[AIB]  AIB. Materiali per la storia dei bibliotecari italiani
AIB-WEB | Materiali per la storia dei bibliotecari | Dizionario dei bibliotecari


[Ritratto]

Vilma Alberani


Nata a Roma il 3 ottobre 1933 e laureata in Lingue e letterature straniere all'Università di Roma nel 1957, ha insegnato per breve tempo francese e inglese nelle scuole.
Bibliotecaria nella Biblioteca dell'Istituto superiore di sanità dal 1961, poi responsabile del Servizio attività editoriali.
Socia dell'AIB dal 1961, presidente della Sezione Lazio dal 1971 al 1976, coordinatrice della Commissione nazionale Informazione e documentazione e del Gruppo di lavoro sulla letteratura grigia, membro di varie commissioni fra le quali quella per l'albo professionale, responsabile dei corsi di formazione e di alcune collane editoriali dell'Associazione.
Ha fatto parte di vari comitati dell'IFLA, dell'UNI e di altre associazioni.
Si è occupata in particolare di biblioteche speciali e centri di documentazione, biblioteche biomediche, acquisizioni e scambi di pubblicazioni, classificazione e tesauri, letteratura grigia e bibliometria, pubblicando numerosi studi in riviste professionali internazionali ed italiane e due monografie su La letteratura grigia (Roma: NIS, 1992) e le Pubblicazioni ufficiali italiane (Roma: AIB, 1995). Ha promosso nel 1975 e diretto per molti anni la rubrica Letteratura professionale italiana sul «Bollettino AIB».
Socio d'onore dell'Associazione italiana biblioteche dal 1993.

[Vilma Alberani è morta a Roma il 12 gennaio 2012.
Pagina non più aggiornata: vedi http://www.aib.it/aib/editoria/dbbi20/alberani.htm]


Copyright AIB 2001-06-02, ultimo aggiornamento 2015-08-02, a cura di Alberto Petrucciani
URL: http://www.aib.it/aib/stor/bio/alberani.htm

AIB-WEB | Materiali per la storia dei bibliotecari | Dizionario dei bibliotecari