Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Biblioteche nell’era dei Big Data: un’introduzione

Seminario di aggiornamento a cura di Fabio Di Giammarco

organizzato dalla Sezione AIB FVG in collaborazione con l’Università degli studi di Trieste

29 maggio 2017 – dalle 9.00 alle 17.00

 Aula Magna del Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, dell’Intepretazione e della Traduzione –  Via Filzi, 14 – 34132 – Trieste

Le biblioteche – grazie alla loro competenza nella standardizzazione descrittiva ed esperienza nell’interoperabilità tra sistemi – possono avere un ruolo centrale “nell’addomesticamento” dei Big Data. In altre parole, possono contribuire a indirizzare opportunamente – con la loro autorità specialistica – il delicato passaggio, appena iniziato, dal documento strutturato ai dati aperti nel web.

La prima parte del corso ha l’obiettivo di fornire una breve introduzione ai Big Data e al loro utilizzo in ambito bibliotecario. Nella seconda parte lo scopo è di focalizzarsi sull’importanza che le biblioteche possono avere nella gestione di grandi quantità di dati.

Programma:

Mattina – 9.00-13.00

IL DILUVIO DEI DATI

  • Cosa sono i Big Data
    • il diluvio dei dati
    • Datafication:
  • Reseach Data:
    • i Big Data della ricerca
  • Big Data in the Humanities:
    • Aggregatori dei “big data della cultura”: Europeana
    • e-Infrastructure per la gestione dei “big data della cultura”
    • i dati della cultura

Pomeriggio – 14.00-17.00

BIBLIOTECHE E BIG DATA

  • Prospettive per l’intermediazione bibliotecaria
    • Dal documento ai dati
  • “Addomesticare” i Big Data
    • i Linked Data

Al termine del seminario gli interessati potranno verificare le competenze acquisite con un test a risposta multipla.

Fabio Di Giammarco è bibliotecario presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea di Roma, dove si occupa di catalogazione, risorse digitali, SBN (Polo IEI degli Istituti culturali di Roma) e formazione. Collabora con giornali e riviste, tra cui Nòva (Il Sole 24 ore), Biblioteche Oggi e DigItalia rivista digitale nei beni culturali. Cura, inoltre, il blog “Cultura Digitale” dove raccoglie i suoi approfondimenti su “cultura e tecnologie digitali”.

Per iscriversi è necessario compilare il modulo online entro il 25 maggio 2017.

La partecipazione al corso è gratuita per i gli associati AIB del Friuli Venezia Giulia (contributo L.R. 23/2015), in regola con il pagamento della quota associativa per l’anno 2017 o che intendono rinnovare l’iscrizione, e per i dipendenti dell’Università degli studi di Trieste. Per gli associati AIB delle altre Regioni in regola con il 2017 è previsto un contributo di € 40,00. Per i non associati l’importo da versare è di € 90,00 (al netto di IVA e spese di bonifico). I soci ente del Friuli Venezia Giulia possono iscrivere fino a due partecipanti a titolo gratuito e i soci ente delle altre regioni possono iscrivere fino a due partecipanti con un contributo ciascuno di € 40,00. In entrambi i casi per i successivi partecipanti valgono le condizioni sopra indicate.

Modalità di pagamento

Gli associati AIB non FVG potranno pagare il giorno del corso e riceveranno la ricevuta di pagamento. I non associati devono richiedere entro il 25 maggio l’emissione della fattura a tesoriereaibfvg(at)gmail.com, indicando i dati personali, il codice fiscale e/o la partita IVA; il versamento dovrà essere effettuato al ricevimento della fattura e comunque non oltre il 29 maggio.

URL: http://www.aib.it/struttura/sezioni/friuli-venezia-giulia/2017/62543-biblioteche-nellera-dei-big-data-unintroduzione/. Copyright AIB 2017-04-23. A cura di Cristina Cocever, ultima modifica 2017-06-05