[AIB]  AIB. Materiali per la storia dei bibliotecari italiani
AIB-WEB | Materiali per la storia dei bibliotecari | Dizionario dei bibliotecari


[Ritratto]

Carlo Revelli

Nato a Torino il 23 novembre 1926.
Laureato in lettere all'Università di Torino nel 1948 e diplomato in paleografia, diplomatica e archivistica all'Archivio di Stato di Torino.
Alla Biblioteca civica di Torino dal novembre 1944, dal 1951 come bibliotecario. Direttore delle Biblioteche civiche di Torino dal 1972 fino a luglio 1985.
Socio dell'AIB dal 1951, negli anni Settanta promosse la ricostituzione della Sezione Piemonte di cui è stato presidente dal 1977 al 1984 e membro del CER dal 1988 al 1993.
Membro del Consiglio direttivo dell'Associazione dal 1978 al 1984.
Si è occupato in particolare di catalogazione e di classificazione e di varie problematiche di interesse per le biblioteche pubbliche, collaborando intensamente alle principali riviste professionali; ha pubblicato fra l'altro i volumi Il catalogo per soggetti (Roma: Bizzarri, 1970) e Il catalogo (Milano: Bibliografica, 1996) ed è stato membro della Commissione che ha elaborato le Regole italiane di catalogazione per autori. Dal 1988 fa parte della direzione di «Biblioteche oggi».
Socio d'onore dell'Associazione italiana biblioteche dal 1988.

Cfr. Carlo Revelli. La biblioteca come teoria e come pratica: antologia di scritti, a cura delle Biblioteche civiche torinesi. Milano: Editrice Bibliografica, 2006. 332 p. (Bibliografia e biblioteconomia. I segni; 1).



Copyright AIB 2001-06-02, ultimo aggiornamento 2008-03-9, a cura di Alberto Petrucciani
URL: http://www.aib.it/aib/stor/bio/revelli.htm

AIB-WEB | Materiali per la storia dei bibliotecari | Dizionario dei bibliotecari