Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Giornate di studio sull’outsourcing ai privati dei servizi di gestione delle biblioteche in Italia

(bozza di programma)

I GIORNATA (Centro Italia)

“La gestione dell’outsourcing in tempo di crisi”

Componente politico-amministrativa

  • Codice dei contratti, patto di stabilità e biblioteche: si parlerà di come gli effetti della crisi economica si riverberano sui bilanci degli enti e di conseguenza delimitano l’azione anche dal punto di vista contrattuale e gestionale;
  • Le linee guida per l’affidamento dei servizi in outsourcing: si parlerà di requisiti di qualificazione dei gestori, profili professionali, inquadramenti contrattuali);
  • Leggi Regionali per la Cultura: si parlerà della necessità di evidenziare linee di condotta uniformi a cui fare riferimento in ogni caso di esternalizzazione;
  • La valutazione delle offerte: si parlerà dei criteri e delle griglie di valutazione per l’attribuzione dei punteggi, delle tipologie di bandi più diffuse, della formule per l’attribuzione definitiva;

Tavola rotonda

  • I committenti: si parlerà con i committenti della progettazione dei bandi di gara per l’affidamento in outsourcing dei servizi di biblioteca (modelli e riferimenti, incidenza politica, valutazione delle tipologie, definizione dei requisiti ecc.);
  • I fornitori: si parlerà dei criteri di valutazione dei bandi di gara

 

II GIORNATA (Nord Italia)

“Il precariato in tempo di crisi: biblioteche, outsourcing, garanzie del lavoro”

Componente politico-amministrativa

  • Il dialogo tra committenti e fornitori: si parlerà degli accordi di garanzia reciproca, dei rapporti tra committenti, fornitori e sindacati, delle strategie e misure attuate per garantire la qualità del lavoro in termini di inquadramenti contrattuali, livelli retributivi, mantenimento del posto di lavoro (anche clausola sociale);
  • Il mercato dell’outsourcing: si parlerà dei principali rappresentanti del mercato delle esternalizzazioni in riferimento alle tipologie aziendali prevalenti, e alle loro peculiari caratteristiche amministrative;

Tavola rotonda

  • Misure di emergenza in tempo di crisi: si parlerà delle misure messe in atto dagli outsourcer privati per superare la crisi economica nazionale;
  • La qualità dell’offerta: si parlerà del rapporto tra crisi e qualità del personale (criteri di reclutamento);
  • Quali garanzie per i lavoratori?
  • Esperienze di lavoro precario

 

III GIORNATA (Sud Italia)

“Crisi e qualità dei servizi”

Componente politico-amministrativa

  • Piani di gestione biblioteconomica: si parlerà della necessità di prevedere piani di gestione biblioteconomica per garantire l’erogazione dei servizi nelle biblioteche italiane, della necessità di mantenere o inserire la figura del “bibliotecario” negli organici delle Amministrazioni, della necessità di applicare rigorosamente i profili professionali per il reclutamento del personale;
  • Porte aperte in biblioteca: si parlerà di aperture e chiusure di biblioteche, della concezione del servizio di biblioteca come servizio pubblico essenziale;
  • Il volontariato: un volontario di salverà dalla crisi? Presentazione delle Linee guida per l’impiego del volontariato nelle biblioteche;
  • La qualità dell’offerta: si parlerà del rapporto tra crisi e qualità dei servizi offerti (qualità dell’offerta tecnica);
  • Dalla parte degli utenti: le opinioni degli utenti e degli “Amici della biblioteca”
URL: http://www.aib.it/attivita/campagne/eccesso-di-ribasso/giornate-di-studio-sulloutsourcing/. Copyright AIB 2012-06-08. A cura di , ultima modifica 2012-06-08