[AIB]  AIB. Pubblicazioni. DBBI20
AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci

Dizionario bio-bibliografico dei bibliotecari italiani del XX secolo

[Ritratto]

Zieger, Antonio

(Trento 23 novembre 1892 – Trento 20 febbraio 1984)

Dopo gli studi secondari a Trento, frequentò l’Università di Vienna e poi, dal 1919, quella di Firenze, dove conseguì la laurea in lettere in quello stesso anno, con Gaetano Salvemini. Fu poi dal 1920 professore di lettere all'Istituto tecnico di Trento.
Alla fine del 1929 il Ministero dell'interno chiese a quello dell'Educazione nazionale di poterlo impiegare, in mancanza di personale adatto, per l'Archivio di Stato di Bolzano, della cui direzione fu incaricato dal 1930. Fu sostituito però il 4 gennaio 1935 da un archivista di carriera, a seguito di seri rilievi sulla sua gestione (fra l'altro continuò a risiedere a Trento recandosi solo alcuni giorni a Bolzano) e sulla confusione in cui versava l'Archivio, con gravi rischi di dispersione del materiale.
Negli anni successivi si occupò tra l'altro dell'ordinamento delle carte del Comune di Merano e, nel 1940, dell'acquisizione dell'archivio comunale di Vipiteno all'Archivio di Stato di Bolzano, della cui direzione venne incaricato di nuovo dal 20 maggio 1942.
Nel 1943 gli fu affidata anche la direzione dell'Archivio di Stato di Trento ma entrambi gli incarichi gli vennero revocati dopo l'8 settembre e sotto l'occupazione tedesca fu anche incarcerato.

Dopo la Liberazione riassunse la direzione dell'Archivio di Stato di Trento, mantenendola fino all'aprile 1947.
Dal 1º giugno 1945 fu nominato anche commissario straordinario della Biblioteca comunale di Trento e curò il rientro del materiale sfollato per proteggerlo dai danni della guerra e la riapertura della Biblioteca un anno dopo, il 20 maggio del 1946.
Terminato il suo incarico di direzione della Biblioteca comunale alla fine di novembre del 1948, tornò all'insegnamento, fino al 1957, presso la Scuola media G. Bresadola di Trento.
Fu autore, fin dagli anni Venti, di numerosi importanti lavori di storia locale, tra i quali la Storia del Trentino e dell'Alto Adige (Trento 1926, poi Storia della regione tridentina, ivi 1968 e 1981); diresse gli «Studi trentini di scienze storiche» dal 1926 al 1928 e collaborò all'Enciclopedia italiana. Socio ordinario dal 1923 dell'Accademia roveretana degli Agiati, fece parte anche della Deputazione di storia patria per le Venezie, come socio corrispondente dal 1925, deputato dal 1939 e per qualche anno, dal 1947, anche consigliere. Nel 1973 fu insignito della medaglia d'oro dei bemeriti della cultura.
La sua biblioteca è stata donata nel 1992 dalle figlie alla Biblioteca dell'Istituto storico italo-germanico a Trento.

Alberto Petrucciani

Giuliana Nobili Schiera. La Biblioteca dell'Istituto storico italo-germanico a Trento. (Cronache e notizie). «Le carte e la storia», 1 (1995), n. 2, p. 108-110.

Biblioteca comunale e Archivio storico del Comune di Trento: guida alle sedi alle sezioni e ai servizi: in occasione dell'inaugurazione della rinnovata sede centrale nel palazzo dell'ex Collegio dei Gesuiti di Trento. Trento: Comune di Trento, 2002, p. 30-31.

Repertorio del personale degli archivi di Stato. Vol. 2: (1919-1946), a cura di Maurizio Cassetti, Ugo Falcone e Maria Teresa Piano Mortari; con saggio storico-archivistico di Elio Lodolini. Roma: Ministero per i beni e le attività culturali, Direzione generale per gli archivi, 2012, p. 83, 269-270, 286, 290-307, 316, 688, 701.



Copyright AIB 2006-08-18, ultimo aggiornamento 2016-01-02, a cura di Simonetta Buttò e Alberto Petrucciani
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/dbbi20/zieger.htm

AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci