[AIB]AIB Notizie 2/2001
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 02/2001

In breve

Dal febbraio 2001 è disponibile la nuova versione del MAI (MetaOPAC Azalai Italiano)
Il 9 febbraio 1997, solo quattro anni fa, nasceva a opera di Riccardo Ridi, il repertorio OPAC italiani che allora contava appena 47 OPAC.
Il nuovo MAI alla data del 9 febbraio 2001 enumera in banca dati 365 OPAC per 523 interfacce. Gli OPAC connessi al MAI sono 137.
Nel 2000 l'incremento delle connessioni è stato notevole, grazie al lavoro dello staff tecnico del CILEA, con 49 nuove connessioni, alzando notevolmente il rapporto tra OPAC connessi e OPAC presenti in banca dati.
La crescita degli OPAC nel 2000 è stata pari al 12%, una crescita apparentemente inferiore rispetto agli anni passati dovuta al fenomeno delle fusioni di cataloghi singoli all'interno di progetti più ampi in cataloghi collettivi. I nuovi nati hanno riguardato principalmente cataloghi di biblioteche di enti locali. Ancora scarsa la presenza di OPAC di sistemi scolastici.
La nuova release di febbraio contiene numerose modifiche, alcuni miglioramenti e nuove funzionalità. Si invitano i bibliotecari a visitare la pagina di OPAC italiani/MAI sul sito di AIB-WEB che rimane al solito URL http://www.aib.it/aib/lis/opac1.htm ma che contiene un nuovo link, quello alla MetaInterfaccia "Ricerca per regione" MAI3, nuovo nato della serie.
Queste, in sintesi, le modifiche e le nuove funzionalità:
1) Ristrutturato il MAI classico. La nuova interfaccia presenta due opzioni:
- quella classica, che rimane inalterata e che consente attraverso il bottone "VISUALIZZA gli OPAC" di visualizzare i cataloghi selezionati e produce la lista su cui interagire con ulteriori selezioni/deselezioni;
- dal bottone "INTERROGA" si giunge subito al FORM che consente l'interrogazione degli OPAC selezionati dall'interfaccia primaria, senza passare per la lista.
http://www.aib.it/aib/opac/mai.htm
2) La lista di cui al punto precedente è stata ridisegnata, soprattutto sulla base dei consigli giunti dai bibliotecari: spostato il tastino INFO per la visualizzazione della scheda INFOOPAC estratta dalla banca dati, che ora è posto alla destra del titolo dell'OPAC, tutto il layout è stato risistemato;
3) Debutta il MAI3 "Ricerca per regione" di tipo grafico. Si accede da una cartina dell'Italia semplificata. Selezionando la regione di interesse si selezionano gli OPAC di quella regione e il MAI3 crea interfacce dinamiche in base ai record presenti in base dati del MAI relativi a quella regione.
http://www.aib.it/aib/opac/mai3.htm
4) È stato ristrutturato il Repertorio OPAC italiani, più snello graficamente e suddiviso in tanti file quante sono le regioni d'Italia.
http://www.aib.it/aib/opac/repertorio.htm
5) Rimane uguale MAI2 che consente di interrogare TUTTI gli OPAC connessi (a oggi 137) in modo veloce e che produce pagina di risposta unica con le sole risposte positive
http://www.aib.it/aib/opac/mai.htm

Antonella De Robbio



DE ROBBIO, Antonella. Dal febbraio 2001 è disponibile la nuova versione del MAI (MetaOPAC Azalai Italiano). «AIB Notizie», 13 (2001), n. 2, p. 5.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2001-03-09 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n13/01-02mai.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 2/2001