[AIB]AIB Notizie 5/2002
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 6/2002


La iasl premia la high school di springfield

di Giada Costa

Vincitore dello IASL Concord school library Web page award per l'anno 2000/2001, il sito della High School di Springfield, Pennsylvania (http://mciunix.mciu.k12.pa.us/~spjvweb/) si presenta con una homepage di sicuro appeal e molto promettente: a fare da indice generale è una rappresentazione fumettistica dell'interno della biblioteca, con tanto di reference desk, catalogo, PC, scaffale con libri e bibliotecaria

Condividiamo i criteri di selezione stabiliti dalla IASL (International Association of School Librarianship) nell'assegnazione del premio (consultabili all'URL http://iasl-slo.org/web_criteria.html), tuttavia riteniamo che alcuni di questi non siano pienamente soddisfatti dal sito in questione. Soprattutto è l'aspetto della grafica a lasciarci perplessi: disomogeneità nel tipo di font usato che penalizza le informazioni non dando loro adeguato risalto, impaginazione limitata dall'uso di un ingombrante frame laterale che funge da barra di navigazione (ricorre occasionalmente in alcune pagine l'opzione per eliminarlo). Si può comunque scegliere la versione testuale.
L'organizzazione dell'informazione non segue sempre un'architettura ben strutturata: alcuni temi sono trattati in punti diversi del sito non adeguatamente correlati tra loro da rinvii e rimandi. A parte la data di ultimo aggiornamento presente in homepage, le pagine non sono corredate da note editoriali: chi dovesse arrivare in un qualsiasi punto del sito attraverso chissà quale imprevedibile percorso ipertestuale navigando per la rete non disporrebbe di elementi sufficienti sulle informazioni recuperate.I punti a favore del sito sono il pieno coinvolgimento della biblioteca nel progetto e nel suo sviluppo; l'attenzione ai temi di attualità, come la rubrica dedicata al terrorismo; l'evidenza di un atteggiamento amichevole e accogliente e la volontà di rendere il servizio identificabile con referenti precisi, ad esempio tramite le foto del personale disponibili nella sezione "Staff"; la funzionale e chiara distinzione tra link per studenti, insegnanti, bibliotecari; l'attenzione rivolta agli aspetti della ricerca delle informazioni. Una menzione particolare meritano le sezioni "Search here", guida agli strumenti di ricerca in rete, sovrabbondante di riferimenti quasi al limite di rischio information overload, e "Reference desk"; quest'ultima lascia perplessi per alcune categorie individuate: pare ad esempio bizzarro avere inserito la categoria "Cars"; consona invece alla vocazione del sito
è l'individuazione della categoria "Primary sources" che, ancora una volta, denota la sua vocazione didattica all'insegnamento dei processi di ricerca informativa soprattutto in rete, senza tralasciare l'importante aspetto correlato della citazione bibliografica.
In ultima analisi il sito presenta una forte valenza educativa, in linea con la mission di una biblioteca scolastica che voglia stimolare fattivamente gli studenti all'apprendimento e all'interesse per la conoscenza coinvolgendoli direttamente: un esempio tra tutti è la promozione dell'attività dello student book club e la pubblicazione delle immagini di serate organizzate in biblioteca.
Diamo appuntamento alla Conferenza annuale della IASL il prossimo 5 agosto in Malaysia per conoscere il vincitore dell'edizione 2001/2002.

gcosta@unipr.it

COSTA, Giada. La iasl premia la high school di springfield. «AIB Notizie», 14 (2002), n. 6, p. 19.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2002-06-26 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n14/02-06costa.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 6/2002