Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

CoLAP – L’attestazione come strumento per la tutela dell’utenza

L’Associazione Italiana Biblioteche si associa al comunicato stampa del CoLAP del 7 dicembre 2016 nel quale la Presidente Emiliana Alessandrucci dichiara “La legge 4/13 affida alle associazioni iscritte al MISE il ruolo di garantire la qualità dei servizi professionali erogati dai professionisti iscritti, la loro formazione, la loro deontologia, il loro rispetto delle regole associative. Pertanto leggendo l’articolo apparso su Italia Oggi, a firma del Presidente di Accredia Giuseppe Rossi del 6 dicembre 2016, trovo doveroso – continua la Presidente – per una corretta informazione, integrare e rettificare quanto detto; la certificazione secondo norma tecnica UNI, è uno degli strumenti per tutelare l’utenza ma non il solo; grande rilievo infatti assume l’attestazione rilasciata dalle associazioni. A tal proposito va anche rettificata l’interpretazione data all’articolo 6/bis del decreto fiscale, che prevede per i tributaristi che intendono rappresentare nelle composizioni stragiudiziali i propri contribuenti, nel senso di prevedere si la certificazione secondo norma tecnica UNI ma anche l’attestato rilasciato dall’associazione (infatti indica qualificati secondo legge 4/13)”.

L’AIB è stata tra le prime associazioni che ha percorso la strada dell’attestazione affidando il prezioso e delicato compito ad una apposita autorevole Commissione composta da Luca Bellingeri (Presidente), Meris Bellei, Raffaele De Magistris, Lucia Fani e Giorgio Montecchi il cui lavoro ha prodotto ad oggi 2581 attestati rilasciati a bibliotecari italiani.
Il testo completo del comunicato CoLAP è disponibile alla pagina http://www.colap.it/

Enrica Manenti, Presidente Nazionale AIB
Roma, 16 dicembre 2016

URL: http://www.aib.it/attivita/2016/59573-colap-attestazione-tutela-utenza/. Copyright AIB 2016-12-18. A cura di Agnese Cargini, ultima modifica 2016-12-18