[AIB]AIB Notizie 7/2003
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 7/2003


parole chiave: biblioteche, bibliotecari
keywords: libraries, librarians

a cura di Maria Grazia Corsi e Francesca Servoli

Dalla ricerca nel Web per parole chiave sulla stampa quotidiana e su quella periodica nazionale e internazionale


Biblioteca in spiaggia
“Libri al mare, giovani, in… forma”: così si chiama l’iniziativa promossa dal Comune di Ortona e dall’Istituzione Sistema bibliotecario provinciale. Per tutto il mese di luglio e per due pomeriggi alla settimana sulle spiagge della cittadina abruzzese un bibliobus porterà in giro 2000 volumi. Oltre a prendere in prestito libri da leggere si potranno ottenere informazioni su studio, tempo libero e lavoro. Gli utenti più giovani riceveranno in dono la cartina turistica della città “Ortona, la città dei bambini”
Il messaggero, 3 luglio 2003

Anche a Falconara per il terzo anno consecutivo torna l’iniziativa “Biblioteca in spiaggia”, curata dalla Biblioteca comunale in collaborazione con la Falcomar. Il servizio di prestito libri sul mare è gratuito e dura una settimana, è disponibile tutti i giorni, domenica compresa, dalle 16,00 alle 19,00. L’associazione l’Acchiappasogni contestualmente organizza un laboratorio creativo per bambini. Per informazioni è possibile contattare la Biblioteca comunale (tel. 0719174066).
Il resto del Carlino, 2 luglio 2003

Scoperte
Una lettera inedita del filosofo Marsilio Ficino (1433-1499), esponente di punta del Platonismo, è stata rinvenuta nell’archivio della biblioteca dell’Università di Yale. Lo scopritore è un italiano, Alessandro Polcri, ricercatore presso l’ateneo statunitense.
Il corriere della sera, 3 luglio 2003

Adolf Hitler possedeva una biblioteca di circa sedicimila volumi, ma per più di cinquant’anni nessuno si è chiesto dove fossero finiti i suoi libri. In realtà una parte di essi – circa 1200 opere – si trova nella sezione “Rare books and special collections” della Library of Congress di Washington. Due giornalisti, Jordan Mejias del quotidiano tedesco «Frankfurter Allgemeine» e Timothy W. Rybacks del mensile americano «Atlantic montly» sono andati a cercarli e si sono trovati di fronte a un cospicuo fondo ancora conservato nei sacchi di iuta della posta del Reich. Tutti i volumi sono contrassegnati con la firma del Führer e su alcuni è presente l’ex libris con l’effigie dell’aquila imperiale e della croce uncinata. Molti sono i saggi che si occupano di propaganda nazista e di letteratura militare. Sorprendente è stato invece scoprire che ben 130 volumi sono dedicati a questioni religiose e spirituali. L’opera Parole di Cristo è forse il volume più usurato di tutto il fondo (Hitler era solito leggere con la penna in mano riempendo di annotazioni le pagine). Naturale è stato il dubbio di Rybacks circa il motivo della sottolineatura del messaggio evangelico: «Ama il prossimo tuo come te stesso». Ma il giornalista americano conclude che probabilmente la vera lettrice del volume sia stata la sorella del dittatore, Paula, cattolica convinta e spesso ospite del fratello.
L’avvenire, 5 aprile 2003

Prossime aperture
Si stanno concludendo i lavori per la realizzazione della nuova biblioteca comunale in piazza Febei a Orvieto. Sarà la seconda per importanza in Umbria dopo la Biblioteca Augusta di Perugia, con un deposito librario di oltre novantamila volumi di abituale consultazione più alcuni fondi pregiati.
La nazione, 29 giugno 2003

A Reggiolo, paese emiliano, è stata da poco inaugurata la nuova sede della Biblioteca civica presso il Palazzo Sartoretti: dispone di 23 stanze, organizzate secondo servizi e aree tematiche diverse. La struttura è stata intitolata a Giorgio Ambrosoli, avvocato milanese assassinato nel 1979.
Gazzetta di Reggio, 4 luglio 2003

British Museum in festa
Il 7 giugno scorso il British Museum ha compiuto 250 anni. Era infatti il 1753 quando il Parlamento britannico votò la creazione del museo nazionale a Londra decidendo di finanziarlo con una lotteria popolare. Dalla collezione dell'epoca, costituita da 80.000 oggetti, un erbario e una ricca biblioteca che richiamava circa 5000 persone all'anno, si è arrivati oggi a 5 milioni di visitatori all'anno per oltre 75.000 oggetti esposti, ma va considerato che l'intera collezione ne comprende 7 milioni.
Il secolo d'Italia, 4 giugno2003

Indagine AIB-ISTAT sulla documentazione di fonte pubblica
Il «Sole 24 ore» ha dedicato ampi servizi ai risultati della parte generale dell'indagine AIB e ISTAT sulla documentazione di fonte pubblica. Questi risultati erano stati presentati di recente in Biblioteca Sala Borsa a Bologna, con la collaborazione di Federculture, oltre che di AIB e ISTAT.
Il Sole 24 ore, 30 giugno 2003

***

Dai comunicati ricevuti in redazione. Questo spazio è riservato a tutti coloro che vogliono mandare informazioni, comunicati e notizie:
aibnotizie@aib.it


Biblioteche in rete
Disponibile gratuitamente online all'indirizzo http://www.laterza.it/bibliotecheinrete, in versione integrale in formato HTML, la terza edizione aggiornata di Biblioteche in rete: istruzioni per l'uso (Laterza), di Fabio Metitieri e Riccardo Ridi, con contributi di Eugenio Gatto, Gabriele Mazzitelli, Claudia Salmini e Serena Sangiorgi.

BiblioMediateca di Terni
Sono stati aperti al pubblico di recente alcuni dei servizi della nuova BiblioMediateca di Terni, nella prestigiosa sede di Piazza della Repubblica.
Per il momento sono disponibili l’emeroteca, i servizi per i bambini da zero a 6 anni (la cui attività si collegherà anche al progetto Nati per leggere), i servizi per ragazzi, altri spazi per ascoltare musica, disegnare, leggere un fumetto. Di particolare interesse la sezione tweenager, che si rivolge ai ragazzi da 7 a 14 anni, che sono… in mezzo al guado, between appunto, non più bambini ma non ancora adolescenti.
Per la realizzazione dei simboli grafici da utilizzare per i servizi e per la segnaletica è stato bandito un concorso di idee tra gli alunni delle scuole elementari e medie della città (http://www.comune.terni.it/arte_cultura_disegna_biblio.asp).
Altre sezioni saranno aperte nei prossimi mesi, in modo da rendere completamente funzionante la nuova struttura entro l’autunno. Sono previste una sezione whynot con i servizi informativi per i giovani e gli adolescenti, la sezione leggerissimo per la narrativa, una sezione dedicata ai fondi storici, una sezione di divulgazione e saggistica, una ipertecnologica sala per teleconferenze, un laboratorio multimediale, la sezione univercittà per gli studenti universitari allestita con il Polo didattico ternano dell’Università di Perugia.
In questi mesi la BiblioMediateca è anche un originale cantiere formativo. Infatti gli studenti di biblioteconomia dell’Università della Tuscia, coordinati da Giovanni Solimine, hanno dato un contributo determinante all’apertura della nuova sede. Il Comune di Terni ha stipulato una convenzione con l’Ateneo viterbese e una équipe di studenti della Facoltà di Conservazione dei beni culturali ha lavorato per mesi alla revisione del patrimonio librario, allo svecchiamento e alla sistemazione delle raccolte, alla loro catalogazione. In futuro altri tirocinanti affiancheranno il
personale nella gestione dei servizi al pubblico.

mgcorsi@yahoo.it
servoli@aib.it

Auguri!
Auguri a Francesca Servoli, bibliotecaria dell’AIB e redattrice di «AIB notizie», per la nascita di Lorenzo, avvenuta il 13 luglio.


CORSI, Maria Grazia. SERVOLI, Francesca. Parole chiave: biblioteche, bibliotecari = keywords: libraries, librarians. «AIB Notizie», 15 (2003), n. 7, p. 4.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2003-07-26 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n15/03-07keywords.htm.

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 7/2003