[AIB]  AIB. Pubblicazioni. DBBI20
AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci

Dizionario bio-bibliografico dei bibliotecari italiani del XX secolo

[Ritratto]

Albini, Umberto

(Savona 3 maggio 1923 – Genova 25 gennaio 2011)

Dopo gli studi secondari al Liceo Chiabrera di Savona venne ammesso alla Scuola normale di superiore di Pisa, per l'anno accademico 1941/42, e si legò particolarmente all'insegnamento di Giorgio Pasquali. Ma nel dicembre 1941 fu richiamato sotto le armi, rimanendovi fino all'aprile 1943; in questo periodo, in occasione dei rientri a Pisa, ebbe contrasti disciplinari con la direzione della Scuola normale e ne fu espulso nel marzo 1943.
Riprese quindi gli studi trasferendosi all'Università di Genova, dove conseguì la laurea in lettere classiche nel luglio 1945.
Partecipò alla Resistenza e nel dopoguerra fu iscritto al Partito comunista italiano.
Dopo alcuni di insegnamento non di ruolo nelle scuole medie, a partire dal 1945, partecipò al concorso per le biblioteche governative ed entrò nella carriera dal 1º luglio 1950, come vicebibliotecario, destinato alla Biblioteca nazionale centrale di Firenze. Venne poi promosso bibliotecario di 2ª classe nell'aprile 1953 e bibliotecario di 1ª classe dall'ottobre 1954.
Aderì all'Associazione italiana biblioteche dal 1951 e compare tra i soci fino almeno al 1964; in quegli anni prese parte anche ad alcuni dei suoi congressi nazionali.
Nel 1955 fu trasferito per qualche tempo alla Biblioteca Marucelliana di Firenze, tornando quindi, entro i primi mesi del '57, alla Nazionale, dove collaborò con Alberto Giraldi e poi con Emanuele Casamassima.
Passò poi dal novembre 1966 alla carriera universitaria, come professore di Filologia greca e latina (dal 1966/67 al 1968/69) e successivamente di Letteratura greca (dal 1969/70 al 1994/95) all'Università di Genova, dove già insegnava negli anni precedenti come incaricato e dove rimase fino al collocamento a riposo. Fu anche preside della Facoltà di lettere e filosofia dal 1971 al 1974 e direttore del Dipartimento di archeologia e filologia classica (DARFICLET) dal 1990 al 1998.

Oltre a pubblicare numerosi studi ed edizioni di testi di letteratura greca fu anche traduttore di classici e presidente dell'Istituto nazionale per il dramma antico e collaborò con vari registi per allestimenti teatrali a Siracusa e a Genova. Inoltre tradusse e fece conoscere i principali poeti e autori drammatici della letteratura ungherese moderna e contemporanea.
Venne insignito della medaglia d'oro per i benemeriti della cultura della Presidenza della Repubblica italiana (nel 1996) e della Repubblica ungherese.
La sua biblioteca stata donata dalle eredi all'Università di Pavia.

Alberto Petrucciani

Dizionario generale degli autori italiani contemporanei. Firenze: Vallecchi, 1974, vol. 1, p. 19, con una fotografia.

Umberto Albini. (Galleria degli autori). «Libri e riviste d'Italia», n. 341/342 (lug.-ago. 1978), p. 545-547.

Mosaico: studi in onore di Umberto Albini, dedicati dal D.AR.FI.CL.ET. "F. Della Corte", a cura di Simonetta Feraboli. [Genova]: Dipartimento di archeologia, filologia classica e loro tradizioni, 1993. 232 p.: ill. (senza notizie biografiche).

Paolo Simoncelli. Cantimori, Gentile e la Normale di Pisa: profili e documenti. Milano: Angeli, 1994, p. 143.

Tra i palazzi di via Balbi: storia della Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Genova, a cura di Giovanni Assereto. Genova: Società ligure di storia patria, 2003, p. 164-167.



Copyright AIB 2011-12-29, ultimo aggiornamento 2022-08-29, a cura di Simonetta Buttò e Alberto Petrucciani
URL: https://www.aib.it/aib/editoria/dbbi20/albini.htm

AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci