[AIB]  AIB. Pubblicazioni. DBBI20
AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci

Dizionario bio-bibliografico dei bibliotecari italiani del XX secolo

[Ritratto]

Fienga, Dino (Bernardino)

(Scafati SA 27 febbraio 1893 - Napoli 11 ottobre 1975)

Laureato in medicina, esercitò per alcuni anni la professione e pubblicò qualche lavoro in questo campo.
Impegnato in politica con i repubblicani e poi con i socialisti, diresse nel 1917-1918 il giornale napoletano «Il grido».
Lavorò nelle biblioteche governative, non di ruolo, dall'agosto 1918 al luglio 1919.
Aderì al Partito comunista dalla sua fondazione, partecipò al congresso di Livorno (1921) e fu il primo segretario della Federazione di Napoli. Candidato nel 1924 alle elezioni politiche in Campania riscosse un notevole successo.
Alla fine del 1925, con l'amico giornalista Oreste Mosca, aprì una libreria e casa editrice, che ebbe vita breve.
Arrestato e processato con i dirigenti del Partito nel 1927 (e radiato dall'albo dei medici), dopo tre anni di carcere espatriò in Francia.
Nel 1936 combatté nella guerra di Spagna, come capitano medico, nelle Brigate internazionali legate al POUM.
Si rifugiò poi in Messico, lavorando in un ospedale e, a quanto pare, legandosi per qualche tempo al movimento trotzkista. Nel 1944 pubblicò, in spagnolo, un volume su san Francesco d'Assisi. In seguito, nel 1947, si fece terziario francescano.

Dopo la Liberazione rientrò in Italia nel 1946 e tornò a lavorare nelle biblioteche governative, non di ruolo, dall'aprile 1947. Venne inquadrato nei ruoli aggiunti, come aiutobibliotecario, nel 1953, e nei ruoli ordinari nel 1966. Nonostante l'età, poté rimanere in servizio, alla Biblioteca nazionale di Napoli, fino almeno al 1968, occupandosi del settore di scienze mediche.
Compare tra i soci dell'Associazione italiana biblioteche dal 1948.
Oltre agli scritti giovanili di carattere politico e a quelli medici pubblicò anche opere narrative, poesie, saggi storici e rievocazioni personali. In ambito professionale fu autore di alcuni interventi su questioni attuali delle biblioteche nella rivista «La riviera», di cui era redattore, raccogliendoli poi in un volumetto (Sofia e la chiave: noterelle di biblioteconomia, Napoli: Genovese, 1957).
Donò i suoi libri alla Biblioteca nazionale di Napoli. Altro materiale è stato donato dagli eredi alla Biblioteca comunale di Follonica e un nucleo di sue carte è conservato nell'Istituto campano per la storia della Resistenza.

Alberto Petrucciani

Panorama biografico degli italiani d'oggi, a cura di Gennaro Vaccaro. Roma: Curcio, 1956, p. 625.

D. Fienga - C. Maglietta - E. Misefari. Memoria e antifascismo: combattenti meridionali alla guerra di Spagna. Introduzione e cura di Luigi Musella. Napoli: Athena, 1989. 159 p. (Quaderni dell'antifascismo napoletano; 3).

Fulvio Tuccillo. Il caso Fienga: le testimonianze di una vita straordinaria. http://www.bnnonline.it/percorsi/fienga.htm.


Copyright AIB 2006-08-10, ultimo aggiornamento 2011-05-29, a cura di Simonetta Buttò e Alberto Petrucciani
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/dbbi20/fienga.htm

AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci