[AIB] AIB Notizie 8/99
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 8/99

AIB attività delle sezioni - notizie dalle regioni

Campania

Convegno annuale ABEI

Il 22 e 23 giugno 1999 si è svolto a Salerno, nell'incantevole e storica cornice del Palazzo arcivescovile, il convegno di studio annuale dell'Associazione bibliotecari ecclesiastici italiani dal tema"Le biblioteche ecclesiastiche alle soglie del 2000. Situazione, bilancio e prospettive."
La prima giornata dei lavori ha visto il saluto delle autorità: mons. Ciriaco Scanzillo, presidente dell' ABEI, mons. Gerardo Pirro, arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, Mauro Giancaspro, direttore della Biblioteca nazionale di Napoli, in rappresentanza del direttore generale Francesco Sicilia, e la prolusione di Francesco Russo, che è stata una esaustiva panoramica sulla storia, sulla situazione presente e sul futuro delle biblioteche ecclesiastiche. Una realtà in movimento che interessa biblioteche di facoltà teologiche, di monasteri, di seminari, di istituti religiosi. Il pomeriggio è stato dedicato alla discussione della posizione delle biblioteche ecclesiastiche tra chiesa e società, con interventi di Vincenzo De Gregorio, Domenico Scordamaglia, Vincenzo Frustaci, Klaus Kempf, e alla presentazione del sample ABEI-CD, il catalogo cumulativo delle biblioteche ecclesiastiche italiane su CD-ROM, realizzato da Valerio Vestrini.
Il giorno successivo è stato affrontato il tema "Biblioteche ecclesiastiche e strumenti di catalogazione". La sessione è stata aperta dalla relazione di Mauro Guerrini, responsabile del progetto ACOLIT (authority list di autori religiosi e opere liturgiche in italiano), dedicata ai problemi che presenta il secondo volume relativo agli ordini religiosi (necessità di selezionare una forma condivisa, in presenza di numerose forme equivalenti), la cui uscita è prevista entro la fine dell'anno. Nadine Boddaert, della Biblioteca nazionale di Francia, ha parlato dell' esperienza di quell'importante istituto nel controllo formale dei punti d'accesso delle opere liturgiche e delle collettività religiose (progetto Coreli). Claudia Fabian, della Biblioteca statale di Monaco di Baviera e redattrice di PMA e PAN, ha disegnato un panorama del lavoro di controllo formale delle intestazioni svolto in Germania, soprattutto presso la Biblioteca statale di Monaco, dedicando particolare attenzione alle problematiche connesse ai nomi degli autori medievali. André Geuns, presidente del BETH (Associazione delle associazioni bibliotecarie teologiche europee) ha esposto il progetto in corso riguardante la creazione di un thesaurus multilingue per la teologia (Ethereli). Aldo Pirola, direttore della Biblioteca Queriniana di Brescia ha parlato del catalogo come strumento essenziale per la qualità dei servizi bibliotecari e ha fornito una sintetica ma esaustiva panoramica sull'evoluzione del catalogo e degli OPAC italiani e stranieri; a lui si deve l'arguta trasposizione di un verso di Terenzio in chiave bibliotecaria: bibliotecarius sum, nihil catalogabilis a me alienum puto.
Il mondo delle biblioteche ecclesiastiche (termine che comprende una realtà quanto mai variegata per tipologia e consistenza) sta evolvendosi con grande rapidità e sta prestando sempre maggiore attenzione alle innovazioni tecnologiche.

Lucia Sardo


AIB attività delle sezioni - notizie dalle regioni. Campania. «AIB Notizie», 11 (1999), n. 8, p. 12.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 1999-10-22 a cura di Gabriele Mazzitelli
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n11/99-08campania.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 8/99