[AIB]  AIB. Pubblicazioni. DBBI20
AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci

Dizionario bio-bibliografico dei bibliotecari italiani del XX secolo

[Ritratto]

[Altra immagine]

Di Giacomo, Salvatore

(Napoli 12 marzo 1860 Napoli 5 aprile 1934)

Dopo aver frequentato il Liceo Vittorio Emanuele di Napoli si iscrisse alla Facoltà di medicina, ma la abbandonò al terzo anno. Fin da giovanissimo dimostrò un particolare interesse per l'arte tipografica e per breve tempo fu impiegato alla Tipografia Giannini di Napoli. Contemporaneamente si dedicava al giornalismo, mal sopportandone però l'ambiente per la precarietà e l'animosità che lo contraddistingueva.
Poeta, autore di racconti e di canzoni, giornalista, dal 1 dicembre 1893 iniziò a lavorare come sottobibliotecario straordinario alla Biblioteca del Conservatorio di San Pietro a Maiella. Dopo pochi mesi, nel marzo 1894, fu comandato alla Biblioteca universitaria di Napoli.
Entrò nei ruoli, come sottobibliotecario di 4ª classe, dal 1º febbraio 1896, rimanendo alla Biblioteca universitaria di Napoli, ma alla fine dello stesso anno ebbe l'incarico di ordinare la Biblioteca dell'Istituto di belle arti di Napoli, dove compilò il catalogo per autori, istituì l'inventario topografico del materiale e provvide alla collocazione e alle legature. Nella documentazione amministrativa compare sempre con la data di nascita del 14 marzo 1862.
Nel febbraio 1898 fu promosso sottobibliotecario di 3ª classe e riprese il servizio alla Biblioteca universitaria.
Alla fine dell'anno chiese e ottenne il trasferimento, dal gennaio 1899, alla Biblioteca nazionale, dove percorse tutta la carriera di bibliotecario fino ad assumere, dal settembre 1902, la direzione della Sezione autonoma Lucchesi-Palli, la raccolta teatrale e musicale donata dal conte Eduardo Lucchesi-Palli. La sede della Biblioteca, validamente ordinata per materia, divenne un luogo di incontro di letterati fra i più illustri dell'epoca, nonostante una certa opposizione dell'allora direttore, Emidio Martini, che ne sottolineò in più occasioni l'eccessiva autonomia.

Mantenendo la direzione della Lucchesi Palli, nel 1914 gli fu affidata la revisione della Biblioteca del Conservatorio di San Pietro a Maiella e nell'anno seguente ne ebbe la reggenza. In questo periodo ebbe modo di studiare i manoscritti musicali degli antichi conservatori napoletani là conservati, compilando i due cataloghi della musica a stampa e di quella manoscritta.
Nel giugno 1917 fu promosso per merito sottobibliotecario di 2ª classe e con la riforma delle carriere del 1919 fu inquadrato nel grado di bibliotecario. Dal giugno 1925 fu promosso bibliotecario capo, qualifica con la quale concluse la carriera.
Nel febbraio 1926 conseguì la nomina a direttore di musei e gallerie, con destinazione alla Soprintendenza artistica di Napoli, ma mantenne di fatto la direzione della Lucchesi Palli. Gravi problemi di salute gli impedirono dal 1930 di essere presente in biblioteca, nel marzo 1932 venne sostituito e dal 1º agosto collocato a riposo.
Socio della Società bibliografica italiana dal 1897 al 1901, aderì all'Associazione italiana biblioteche fin dalla sua costituzione nel 1930. Nel 1910 diventò membro dell'Accademia Pontaniana e nel 1929 fu nominato nell'Accademia d'Italia, mentre non aveva ottenuto la convalida, nel 1924, la sua designazione al Senato.

Simonetta Buttò

E. Campana. Salvatore Di Giacomo alla "Lucchesi-Palli". «Emporium», 61 (1935), n. 12, p. 314-318: 3 ritr.

Antonio Bellucci. Salvatore Di Giacomo e la Biblioteca dei Girolamini. «Almanacco dei bibliotecari italiani», 1953, p. 65-67, con una fotografia.

Ulisse Prota Giurleo. Ricordi digiacomiani. «Il Fuidoro», 3 (1956), n. 1/2, p. 68-72.

Antonio Bellucci. Un furto digiacomiano nell'archivio dei Girolamini. «Il Fuidoro», 3 (1956), n. 1/2, p. 88.

Salvatore Gaetani. Poeti bibliotecari e bibliotecari poeti. «Il Fuidoro», 3 (1956), n. 3, p. 134-139.

Gino Doria. Per Salvatore Di Giacomo. «L'approdo letterario», n. s., n. 10 (apr.-giu. 1960), p. 3-8.

Maria Giuseppina Castellano Lanzara. Salvatore Di Giacomo bibliotecario dell'"Universitaria" di Napoli. «Almanacco dei bibliotecari italiani», 1970, p. 151-165.

Pasquale Pironti. Salvatore Di Giacomo editore: saggio e bibliografia. Napoli: Pironti, 1982. 137 p.

Maria Angarano Moscarelli. Mostra di autografi e libri a stampa: Salvatore Di Giacomo. «Bollettino d'informazioni AIB», 24 (1984), n. 2/3, p. 250-251.

Fulvio Tuccillo. Salvatore Di Giacomo cinquant'anni dopo. «Accademie e biblioteche d'Italia», 52 (1984), n. 6, p. 553-559.

Maria Angarano Moscarelli. Il bibliotecario Salvatore Di Giacomo: vicende poco note di un noto poeta. Napoli: Liguori, 1987.

Angelo Pellegrino. Di Giacomo, Salvatore. In: Dizionario biografico degli italiani. Vol. 40. Roma: Istituto della Enciclopedia italiana, 1991, p. 24-29.

Fulvio Tuccillo. Croce e Di Giacomo: la memoria, il sogno, l'interpretazione. In: Croce e la sua Biblioteca nazionale: documenti inediti di un itinerario intellettuale. Roma: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato, 1991, p. 93-118.

Carla Giunchedi Elisa Grignani. La Società bibliografica italiana 1896-1915: note storiche e inventario delle carte conservate presso la Biblioteca Braidense. Firenze: Olschki, 1994, p. 187.

Aurelio Benevento. Il punto su Salvatore Di Giacomo (1984-1996). «Esperienze letterarie», 22 (1997), n. 2, p. 83-102.

Tiziana Grande. Contributo alla storia della Biblioteca del Conservatorio di musica San Pietro a Majella di Napoli: gli anni 1889-1935. «Fonti musicali italiane », 3 (1998), p. 199-214.

Giorgio De Gregori - Simonetta Buttò. Per una storia dei bibliotecari italiani del XX secolo: dizionario bio-bibliografico 1900-1990. Roma: Associazione italiana biblioteche, 1999, p. 74-75 (voce di Simonetta Buttò).

Rosaria Borrelli. La Lucchesi Palli: storia di una biblioteca napoletana. Napoli: Associazione Voluptaria, 2010. 141 p.: ill. (Quaderni di Archivi di teatro Napoli; 2).

Paola Villani. La seduzione dell'arte: Pagliara, Di Giacomo, Pica: i carteggi. Napoli: Guida, 2010. 267 p. (Passaggi e percorsi; 20. Testi; 4).

La seconda immagine è tratta dall'Almanacco dei bibliotecari italiani, per gentile concessione della casa editrice Fratelli Palombi di Roma.


Copyright AIB 2000-05-01, ultimo aggiornamento 2021-04-28, a cura di Simonetta Buttò e Alberto Petrucciani
URL: https://www.aib.it/aib/editoria/dbbi20/digiacomo.htm

AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci