Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Verbale della riunione del CER FVG

1. Verbale del CER Friuli Venezia Giulia triennio 2017-2020

Mercoledì 24 maggio 2017 alle ore 15.30 si è riunito presso la sede della Biblioteca Civica “V.Joppi” di Udine il Comitato Esecutivo Regionale della sezione Friuli Venezia Giulia dell’AIB con la partecipazione delle sette elette: Elisa Callegari, Elisa Zilli, Margherita Venturelli, Elisabetta Farisco, Isabella Piatto, Gabriella Norio e Alessandra Sirugo.
Viene all’unanimità nominata Presidente Elisa Callegari, che ha raccolto il maggior numero di voti nelle elezioni svoltesi il 28 aprile.
Vicepresidente è designata Gabriella Norio, a seguito della rinuncia di Elisa Zilli a ricoprire il ruolo quale seconda componente più votata.
Elisabetta Farisco ha accettato di ricoprire il ruolo di Tesoriere della sezione.
Elisa Zilli ha accettato il ruolo di redattore AIB Web e di occuparsi della comunicazione via web, dopo aver verificato quali siano le linee guida nazionali sull’argomento.
Si sono decise le nomine degli altri ruoli: Alessandra Sirugo è la nuova Segretaria e ha assunto il ruolo ricoperto dall’AIB nel MAB Friuli Venezia Giulia, in cui fungono da coordinatori Maria Masau per l’ICOM e Grazia Tatò per l’ANAI.
Margherita Venturelli assume il ruolo di coordinatrice dell’AIB nell’Accordo multisettoriale per la promozione della lettura 0/18 in Friuli Venezia Giulia «LeggiAMO 0/18»». A tal fine desidera ricevere le consegne da Elena Braida, che ha ricoperto tale funzione nel triennio precedente.
Isabella Piatto preferisce non essere coinvolta per il momento in un compito preciso, a causa di difficoltà personali, riservandosi di intraprendere un ruolo attivo nei prossimi mesi.

Elisa Callegari prende la parola segnalando che intende declinare il suo ruolo di Presidente ponendo grande attenzione alla tutela del riconoscimento della professione e delle qualifiche del bibliotecario da parte delle amministrazioni anche in relazione al tipo di contratto di assunzione. Gabriella Norio ed Elisa Zilli segnalano la necessità che la Presidente svolga un ruolo di garante della professione super partes.
Elisa Zilli pone l’accento sull’ampiezza dei ruoli cui è chiamato il Presidente AIB regionale. Indica che egli deve rivolgere la propria attenzione – tra l’altro – agli ambiti della comunicazione, della formazione e al dialogo con la «Regione autonoma Friuli Venezia Giulia».
Margherita Venturelli fa notare che la nuova L.R. 23/2015 sui Musei, le Biblioteche e gli Archivi delinea normativamente la formazione di Sistemi Bibliotecari afferenti alle UTI, ma che alcuni Sindaci non hanno fatto aderire ad alcun Sistema Bibliotecario la loro biblioteca. Questo comporterà delle difficoltà in ordine allo svolgimento delle funzioni proprie delle biblioteche comunali che si trovano in questa situazione.
Il Presidente sottolinea che il servizio di molte altre biblioteche, che si sono viste costrette ad aderire a sistemi diversi rispetto quelli cui facevano parte precedentemente, sarà necessariamente rallentato fintantoché i nuovi sistemi non saranno approvati dalla Regione e riceveranno i contributi necessari per diventare effettivamente operativi.

Con riguardo al MAB Elisa Zilli segnala l’opportunità di dare una svolta ai congressi annuali –finora improntati ad un approccio teorico al rapporto fra i settori contigui di Musei, Biblioteche e Archivi – per ispirarsi alle esperienze sperimentate dal MAB Toscana, che organizza progetti operativi conferendo loro un taglio di laboratori. Margherita Venturelli suggerisce come argomento nei prossimi anni quello delle modalità di svolgimento di percorsi didattici d’archivio ovvero un
modo diverso di trattare la storia in biblioteca utilizzando, e dunque valorizzando, le fonti degli archivi storici.

Si accenna quindi ai Gruppi di studio, che potranno essere confermati dopo la nomina del CEN e la formulazione degli indirizzi dei componenti il nuovo Comitato Nazionale. Per quel che riguarda la nomina della referente della formazione, Elisa Zilli propone di aspettare per vedere quale sarà l’indirizzo del CEN al riguardo.
Si conviene che in ottobre verrà presentato nell’Assemblea Regionale il Piano dei Corsi proposti per il primo semestre 2018. L’orientamento che verrà dato dal CER del Friuli Venezia Giulia terrà conto delle decisioni assunte dalla Consiglio Nazionale dei Presidenti Regionali.

Si attende di ricevere dal Nazionale il dominio in posta elettronica del nuovo CER FVG. Si fa presente che tutte le componenti del nuovo CER dovranno comunicare il ruolo assunto nell’AIB come incarico extra lavorativo, onde segnalare la sussistenza di potenziali conflitti d’interesse.

Alle 17.05 la riunione si conclude.
Si concorda che Elisa Callegari riceva le consegne dalla precedente Presidente Regionale, Cristina Cocever nel corso della prima settimana di giugno.

La Segretaria del CER AIB Friuli Venezia Giulia
Alessandra Sirugo

URL: http://www.aib.it/struttura/sezioni/friuli-venezia-giulia/2017/63372-verbale-della-riunione-del-cer-fvg-8/. Copyright AIB 2017-06-22. A cura di Elisa Zilli, ultima modifica 2017-06-22