Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Elezioni AIB 27 aprile 2017 – Come si vota

Le elezioni sono un appuntamento importante nella vita di un paese democratico e anche di un’associazione come la nostra, sono l’occasione per affermare la scelta dei propri rappresentanti. Votare è quindi un atto di responsabilità cui gli Associati sono chiamati per dimostrare di essere attivi nell’AIB e parte integrante della comunità dei bibliotecari italiani.

L’Assemblea generale degli associati che si è svolta a Roma lunedì 6 marzo ha stabilito la data di giovedì 27 aprile 2017 come termine ultimo per esercitare il diritto di voto.

Gli associati potranno esprimere il proprio voto per posta o recandosi al seggio elettorale indicato dalla propria Sezione regionale.

Ai sensi dell’art. 2 del Regolamento elettorale hanno diritto al voto gli Associati (art. 4 dello Statuto in vigore) in regola con il versamento della quota sociale alla data di convocazione dell’Assemblea generale degli associati (23 gennaio 2017).

La Commissione elettorale centrale provvede a inviare a tutti gli associati aventi diritto al voto, il materiale necessario, ovvero:

  • una scheda per il Comitato esecutivo nazionale
  • una scheda per il Collegio dei Probiviri
  • una scheda per il Comitato esecutivo regionale
  • le relative buste, con l’indicazione prestampata dell’indirizzo del seggio al quale rispedirle.
  • una lettera accompagnatoria con i nomi dei candidati agli organi nazionali e regionali, sede e orari di apertura del seggio regionale, tutte le informazioni utili.

Ciascun associato potrà esprimere:

  • fino ad un massimo di cinque preferenze per il Comitato esecutivo nazionale;
  • fino ad un massimo di tre preferenze per il Collegio dei probiviri;
  • fino ad un massimo di tre, quattro o cinque preferenze per il Comitato esecutivo regionale della Sezione di appartenenza, a seconda che questo sia costituito, rispettivamente, da cinque, sei o sette componenti.

I profili dei candidati sono disponibili a partire dalla pagina http://www.aib.it/attivita/elezioni/elezioni-2017/

Le preferenze dovranno essere espresse in forma autografa, indicando, salvo possibilità di omonimia, il cognome del candidato.

Il 27 aprile presso ogni Sezione regionale verrà allestito un seggio elettorale, dove gli associati potranno esercitare il loro diritto al voto. Ciascun seggio potrà osservare orari diversi, ma in ogni caso è garantita un’apertura di almeno otto ore consecutive.

Ciascun associato potrà esercitare il diritto di voto:

  • recandosi al seggio elettorale presso la propria sezione regionale
  • inviando per posta le schede compilate.

Le schede, affinché siano valide al fine della votazione, devono pervenire al seggio elettorale entro le ore 12.00 del 27 aprile 2017.

Se non si ricevono le schede

L’Associato avente diritto al voto che non avesse ricevuto le schede potrà votare solo recandosi personalmente al seggio elettorale della propria sezione. Non è consentito il voto per delega.

Alla chiusura dei seggi, e comunque entro le ore 12.00 del 28 aprile, ciascuna Commissione elettorale provvederà allo spoglio dei voti e alla compilazione del verbale. Esso verrà quindi inviato, insieme alle schede, all’attenzione della Commissione elettorale centrale presso la Segreteria nazionale dell’Associazione.

Entro il quinto giorno successivo allo svolgimento delle elezioni la Commissione elettorale centrale provvede alla verifica dei risultati, al conteggio dei voti complessivi riportati da ciascun candidato agli organi sociali nazionali e alla proclamazione dei nominativi eletti. Provvede infine alla convocazione della prima riunione del nuovo Comitato esecutivo nazionale e dei Comitati esecutivi regionali, che dovranno aver luogo non oltre trenta giorni dalla data di proclamazione degli eletti.

URL: http://www.aib.it/attivita/elezioni-2017/2017/61915-come-si-vota/. Copyright AIB 2017-03-13. A cura di Vanni Bertini, ultima modifica 2017-03-23