[AIB] AIB Notizie 1/2000
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 1/2000

Di tutto un po'

Docenze

Si è concluso il primo concorso per professori universitari nel settore di Bibliografia e Biblioteconomia con la nuova normativa. Il concorso, bandito dall'Università Ca' Foscari di Venezia, riguardava un posto di professore associato: è risultato vincitore Riccardo Ridi, bibliotecario alla Scuola normale di Pisa, nostro socio e coordinatore di AIB-WEB. Sono risultati idonei Paul G. Weston, bibliotecario della Biblioteca Vaticana (socio AIB e già membro del CER Lazio), e Lodovica Braida, ricercatrice all'Università di Milano e studiosa di storia dell'editoria. Complimenti e auguri ai colleghi.

A.A. Volontari cercasi

La Biblioteca della Soprintendenza Speciale alla Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma, trasformatasi di recente in un Centro di documentazione con i nuovi settori Fototeca, Archivio storico e Bio-iconografico, ha programmato una serie di attività inerenti la catalogazione automatizzata del propri fondi (SBN e Archivi del '900). Necessita pertanto della collaborazione di volontari. Per informazioni e chiarimenti contattare direttamente la direttrice, dott.ssa Massimina Cattari, piazzale delle Belle Arti 131, Roma, tel. 0632298410-1.

Bibliotheca electronica

Il progetto di Bibliotheca electronica prevede la creazione di un database sul libro antico digitalizzato che vede coinvolte a tutt'oggi dodici biblioteche pubbliche e private italiane con un patrimonio superiore al mezzo milione di libri dal secolo X al XIX. Al momento i titoli a disposizione sono più di trecento ed in media affluiscono due nuove acquisizioni giornaliere. Per saperne di più visitate il sito mirror per il pubblico del progetto all'indirizzo http://utenti.tripod.it/library. Per esempi a bassa risoluzione in file pdf http://www.promo.it/novantiqua/valentini.

Commissione Biblioteche pubbliche

La Commissione Biblioteche pubbliche dell'AIB segnala nuovi documenti per il lavoro: le convenzioni che danno vita al centro servizi provinciale per le biblioteche di Vicenza e il protocollo d'intesa per lo sviluppo della cooperazione interbibliotecaria di Parma. I documenti per il lavoro si trovano alla pagina: http://www.aib.it/aib/commiss/cnbp/doc.htm

Progetto CREMISI

Nel 1999 il Ministero per i beni e le attività culturali, Ufficio Centrale per i beni librari, le istituzioni e l'editoria, ha promosso il progetto CREMISI: Creazione di mediateche per introdurre la Società dell'informazione, nell'ambito dell'iniziativa ADAPT sostenuta dalla Comunità europea. Dopo un anno di lavoro, il progetto si presenta nei suoi contenuti e nei suoi primi servizi sul sito Internet: http://www.cremisi.org. Lo scopo di CREMISI è la formazione e riqualificazione professionale attuate attraverso l'insegnamento dell'uso di Internet, dei servizi e delle risorse disponibili su rete. Più in generale, il progetto si propone di promuovere lo sviluppo di competenze legate all'introduzione delle nuove tecnologie dell'informazione al fine di consolidare le posizioni occupazionali, migliorare i livelli professionali e quindi supportare lo sviluppo di servizi e risorse.


Di tutto un po'. «AIB Notizie», 12 (2000), n. 1, p. 19.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 00-02-27 a cura di Gabriele Mazzitelli
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n12/00-01ditut.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 1/2000