Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Descrittore: Censura

Nuovo caso di censura a Todi . 1 dicembre 2017 

A Todi (17.000 abitanti) l’Assessore alla famiglia e l’Assessore alla cultura, allo scopo di rendere la Biblioteca civica “maggiormente fruibile da coloro che forse più di tutti sono benvenuti, cioè i bambini con le loro Famiglie”, fanno proprio – attraverso un atto formale inviato alla Giunta comunale – la richiesta di un’associazione che ha raccolto […]

Ancora minacce di censura in biblioteca . 5 luglio 2017 

“Verona ha un tessuto culturale ricco e diffuso. Valorizzare questo tessuto significa rendere la città più viva, aperta e coesa, rafforzare le eccellenze e innescare dinamiche di crescita virtuosa. […] Cultura deve essere per noi sinonimo di futuro, di sviluppo, di libertà e di crescita economica […. ] per una condivisione allargata e quanto più […]

Comunicato: Liberi di leggere, leggere per essere liberi

1 marzo 2016 Ogni tanto qualcuno prova a esercitare una censura sui libri delle biblioteche pubbliche, individuando sulla base delle proprie convinzioni personali, religiose o culturali, i criteri ritenuti corretti per tutti. Un anno fa toccò a una biblioteca in Brianza, poi il Sindaco di Venezia compilò un elenco dei 50 libri da togliere dalle […]

Adesione AIB all’appello di Amnesty International UK a favore di Natalya Sharina . gennaio 2015

L’Associazione Italiana Biblioteche aderisce e supporta l’appello di Amnesty International UK a favore della liberazione della bibliotecaria ucraina Natalya Sharina, Direttore della Biblioteca di Letteratura Ucraina a Mosca attualmente ai domiciliari. L’arresto risale al 28 ottobre 2015 eseguito dall’Investigations Committee russo che accusa la bibliotecaria di “incitamento all’odio” solo per la presenza, nel posseduto della […]

Lettera al Sindaco di Venezia del Presidente AIB Abruzzo sul caso di censura dei libri per bambini

Dott. Luigi Brugnaro Sindaco di Venezia sindaco@comune.venezia.it   ll.mo Sig. Sindaco, Le scrivo  in merito alla Sua decisione, di buon padre di famiglia, di ritirare dalla disponibilità delle biblioteche di nido e delle scuole comunali veneziane una serie di libri che, se abbandonati nelle mani di bambini innocenti, avrebbero potuto causare danni irreversibili nella loro […]

Appuntamenti della commissione alla Bologna Children’s Book Fair 2015

La commissione è presente con alcuni appuntamenti alla Bologna Children’s Book Fair 2015, manifestazione internazionale sul mercato del copyright per ragazzi. La fiera, aperta dal 30 marzo al 2 aprile, è rigorosamente riservata agli operatori del settore ed è occasione di conoscenza, confronto e aggiornamento professionale per i bibliotecari del settore ragazzi e non solo. […]

Ancora un caso di censura a Carate Brianza

A Carate Brianza (MB) un gruppo di mamme, sostenute da alcuni consiglieri comunali, ha innescato una polemica pubblica sulla liceità o meno della presenza, nella sezione ragazzi della biblioteca comunale, di libri considerati dagli stessi consiglieri “diseducativi”. A loro dire si tratta in particolare di due libri per bambini il cui intento sarebbe rivolto a […]

Biblioteche, censura e bambini. Un nuovo caso . Comunicato congiunto AIB-NPL . 19 dicembre 2014 

In Provincia di Nuoro un gruppo di genitori e un sacerdote hanno censurato l’utilizzo di alcuni libri per bambini in attività di promozione della lettura. L’AIB e il programma Nati per Leggere denunciano la gravità di quanto accaduto e difendono con fermezza sia i diritti dei bambini, sia le scelte professionali dei colleghi bibliotecari. La […]

Contro la censura in biblioteca. Lettera al Sindaco del Comune di Sesto Calende (VA) . 2012-01-31 

Egregio Sig. Sindaco, sono venuto a conoscenza dalla stampa (“Corriere della Sera”, 29 gennaio 2012, Varesenews.it) della censura da Lei operata nei confronti della biblioteca del comune di cui è il primo cittadino. Il Suo comportamento, rivendicato pubblicamente, induce alcune riflessioni che non mancherò di trasmettere alla stampa locale e nazionale, affinché resti memoria imperitura […]

Contro le proposte di legge Stop Online Piracy Act e PROTECT IP Act . 2012-01-18 

L’AIB esprime solidarietà nei confronti della protesta in atto su Wikipedia contro le proposte di leggi note come Stop Online Piracy Act e PROTECT IP Act. L’approvazione di queste leggi, da parte del Congresso degli Stati Uniti, potrebbe comportare limitazioni che, nate con l’obiettivo di combattere la pirateria, di fatto andrebbero a intaccare la libertà […]