[AIB]  AIB. Pubblicazioni. DBBI20
AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci

Dizionario bio-bibliografico dei bibliotecari italiani del XX secolo


[Ritratto]

[Altra immagine]

Ehrle, Franz (Francesco)

(Isny, Germania, 17 ottobre 1845 Città del Vaticano 31 marzo 1934)

Appena sedicenne, nel 1861, entrò nel noviziato dei gesuiti a Gorheim, per compiere studi umanistici e di retorica. Dal 1863 al 1865 seguì i corsi di filosofia nella badia di Maria-Laach, dove ebbe l'incarico di aiutobibliotecario. Dopo un periodo di insegnamento di filosofia, materie umanistiche, grammatica e di inglese e francese, si trasferì in Inghilterra per specializzarsi in teologia.
Nel 1876 fu ordinato sacerdote. Nel 1880 fu mandato a Roma per motivi di studio e compì vari viaggi in Italia e all'estero.
Cominciò la carriera di bibliotecario nel 1881, quando il papa Leone XIII deliberò la sua ammissione fra gli scrittori della Biblioteca Vaticana, come già noto studioso. Nel 1895 ebbe la carica di prefetto.
Nel periodo in cui la gerarchia ecclesiastica decise l'apertura agli studiosi dell'Archivio segreto padre Ehrle si adoperò molto affinché gli studiosi potessero ricevere la migliore assistenza nel loro lavoro di ricerca, ed ugualmente per la Biblioteca vaticana svolse un'opera preziosa nel campo delle acquisizioni soprattutto di carte di antiche famiglie romane delle riproduzioni e del restauro presso il Gabinetto vaticano del materiale di pregio.
Fu inoltre il promotore della Conferenza internazionale di San Gallo, tenutasi nel settembre del 1898, dedicata alla conservazione dei manoscritti.
Nel 1914 chiese e ottenne di essere esonerato dall'impegno gravoso della direzione della Biblioteca apostolica vaticana: gli successe Achille Ratti, che dopo la nomina al soglio pontificio lo creò cardinale, nel dicembre 1922, e gli conferì nell'aprile 1929 la prestigiosa carica di bibliotecario e archivista di Santa Romana Chiesa.

Scheda di Simonetta Buttò, in: Per una storia dei bibliotecari italiani del XX secolo: dizionario bio-bibliografico 1900-1990, p. 76-77.

Miscellanea Francesco Ehrle. Roma: Biblioteca apostolica vaticana, 1924. 5 vol. + 1 Album. L'Album contiene: Il cardinale Francesco Ehrle, p. 12-28, con elenco degli scritti.

Onoranze al card. Francesco Ehrle. «La bibliofilia», 26 (1924), n. 8/9, p. 276.

Necrologio. «La bibliofilia», 36 (1934), n. 4, p. 163-164.

E. Carusi. Il card. Francesco Ehrle bibliotecario di S.R.C. (n. a Isny, Württemberg, il 17 ott. 1845, m. a Roma il 31 marzo 1934). «Accademie e biblioteche d'Italia», 8 (1934), n. 5, p. 430-436: 1 ritratto.

Enrico Carusi. Il cardinale Francesco Ehrle. «Archivio della R. Deputazione romana di storia patria», 58 (1935), p. 208-210.

Alfons M. Stickler. Franz Ehrle. «CABnewsletter», 3 (1998), n. 6, p. 5-10.

Paolo Vian. Collaborazione degli istituti prima dell'Unione: i Miscellanea Francesco Ehrle (1924). «Annuario / Unione internazionale degli istituti di archeologia storia e storia dell'arte in Roma», 41 (1999-2000), p. 191-208: ill. Pubblicato nel 2000.

Enzo Bottasso. Dizionario dei bibliotecari e bibliografi italiani dal XVI al XX secolo, a cura di Roberto Alciati. [Montevarchi]: Accademia valdarnese del Poggio, 2009, p. 175-176.



Copyright AIB 2000-05-01, ultimo aggiornamento 2020-04-21, a cura di Simonetta Buttò e Alberto Petrucciani
URL: https://www.aib.it/aib/editoria/dbbi20/ehrle.htm

AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci