[AIB] AIB. Pubblicazioni. DBBI20
AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci

Dizionario bio-bibliografico dei bibliotecari italiani del XX secolo

[Ritratto]

Schellembrid Buonanno, Maria

(Cremona 28 luglio 1887 - Varese 6 ottobre 1983)

In servizio nelle biblioteche governative come sottobibliotecaria reggente dal 16 aprile 1913, alla Biblioteca nazionale centrale Vittorio Emanuele II di Roma. Trasferita nel 1919 alla Biblioteca del Risorgimento e nel 1920 alla Biblioteca universitaria Alessandrina.
Promossa bibliotecaria nel 1924 e bibliotecario capo nel 1931.
Dal 1934 alla Biblioteca medica di Roma, direttrice dal 1935. Promossa direttore di biblioteca di 2ª classe nel 1935 e di prima classe nel 1941.
Dal marzo 1942 direttrice della Biblioteca nazionale Braidense di Milano, a riposo alla fine del 1954.
Fece parte del Consiglio superiore delle accademie e biblioteche (1948-1951) e del Consiglio direttivo del Centro nazionale per il catalogo unico.
Socia dell'AIB dalla fondazione (1930) e membro del Consiglio direttivo dal 1951 al 1954, come presidente della Sezione di Milano (1949-1954). Rieletta vicepresidente della Sezione nel 1954, si dimise dopo il collocamento a riposo.
Figlia del bibliotecario Gennaro Buonanno e sorella di Vittoria Gabriolo Buonanno. Sposò negli anni Trenta Giuseppe Schellembrid, funzionario del Ministero della pubblica istruzione, restando vedova dopo pochi anni.

Scheda di Giorgio de Gregori, in: Per una storia dei bibliotecari italiani del XX secolo: dizionario bio-bibliografico 1900-1990, p. 162-163.

Vedi anche:
Ritratti [Maria Schellembrid Buonanno]. «Almanacco dei bibliotecari italiani», 1956, p. 56, 1 ritr.

Immagine tratta dall'Almanacco dei bibliotecari italiani, per gentile concessione della casa editrice Fratelli Palombi di Roma.


Copyright AIB 2000-05-31, ultimo aggiornamento 2006-01-14, a cura di Simonetta Buttò, Andrea Paoli e Alberto Petrucciani
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/dbbi20/schellembrid.htm

AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci