Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Liguria. Candidature regionali 2017

Paola Caiffi

Nata a Genova nel 1984, ho conseguito la laurea in Storia dell’arte e valorizzazione del patrimonio artistico (2008) e la Specializzazione in Beni storico-artistici (2013) presso l’Università degli Studi di Genova.
Tra il 2008 e il 2009 ho svolto il Servizio Civile presso la Sezione di Conservazione della Biblioteca Civica Berio e l’anno seguente ho collaborato alla catalogazione del Fondo Antico della medesima biblioteca.
Dal 2012 lavoro presso la Biblioteca della Scuola di Scienze M.F.N. – Sede di Biologia, Scienze della terra e del mare – dell’Università degli Studi di Genova, dove, dal 2016, ricopro il ruolo di addetta ai servizi bibliotecari, incaricata in particolare della gestione delle acquisizioni e della catalogazione.
Ho inoltre prestato servizio, in qualità di catalogatrice, presso la Biblioteca Provinciale dei Cappuccini di Genova (2012-2013) e presso la sezione di Storia economica e Finanza pubblica della Biblioteca della Scuola di Scienze Sociali dell’Università di Genova (2014-2016).

Emanuele Canepa

emanuele canepa

Emanuele Canepa

Sono nato a Genova nel 1957 e dal 1981 lavoro nel Settore Biblioteche del Comune di Genova. Ho conseguito la Laurea in Lettere presso l’Università degli Studi di Genova dove ho frequentato con particolare interesse i corsi di storia dell’arte. Ho seguito studi musicali per molti anni.
Ho acquisito esperienza, ricoprendo svariate funzioni, presso biblioteche di quartiere e presso la Biblioteca Internazionale per ragazzi De Amicis. In particolare, per le biblioteche Gallino e De Amicis ho partecipato al cambio di sede e alla riorganizzazione delle stesse. Ho partecipato a cinque edizioni della Fiera del libro per ragazzi di Bologna. Nel 1999 ho vinto una borsa di studio presso la Internationale Jugenbibliothek di Monaco di Baviera, dove ho soggiornato, avendo così occasione di partecipare alla Frankfurter Buchmesse. Dal 2001 al 2013 ho prestato servizio presso la Biblioteca centrale Berio dove mi sono occupato di catalogazione dei documenti multimediali, reference, acquisizioni di opere, promozione del libro e della lettura anche attraverso l’ideazione e l’organizzazione di eventi, educazione all’uso della biblioteca. Ho formato e catalogato la filmoteca della Biblioteca Berio. Sono stato referente dei progetti europei per il Settore Biblioteche. Ho partecipato alla elaborazione di progetti per il Servizio Civile Nazionale. Sono responsabile del Progetto carceri, sancito da protocollo operativo, tra la biblioteca Berio e le Case Circondariali genovesi. Ho condotto gruppi di lettura collaborando ad eventi esterni alla biblioteca, con Palazzo Ducale, Fondazione Garrone, Suq. Faccio parte del Centro Servizi Catalografici della biblioteca. Ho partecipato a numerosi corsi di aggiornamento e formazione anche a livello specialistico. Ho visitato numerose biblioteche in Italia e all’estero. Sono da molti anni iscritto all’A.I.B. Dall’ottobre 2013 sono responsabile del Polo culturale di Cornigliano che comprende la Biblioteca civica Guerrazzi e il Centro civico, dove curo i rapporti con le scuole del territorio e con l’associazionismo locale. Penso che la biblioteca “di municipio” debba essere espressa dalla comunità nella quale opera, ed accoglierne tutte le voci e le suggestioni, senza mai dimenticare l’attività precipua di mediazione tra il documento e il lettore.

Francesca Cappelli

Sono nata a Genova, dove vivo e lavoro, nel 1968. Alla laurea in Filosofia ho aggiunto una laurea triennale in Conservazione dei beni culturali e un master di I livello in Innovazione nella Pubblica Amministrazione, di cui sono dipendente dal 1991. Addetto poi responsabile dell’Ufficio relazioni con il pubblico dell’ACI – Pra di Genova, nel 2006 sono passata all’Amministrazione comunale, prima come funzionario del Piano regolatore sociale poi dei servizi educativi. Nel Settore Musei e Biblioteche dal 2013, lavoro alla Biblioteca di Storia dell’arte del Centro di documentazione per la storia, l’arte e l’immagine di Genova (DocSAI), dove mi occupo in particolare di catalogazione e recupero del pregresso; per il Sistema bibliotecario urbano ho la responsabilità del coordinamento delle biblioteche dei Musei civici e collaboro alle attività di formazione. Socia AIB dal 2013, fin dagli anni del liceo ho fatto parte di associazioni di volontariato educativo.

Oriana Cartaregia

oriana cartaregia

Oriana Cartaregia

Lettrice accanita su ogni supporto, soprattutto di narrativa, ho avuto il primo contatto con un sistema organizzato di libri nel 1978/79 lavorando per la Libreria ‘Io e gli altri’ di Genova.
Dal 1980, anno della mia laurea in Storia, ho iniziato a collaborare con la Biblioteca Universitaria di Genova (BUG), prima tramite una cooperativa e catalogando i fondi antichi della Biblioteca del Seminario Vescovile, poi come dipendente a tutti gli effetti nel settore dei documenti antichi e manoscritti. A partire dalla fine degli anni Novanta mi sono appassionata alla comunicazione su web e negli anni a seguire ho iniziato a curare il sito e l’amministrazione dell’applicativo SBN per la BUG, i servizi online e l’Opac condiviso in collaborazione con la Regione Liguria.
Dopo esperienze nel coordinamento dei servizi al pubblico e nell’Ufficio di Direzione è verso la comunicazione online e i servizi socio-educativi che mi vado concentrando. Dal 2008 sono direttore scientifica, poi anche responsabile, di “Vedianche” notiziario della Sezione ligure dell’Associazione Italiana Biblioteche della quale sono socia da molti anni.
Dal 2009 tengo il laboratorio Biblioteche in rete e ricerca bibliografica in internet: libri e cataloghi antichi e moderni nell’ambito dell’insegnamento di Storia del libro e dell’editoria (MSto-08) presso il corso di laurea magistrale in Scienze storiche dell’Università degli Studi di Genova.

Francesco Langella

francesco langella

Francesco Langella

Francesco Langella, Direttore scientifico della Biblioteca internazionale per ragazzi E. de Amicis di Genova.
Coordinatore del Settore ragazzi del Sistema bibliotecario Urbano di Genova
Direttore della rivista di letteratura giovanile “LG Argomenti”.
Ha collaborato inoltre con le seguenti riviste:
Bambini,
Letture,
Pietre,
Vedi Anche
e con quotidiani come Il Lavoro.
E’ presidente del Premio di Letteratura per l’infanzia Il Gigante delle Langhe.

Cristiana Nardini

nata a La Spezia, si laurea nel 2004 a Pisa in Conservazione dei beni culturali, con una tesi in bibliologia. Da allora si occupa di catalogazione di libri antichi e moderni; ha collaborato e ha lavorato con varie biblioteche del Levante Ligure (tra le quali La Spezia, Chiavari, Santa Margherita Ligure, Rapallo) e con l’Università di Genova.
E’ stata già membro del Cer per due precedenti mandati, con la carica di vicepresidente, si è occupata di precariato ed è stata membro dell’Osservatorio Lavoro per l’AIB.

Valentina Sonzini

foto Sonzini

Valentina Sonzini

Valentina Sonzini, novarese classe ’77.
Dottore di ricerca in scienze bibliografiche e cultrice della materia presso l’Università di Parma.
Attualmente funzionaria presso la Biblioteca Universitaria di Genova. Donna dell’UDI.

URL: http://www.aib.it/attivita/2017/62513-liguria-candidature-regionali-2017/. Copyright AIB 2017-04-14. A cura di Laura Testoni, ultima modifica 2017-04-14