Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Information literacy: insegnanti in azione

La sezione Piemonte dell’AIB segnala l’attivazione del

 Corso di formazione 

“INFORMATION LITERACY”: INSEGNANTI IN AZIONE. PERCORSI TEORICO-PRATICI PER LA DIFFUSIONE DELLE COMPETENZE INFORMATIVE E DIGITALI A SCUOLA.

EDIZIONE REGIONE PIEMONTE

PRESENTAZIONE

L’Information Literacy (o competenza informativa) è l’insieme delle competenze e conoscenze necessarie a muoversi nel mondo dell’informazione. La comprensione della natura delle fonti informative offerte dalle biblioteche e da Internet è fondamentale per lo sviluppo del pensiero critico, la costruzione della cittadinanza attiva e l’apprendimento permanente. Si rifletterà su come trasmettere queste competenze e conoscenze complesse, incorporandole nel percorso scolastico attraverso l’apprendimento attivo. Si analizzeranno cataloghi di biblioteche convenzionali e digitali, risorse e progetti in rete che possono essere utilizzati come fonte di ispirazione, oltre alla letteratura scientifica e professionale I partecipanti elaboreranno online, insieme alla loro comunità di apprendimento, una proposta di percorso integrato nella didattica.

FINALITÀ EDUCATIVE E DIDATTICHE

  • promozione, acquisizione e consolidamento di competenze e conoscenze utili a muoversi nel mondo dell’informazione
  • guida all’apprendimento di strategie e metodi per una corretta educazione alla ricerca, al recupero e all’uso competente dell’informazione (selezione, localizzazione e valutazione delle fonti informative)

OBIETTIVI FORMATIVI

  • formare la consapevolezza che l’attività di ricerca si avvale di un approccio metodologico sistematico ed è a carattere problematico
  • sviluppare nei corsisti le abilità di base necessarie per utilizzare autonomamente e in modo finalizzato risorse libri e altri tipi di documenti
  • valorizzare i rapporti fra “abilità connesse alla ricerca e all’uso dell’informazione” e altre abilità di studio (acquisizione, selezione e valutazione dell’informazione su ogni tipo di supporto – analogico e digitale)
  • creare attraverso le risorse un ambiente educativo favorevole alla scoperta autonoma, all’auto-orientamento, alla collaborazione, così da acquisire e sviluppare abilità di organizzazione, rielaborazione, esposizione delle informazioni nella forma comunicativa più adeguata
  • far acquisire competenze nell’ambito della produzione di contenuti vari
  • dare valore all’esperienza maturata sul campo e saperla socializzare

 

METODOLOGIA DIDATTICA E MODALITÀ DI ATTUAZIONE

  • Il percorso si svilupperà con lezioni frontali per mezzo di introduzioni teoriche e con esercitazioni pratiche, nell’intento di costituire una struttura aperta, facilmente integrabile con materiali diversi, al fine di trasmettere contenuti disciplinari e abilità trasversali alle singole discipline.
  • Il lavoro sarà quotidianamente monitorato e regolato in itinere da un tutor e un facilitatore.
  • La produzione di documentazione delle attività promosse e dei processi avviati e la didattica laboratoriale renderanno possibile il raggiungimento di risultati documentabili ed apprezzabili.

 

DESTINATARI

Insegnanti delle scuole primarie e secondarie (di primo e secondo grado) bibliotecari soci AIB o non soci interessati ad approfondire le tematiche dell’information literacy.

MODALITA’

Strutturazione del corso: 30 ore totali, di cui 12 in presenza e 18 a distanza (numero minimo di ore da frequentare pari a 20 ore). Mappatura delle competenze sia in ingresso, sia a livello intermedio che in uscita. Numero massimo di iscrizioni: 30 persone. In caso di adesioni superiori saranno previste riedizioni del corso.

DOCENTI

Dott.ssa Sandra Migliore, Università degli studi di Torino (formatore)

Dott.ssa Bianca Gai, Università degli studi di Torino (tutor)

Dott.ssa Elisabetta Tarasco, Centro studi sul Federalismo (tutor)

SEDE E CALENDARIO DEGLI INCONTRI

Gli incontri si terranno tra febbraio e marzo 2018 presso l’aula multimediale dell’Istituto di istruzione superiore “M. Curie – C. Levi”, Via Madonna de La Salette, n 29 – Torino.

ISCRIZIONI E COSTI

Insegnanti

Gli insegnanti potranno iscriversi direttamente su piattaforma Sofia (codice corso ID.5581), tra il 1 novembre e il 31 gennaio 2018.

Il costo del corso è di 130,00 €. Per il costo del corso i docenti potranno utilizzare il bonus MIUR per la formazione.

Bibliotecari

Ai bibliotecari che desiderano partecipare, sono applicate le seguenti tariffe:

  • Soci AIB 70 €
  • Soci AIB studenti/young 40 €
  • Soci AIB enti 130 € (max 3 soci per ente)
  • Non soci AIB 130 €
I bibliotecari posso iscriversi compilando il modulo di iscrizione  entro il 24 gennaio 2018

PROGRAMMA DI DETTAGLIO

MODULO 1 – (3 h in presenza) – 1 febbraio 2018, dalle 15,00 alle 18,15

Ore 15,00-16,30:

  • Introduzione al corso e alla piattaforma Edmodo
  • Mappatura delle competenze in entrata
  • Information literacy (IL): cos’è e perché è importante
  • Standard, processi e modelli dell’IL
  • Le competenze informative di base: Identificare
    • Identificazione e definizione del bisogno informativo
    • Concetti chiave e mappe concettuali
    • Stringhe di ricerca
    • Metodologia della ricerca di documenti

Ore 16,30-16,45: pausa caffé

Ore 16,45-18,15:

  • Come usare gli strumenti del web (Google, Wikipedia et al.)
  • Esercitazioni pratiche

 

MODULO 2 – (3 h in presenza) – 8 febbraio 2018, dalle 15,00 alle 18,15

Ore 15,00-16,30:

  • Le competenze informative di base: Ricercare
    • Fonti primarie e secondarie
    • Documenti: formati cartacei e digitali: cosa c’è da sapere
    • Cataloghi e servizi delle biblioteche sul territorio

Ore 16,30-16,45: pausa caffé

Ore 16,45-18,15:

  • Le biblioteche digitali
  • Esercitazioni pratiche

 

MODULO 3 – (3 h in presenza) – 22 febbraio 2018, dalle 15,00 alle 18,15

Ore 15,00-16,30:

  • Le competenze informative di base: Valutare
    • Valutare i documenti (esempi)
    • Siti di carattere istituzionale
    • Il falso in Internet
    • Le fake news

Ore 16,30-16,45: pausa caffé

Ore 16,45-18,15:

  • Le competenze informative di base: Riusare e attribuire
    • Il riuso dell’informazione
    • Rispetto del diritto d’autore e antiplagio
    • Creative commons
    • Esercitazioni pratiche

 

MODULO 4 – (3 h in presenza) – 1 marzo 2018, dalle 15,00 alle 18,15

Ore 15,00-16,30:

  • L’attività di IL nelle scuole: esempi e buone pratiche
  • Progettare attività di IL in aula
  • Progettare attività di IL in ASL

Ore 16,30-16,45: pausa caffé

Ore 16,45-18,15:

  • Piattaforme per l’apprendimento collaborativo (es. EDMODO, SOCRATIVE, spazi WIKI, ecc.)
  • Dalle competenze informative a quelle digitali
  • Suddivisione in gruppi e presentazione del lavoro in piattaforma
  • Mappatura intermedia delle competenze

 

MODULO 5 (18 ore online)

  • Comunità di apprendimento suddivise per grado scolastico: elaborare un percorso IL integrato nella didattica (12 ore)
  • Lavoro individuale: autoriflessione sull’apprendimento (6 ore)
  • Consegna finale del percorso
  • Questionario di gradimento

 

Nel corso della prima lezione del 1 febbraio 2018, sarà possibile per chi lo desiderasse perfezionare l’iscrizione all ‘AIB secondo le tariffe di cui al link http://www.aib.it/iscriversi/diventa-associato/

A cura dell’Associazione Italiana Biblioteche, Sezione Piemonte.

Contatti: 011-6704986 – piemonte@pmn.aib.it

URL: http://www.aib.it/struttura/sezioni/piemonte/2018/65575-information-literacy-insegnanti-azione/. Copyright AIB 2018-01-10. A cura di Vanni Bertini, ultima modifica 2018-02-14