[AIB]  AIB-WEB. Materiali per la storia dei bibliotecari italiani
AIB-WEB | Materiali per la storia dei bibliotecari | Dizionario dei bibliotecari


[Ritratto]

Frajese, Attilio

(Roma 11 novembre 1902 Roma 5 agosto 1986)

Laureato in ingegneria nel giugno 1924 all'Università di Roma con una tesi di idrodinamica, insegnò inizialmente in scuole private, per alcuni anni a Berlino, e dal 1935 di ruolo nei licei-ginnasi statali, come professore di matematica e fisica. Destinato inizialmente a Tivoli, ottenne nel 1937 il trasferimento a un liceo romano.
Passò poi dal marzo 1942 al Ministero della pubblica istruzione come ispettore centrale per l'istruzione media. Libero docente di Storia della matematica dal dicembre 1942, fu anche professore incaricato della materia all'Università di Roma, dal 1939/40 al 1972/73.
Nel Ministero della pubblica istruzione fu capo di gabinetto del ministro Gonella, nel 1947-1948, ottenendo poi, nel novembre 1948, la nomina a direttore generale per gli scambi culturali (che venne però convalidata solo nel luglio 1949). Verso la fine del 1954 passò a capo della Direzione generale per l'istruzione elementare, settore di cui si era già interessato nei suoi interventi sulla didattica delle materie scientifiche.
Nel maggio 1960 successe a Guido Arcamone come direttore generale delle accademie e biblioteche (dal 1961 Direzione generale per le accademie, le biblioteche e la diffusione della cultura). Probabilmente poco interessato a questo settore, non vi lasciò forti tracce della sua attività, ma in questo periodo venne lanciato il "Piano L", per superare l'esperienza delle reti di prestito con la creazione di un Servizio nazionale di lettura.

Si occupò inoltre del problema della Biblioteca nazionale di Roma, chiusa dal 1958 per problemi di statica della sede del Collegio Romano, ottenendo la sua parziale riapertura al pubblico nel 1962 e, nello stesso anno, la concessione definitiva dell'area del Castro Pretorio, dal Ministero della difesa, perché potessero avviarsi i lavori della nuova sede.
Nel settembre 1963 lasciò questo settore tornando a capo della Direzione generale degli scambi culturali con l'estero. Nel novembre 1966 si spostò ancora, alla Direzione generale per l'edilizia scolastica, ma dopo un anno decise di lasciare il Ministero chiedendo il collocamento a riposo (1º dicembre 1967).
Fu anche, subito dopo la guerra, commissario straordinario dell'Istituto di alta matematica, più tardi membro della Commissione nazionale italiana per l'Unesco e per parecchi anni segretario della Sezione Parioli della Democrazia cristiana.
Fra le sue numerose pubblicazioni molte riguardano la storia della matematica, comprese alcune edizioni di classici greci (Euclide, Archimede); fu autore anche di testi scolastici della materia e collaborò all'Enciclopedia italiana.

Alberto Petrucciani

Chi è?: dizionario biografico degli italiani d'oggi, 5ª ed., Roma: Filippo Scarano, 1948, p. 400; 6ª ed., Roma: Filippo Scarano, 1957, p. 235; 7ª ed., Roma: Filippo Scarano, 1961, p. 292.

Panorama biografico degli italiani d'oggi, a cura di Gennaro Vaccaro. Roma: Curcio, 1956, p. 658.

Who's who in Italy 1957-1958: a biographical dictionary containing about 7000 biographies of prominent people in and of Italy and 1400 organizations, edited by Igino Giordani and Stephen S. Taylor. Milano: Intercontinental Book & Publishing, 1958, p. 426-427.

Se non lo conosci te lo presento io!.... Ed. 1960. Torino: Superga, 1959, p. 99.

Francesco Barberi. Schede di un bibliotecario (1933-1975). Roma: Associazione italiana biblioteche, 1984, p. 164-165, 177.

Silvio Maracchia. Attilio Frajese, storico della matematica. In: Pietro Riccardi (1828-1898) e la storiografia delle matematiche in Italia: atti del convegno, Modena, 16-18 marzo 1987, a cura di F. Barbieri e F. Cattelani Degani. Modena: Università degli studi di Modena, Dipartimento di matematica pura ed applicata G. Vitali, 1989, p. 161-169.

Andrea Paoli. Attilio Frajese. In: Dizionario biografico dei direttori generali, Direzione generale accademie e biblioteche, Direzione generale antichità e belle arti (1904-1974). Bologna: Bononia University Press, 2011, p. 74-87, con elenco degli scritti e ulteriori riferimenti bibliografici.


Copyright AIB 2005-03-23, ultimo aggiornamento 2013-01-26, a cura di Alberto Petrucciani
URL: http://www.aib.it/aib/stor/bio/frajese.htm

AIB-WEB | Materiali per la storia dei bibliotecari | Dizionario dei bibliotecari