblicazioni. DBBI20
AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci

Dizionario bio-bibliografico dei bibliotecari italiani del XX secolo

[Ritratto]

Boselli, Antonio

(S. Pancrazio di Parma PR 22 agosto 1879 - Parma 9 gennaio 1955)

Conte, laureato in lettere all'Università di Bologna nel 1902 con una tesi di letteratura greca discussa con Vittorio Puntoni. Per breve tempo insegnante nelle scuole medie, a Cagliari.
Entrò nelle biblioteche governative dal 1º aprile 1906 come sottobibliotecario reggente, destinato alla Biblioteca universitaria di Cagliari ma trasferito dopo tre mesi alla Biblioteca Palatina di Parma. Terminato il semestre di prova, in aspettativa per ragioni di famiglia e poi dimissionario il 1º ottobre 1907.
Dal 1906 al 1911 professore di letteratura italiana all'Università di Malta.
Riammesso in servizio nelle biblioteche governative dal 16 luglio 1911, alla Biblioteca Palatina di Parma, ne fu direttore dal 1922 al 1927, dal 1925 con la qualifica di bibliotecario capo.
Dal 1916 al 1918 prese parte alla prima guerra mondiale.

Direttore della Biblioteca nazionale di Palermo dal 1927 al 1930, della Biblioteca universitaria di Bologna dal 1930 al 1936, della Biblioteca nazionale di Napoli nel 1936-1937 e poi della Biblioteca nazionale centrale di Firenze dall'agosto 1937. Nel 1938 promosso direttore di 2ª classe.
Colpito da una grave infermità, dal 1941 non fu più in grado di tenere la direzione della Biblioteca e della Soprintendenza per la Toscana, rette da Anna Saitta Revignas, e venne collocato in aspettativa dall'agosto 1942 fino al pensionamento, nel 1945 o 1946.
Membro del Comitato promotore dell'Associazione italiana biblioteche e segretario dalla fondazione (1930) all'interruzione bellica. Rappresentò l'Italia in molte importanti occasioni internazionali, promosse dall'Istituto internazionale di cooperazione intellettuale, dall'Istituto internazionale di bibliografia e dalla FIAB/IFLA.
Studioso di letteratura italiana, di filologia romanza e del dialetto parmigiano.
Le sue carte sono state recentemente donate alla Biblioteca Palatina di Parma.

Scheda di Giorgio de Gregori, in: Per una storia dei bibliotecari italiani del XX secolo: dizionario bio-bibliografico 1900-1990, p. 43-44.

Vedi anche:
Teodoro Rovito. Letterati e giornalisti italiani contemporanei: dizionario bio-bibliografico. 2ª ed. rifatta ed ampliata. Napoli: Rovito, 1922, p. 22.

Baldassarre Molossi. Dizionario dei parmigiani grandi e piccini (dal 1900 ad oggi). Parma: La tipografica parmense, 1957 (stampa 1956), p. 35-36.

Antonio Toschi. Antonio Boselli: commemorazione letta nell'adunanza del 22 maggio 1955. «Atti e memorie / Deputazione di storia patria per le province di Romagna», n.s., 6 (1954/55), p. 1-9. Pubbl. nel 1958.

Francesco Gabrieli. Vecchi bibliotecari. «Almanacco dei bibliotecari italiani», 1968, p. 21-25.

Maria Cristina Misiti. Il laboratorio di Antonio Boselli: pagine carte nemorie. «Culture del testo e del documento», n. 5 (mag.-ago. 2001), p. 5-18.

Enzo Bottasso. Dizionario dei bibliotecari e bibliografi italiani dal XVI al XX secolo, a cura di Roberto Alciati. [Montevarchi]: Accademia valdarnese del Poggio, 2009, p. 87 (con varie inesattezze).

Andrea De Pasquale. Antonio Boselli. In: Dizionario biografico dei soprintendenti bibliografici (1919-1972). Bologna: Bononia University Press, 2011, p. 95-100, con elenco degli scritti e ulteriori riferimenti bibliografici.



Copyright AIB 2000-04-26, ultimo aggiornamento 2015-08-10, a cura di Simonetta Buttò e Alberto Petrucciani
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/dbbi20/boselli.htm

AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci