[AIB]AIB Notizie 9/2001
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 9/2001

Tirocinio presso la Biblioteca dell'AIB




L'Associazione italiana biblioteche offre ai propri soci la possibilità di svolgere attività di tirocinio presso la Biblioteca dell'AIB.
Il tirocinio si rivolge a persone già in possesso di una formazione specifica (conseguita attraverso corsi universitari, altre scuole professionali, corsi regionali ecc.) e non intende sostituirla ma completarla con un'esperienza di applicazione "sul campo" delle conoscenze acquisite e di integrazione della formazione teorica con le capacità pratiche che riteniamo più utili per l'inserimento nel lavoro.
Coerentemente con le caratteristiche della Biblioteca (una biblioteca speciale, di piccole dimensione, fortemente integrata con le altre attività che si svolgono all'interno dell'Associazione), il tirocinio proposto mira non a coltivare una particolare specializzazione in un singolo settore ma a sviluppare un insieme di capacità operative, almeno a livello di base, in tutte le principali attività di biblioteca, integrandole strettamente con capacità non specificamente bibliotecarie (tecnologiche, gestionali, comunicative, linguistiche) che hanno assunto un ruolo sempre più importante nella concreta attività professionale.
Il tirocinio comporterà orientamento, affiancamento e supervisione nelle diverse attività, in un ambiente di lavoro innovativo, con uso di tecnologie avanzate e contatti con esperti e istituti di prestigio di tutta Italia, oltre alla possibilità di inserimento in attività internazionali.
I tirocinio avrà durata di 6 mesi (20 ore settimanali) e si svolgerà presso la sede nazionale dell'AIB (viale Castro Pretorio 105, Roma) sulla base di un programma concordato in cui verranno definite le attività da svolgere e il tempo da dedicare a ciascuna di esse, espresso in crediti formativi, secondo lo schema generale che segue. Non tutte le attività elencate saranno comprese nel tirocinio ed è possibile proporre programmi personalizzati, anche di durata diversa.
Responsabile del tirocinio è il Segretario nazionale dell'AIB, dott. Andrea Paoli, coadiuvato da referenti/supervisori per attività specifiche (Luca Bellingeri, Simonetta Buttò, Mauro Guerrini, Gabriele Mazzitelli, Alberto Petrucciani, Riccardo Ridi e altri che potranno essere individuati successivamente). Tutor del tirocinio è il dott. Vittorio Ponzani.
Il numero dei tirocinanti che sarà possibile accogliere in ciascun semestre potrà variare secondo le esigenze logistiche ed è inizialmente fissato a due. Il tirocinio è gratuito e non prevede compensi.
Al termine del tirocinio l'AIB rilascerà una certificazione analitica delle attività svolte, delle capacità acquisite o verificate e dei prodotti realizzati.
Gli interessati devono far pervenire all'AIB entro il 20 dicembre 2001 (per posta, fax o e-mail) una domanda secondo il modello che segue, allegando un curriculum in cui risultino in particolare le esperienze di formazione e in cui siano specificate motivazioni e disponibilità. Le domande devono pervenire effettivamente entro la data sopra indicata, non essendo possibile per ragioni di tempo tener conto della data di spedizione postale.
Costituiscono requisiti indispensabili, oltre all'iscrizione all'Associazione, il possesso di una formazione di base in campo biblioteconomico, comunque acquisita o in corso, e di capacità almeno elementari di uso del computer. Gli aspiranti selezionati sulla base delle domande pervenute saranno convocati per un colloquio, presso la Sede dell'Associazione, nel mese di gennaio, e l'inizio del tirocinio è previsto entro lo stesso mese.
Gli aspiranti che frequentino un corso di studi universitario o abbiano conseguito la laurea o diploma da non più di 18 mesi possono chiedere alle rispettive università la formalizzazione del tirocinio, tramite una convenzione Università/AIB, sulla base della legge 24 giugno 1997, n. 196, e del decreto 25 marzo 1998, n. 142, del Ministero del lavoro (Gazzetta ufficiale, n. 108 del 12 maggio 1998).
Per ulteriori informazioni e per ricevere uno schema di domanda rivolgersi all'Associazione italiana biblioteche, chiedendo di Vittorio Ponzani (ore pomeridiane, tel. 06-4463532).



Tirocinio presso la Biblioteca dell'AIB. «AIB Notizie», 13 (2001), n. 9, p. 20.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2001-11-06 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n13/01-09tirocinio.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 9/2001