[AIB]AIB Notizie 8/2003
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 8/2003


parole chiave: biblioteche, bibliotecari
keywords: libraries, librarians

a cura di Maria Grazia Corsi e Francesca Servoli

Dalla ricerca nel Web per parole chiave sulla stampa quotidiana e su quella periodica nazionale e internazionale


Una frase per la notte bianca
Il 27 settembre le biblioteche romane parteciperanno alla “Notte bianca”, iniziativa nata dal gemellaggio tra Roma e Parigi, che vedrà lo svolgersi di manifestazioni che coinvolgeranno anche università, cinema, musei e altri luoghi, che rimarranno aperti tutta la notte. Per coinvolgere lettori e utenti le biblioteche propongono un gioco: scegliere una frase, una citazione o una canzone che festeggi questa notte speciale e inviarla via mail a 1notteinbiblioteca@bibliotechediroma.it o al fax 06/45430244.
Corriere della sera, 29 agosto 2003

“Reading” al festivaletteratura di Mantova
La mostra Reading illustra con un centinaio di ritratti in bianco e nero persone che leggono. L’album, raccolto dal fotografo Mario De Biasi, illustra una serie di immagini archiviate in anni di carriera, che appartengono a universi distanti. Troviamo così Aristotele Onassis nel suo studio che legge o un soldato israeliano davanti al muro del pianto a Gerusalemme, un barbone che sfoglia un quotidiano sul marciapiede a Milano; talvolta sono scatti posati, altre sono immagini rubate, tutte testimonianze di un mondo di carta che «non conosce latitudini, né differenze di ceto, di età, di razza».
Per informazioni: Mantova, Palazzo Ducale, mostra a cura di Cristina Didero, catalogo della casa editrice Charta.
Io donna, Il femminile del Corriere della sera, 30 agosto 2003

La casa di Moravia diventa un museo
L’appartamento romano dove lo scrittore Alberto Moravia ha vissuto dal 1963 al 1990 (anno della sua morte), diventerà a partire dal prossimo gennaio una casa museo aperta al pubblico, centro di incontri e manifestazioni culturali. L’assessore alla cultura del Comune di Roma, Gianni Borgna, ha infatti raggiunto un accordo con Dacia Maraini e Carmen Llera: la proprietà della casa resterà agli eredi, mentre il Comune si farà carico delle spese di gestione in cambio di un comodato a lunga scadenza. I diecimila volumi della biblioteca dello scrittore (tra cui la prima edizione de Gli indifferenti e molti testi con dediche autografe potranno essere consultati giornalmente dai visitatori, così come potranno essere ammirati ritratti di Moravia effettuati dai tanti pittori suoi amici: Mario Ceroli, sua sorella Adriana Pincherle, Mario Schifano, Renato Guttuso e altri ancora.
Il Corriere della sera, 27 agosto 2003

Una biblioteca da tirocinio
Presto Valdagno sarà sede di uno stage aperto agli studenti di alcune Università del Nord. La biblioteca civica “Villa Valle” e il museo paleontologico “Dal Lago”, in convenzione con le facoltà di Verona, Padova, Venezia, Trento, Udine e Bologna, condurranno un progetto pilota consistente nella possibilità di fruizione della struttura bibliotecaria, da parte di laureandi e neo laureati dei suddetti atenei, per cimentarsi in un tirocinio di catalogazione e classificazione. Si tratterà quindi di un’esperienza lavorativa che potrà servire anche ad accumulare crediti formativi. I tirocinanti potranno anche approfondire le loro conoscenze di paleontologia e archeologia al museo “Dal Lago”, che ospita reperti databili a oltre 4000 anni fa.
Il giornale di Vicenza, 28 agosto 2003

Presto restaurato il Cinema Farnese a Roma
Lo storico cinema di Campo de’ Fiori a Roma sarà restaurato e rilanciato in grande stile. I lavori partiranno all’inizio del prossimo anno per essere completati entro Pasqua. I gestori del locale hanno garantito la ripresa delle proiezioni prima dell’estate e dichiarato la volontà di allargare gli spazi anche ad altre attività culturali, prevedendo una biblioteca cinematografica e uno spazio da utilizzare per mostre ed esposizioni.
Il nuovo, 29 luglio 2003

Donata la Biblioteca di Giovanni Macchia
I trentamila volumi della biblioteca del grande francesista Giovanni Macchia sono stati donati alla Biblioteca nazionale centrale di Roma dalla Fondazione Cassa di risparmio di Roma, che li acquistò dieci anni fa, riservandone l’usufrutto allo stesso prof. Macchia. A due anni dalla scomparsa dello studioso, avviene la donazione. La raccolta contiene le opere complete dei maggiori autori francesi; si tratta in molti casi di prime edizioni, edizioni rare e antiche, molte delle quali stampate nei secoli XVI, XVII e XVIII.
Avvenire, 17 luglio 2003

La “Coop” ha una sua biblioteca
Pochi giorni fa, nel quartiere Laurentino a Roma, è stato presentato il restyling dell’ipermercato Coop, con quattro postazioni Internet, una biblioteca di consultazione e prestito, un centro servizi che permetterà quanto prima di richiedere e ottenere certificati dalla pubblica amministrazione. Il supermercato diventa così un “luogo da vivere”, un posto dove – soprattutto per gli anziani – poter anche passare il tempo, fare quattro chiacchiere in locali climatizzati, o semplicemente leggere un libro. In biblioteca è possibile trovare, a fianco degli inevitabili testi di cucina e dietetica, le opere di Platone, Jung, Di Nola, storia e lotte del movimento cooperativo, l’enciclopedia del rock e persino la mitica “Treccani”.
Il Manifesto, 5 settembre 2003

***
Dai comunicati ricevuti in redazione

Operazione “dona.libro”
Attiva sul territorio di Brescia e provincia, l’iniziativa “dona.libro” è un strumento valido per chi vuole disfarsi dei propri libri garantendo loro una nuova vita e aiutare contemporaneamente le piccole biblioteche di pubblica lettura che non hanno un budget adeguato per l’acquisto di libri . L’operazione è promossa dall’Associazione Liber.arti, i cui soci, bibliotecari e lettori, hanno come scopo la promozione della pubblica lettura e la sensibilizzazione verso la cultura del libro, proponendosi come intermediari tra le piccole biblioteche e i molti lettori che hanno l’abitudine di regalare i libri che non leggono più.
Come fare? Semplice, basta compilare una lista dei titoli che si vogliono donare, indicando titolo, autore, case editrici e anno di pubblicazione, inviarla via fax allo 030/3398153, o tramite mail a liber.arti@libero.it oppure telefonando allo 030/390744. Unico impegno da parte del donatore sarà il mantenere i libri disponibili per i tre mesi successivi, dichiarando di volerli donare a biblioteche di pubblica lettura, al resto penserà l’associazione che inserendo le liste sulla banca dati disponibile sul sito http://www.liber-arti.it, assegnerà i libri alla biblioteca che per prima ne farà richiesta. Lo scambio fisico dei libri avverrà in seguito, senza spesa di alcune genere da parte del lettore.

Premio giornalismo etico, Biblioteca San Giovanni di Pesaro
Si è svolta presso la Biblioteca San Giovanni di Pesaro la prima edizione del premio al “Giornalismo etico”. Il premio si propone di offrire un riconoscimento a un professionista che nel corso della sua carriera abbia dimostrato di considerare il giornalismo come servizio pubblico, garantendo informazione sulla base di standard etico-professionali. Il premio è stato assegnato, lo scorso 4 luglio, a Milena Gabanelli, autrice della trasmissione Report. La biblioteca si è resa promotrice di questa iniziativa perché la maggioranza dei suoi utenti legge quotidiani, riviste e consulta siti online di giornali italiani ed esteri, dando così il proprio contributo al riconoscimento di un giornalismo che garantisca e tuteli il lettore.

Premio per progetti di acquisto di materiale documentario
Si è svolto nei primi mesi del 2003 un concorso organizzato dal Consorzio Sistema Bibliotecario Nord-Ovest e rivolto alle biblioteche aderenti per premiare i progetti di acquisto del materiale documentario. L'iniziativa si inserisce in una serie di progetti tendenti a focalizzare l'attenzione intorno al patrimonio, al suo utilizzo, al suo mancato utilizzo, all'analisi degli utenti e dei loro bisogni. Oltre al concorso il Consorzio sta effettuando la sperimentazione della carta delle collezioni, portata avanti in contemporanea con gli altri sistemi della Provincia di Milano, ed ha organizzato un gruppo di lavoro coordinato da Miranda Sacchi per analizzare la circolazione degli acquisti.
I progetti premiati nel concorso, naturalmente con un buono acquisto, sono stati ora pubblicati sul sito del Consorzio e sono disponibili per tutti i bibliotecari che desiderassero conoscerli: sono ovviamente graditi commenti e suggerimenti che possono essere inviati sia ai bibliotecari che hanno redatto i progetti che al Consorzio.
Sul sito sono state pubblicate anche le foto della premiazione dei progetti, avvenuta lo scorso 11 giugno; alla premiazione ha partecipato Lella Costa con una toccante perfomance di lettura.
Tutto il materiale è disponibile al seguente indirizzo: http://www.csbno.net/concorso/index.htm.
AIB-CUR

Scompare Ann Sandberg-Fox
A metà agosto è mancata Ann Sandberg-Fox, eminente bibliotecaria statunitense, da qualche anno ritirata in pensione nella sua casa di Fairfax, nel Vermont, dopo aver ricoperto incarichi di prestigio in importanti istituzioni americane e all'interno dell'IFLA. Ann è stata tra i primi a occuparsi delle risorse elettroniche; a lei si deve la redazione di ISBD(ER), edito nel 1997, standard che introduce varianti consistenti rispetto a ISBD(CF) del 1990. Ha scritto numerosi saggi (alcuni insieme a John Byrum) sulla definizione delle risorse elettroniche e sui problemi catalografici posti dai siti Web.
I bibliotecari italiani la ricordano per la relazione di Le ISBD(ER) e i nuovi sviluppi nella catalogazione delle risorse elettroniche, presentata al Convegno internazionale sulle risorse elettroniche tenuto a Roma nel novembre 2001.
Mauro Guerrini, AIB-CUR

mgcorsi@yahoo.it
servoli@aib.it


CORSI, Maria Grazia. SERVOLI, Francesca. Parole chiave: biblioteche, bibliotecari = keywords: libraries, librarians. «AIB Notizie», 15 (2003), n. 8, p. 4-5.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2003-10-04 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n15/03-08keywords.htm.

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 8/2003