[AIB]AIB Notizie 7/2000
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 7/2000

Protagonisti i quotidiani

di Anna-Francesca Valcanover

Dopo alcuni mesi di indagine presso le biblioteche della Provincia di Venezia è stata finalmente presentata, con l'occasione dell'undicesima edizione del Seminario Vinay, la rilevazione su un tipo di materiale particolarmente complesso da gestire e conservare: il quotidiano, corrente o cessato che sia. Frutto della paziente ed attenta costruzione d'un questionario redatto a cura della Fondazione Querini Stampalia (con il prezioso lavoro di due volontarie della Biblioteca, Elena Boaga e Barbara Colli) nell'ambito del Sistema bibliotecario museale della Provincia di Venezia, rivolto agli operatori di biblioteche pubbliche, universitarie, scolastiche, ecclesiastiche, di enti pubblici e privati, ha prodotto un corposo fascicolo di 199 pagine, ricco di informazioni su consistenze, modalità di catalogazione, consultabilità e riproducibilità.
Diviso in due parti, fornisce nella prima i dati trasmessi da 74 biblioteche, elencate in ordine alfabetico per comune, con indirizzi e con orari di apertura, condizioni di accesso e testate possedute. La seconda, chiusa da una pagina dedicata alla bibliografia, procede in ordine alfabetico di testata, per un totale di 77 testate, e reca una succosa storia dei quotidiani, di cui viene riproposta la consultabilità nelle singole biblioteche.
Titoli italiani si mescolano a stranieri, alcune volte presenti in una singola biblioteca e altre in più biblioteche con diversa disponibilità di consultazione, più o meno curiosi, ridotti a sigle come "MF" (che reca come sottotitolo «Il quotidiano dei mercati finanziari») o discussi come «La Padania», con numeri unici come «Avanti» o d'antica memoria come il «Giornale dipartimentale dell'Adriatico». Compaiono anche, giustificati in due righe dall'introduzione, il «Bollettino ufficiale della Regione Veneto» e la «Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana» nelle sue varie serie. Benché non quotidiani, sono di quotidiana lettura, sui tavoli di lavoro di bibliotecari e assistenti di biblioteca, dirigenti e funzionari, oltre che nelle sale riservate agli utenti.
Nove testate straniere, cinque inglesi (reperibili solo in Querini), una americana, una francese, una spagnola, una istriana, e sei quotidiani italiani, da Genova, Bolzano e Trieste fino a Palermo e Cagliari, sembrano definire l'ampio territorio in cui scorrazza la notizia quotidiana, destinata, nel riversamento dei titoli che la contengono in un database per un eventuale utilizzo in rete, con i conseguenti aggiornamenti ed ampliamenti, a distinguere ancora una volta il Veneto fra le regioni oggi più attente alla sua trasmissione e conservazione. In tale contesto, se la rilevazione intende da un lato offrire un immediato strumento di lavoro per l'orientamento di bibliotecari e utenti, dall'altro costituisce la prima fase di un ampio progetto di razionalizzazione dell'acquisizione e della conservazione dei quotidiani su scala territoriale, quale piccolo (ma concreto) contributo alla costruzione della tanto auspicata Emeroteca nazionale. E in attesa della messa in rete del database completo, i dati presenti nel fascicolo proposto al Seminario Vinay sono già disponibili all'indirizzo: http://www.provincia.venezia.it/querini/biblioteca.


VALCANOVER, Anna-Francesca.Protagonisti i quotidiani.. «AIB Notizie», 12 (2000), n. 7, p. 14.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2000-08-04 a cura di Gabriele Mazzitelli
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n12/00-07valcanover.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 7/2000