[AIB]AIB Notizie 9-10/2003
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 9-10/2003


Reference Work Section: insediamento e primi lavori

Valentina Comba

Per comune intesa del gruppo di bibliotecari italiani all’IFLA, a partire dalla Conferenza di Glasgow ho seguito le attività dell’Interim Committee on Reference Work. A partire dalla Conferenza di Berlino il comitato ha ricevuto lo status ufficiale di Section, e poiché il numero di candidature era tale da poter essere comunque accolto senza votazioni, tutti coloro che avevano espresso interesse sono stati inclusi nella Reference Work Section.
Nelle prime due riunioni ufficiali della Sezione sono stati discussi il piano strategico e il progetto proposto da Marty Kesselman su una “cassetta di attrezzi” per il servizio di digital reference.
Un documento sulle linee guida per il servizio di reference online è stato proposto in bozza da Diane Kresh (Library of Congress) e fatto circolare già prima della Conferenza di Berlino. Al momento attuale la Sezione discute attivamente questi progetti attraverso la propria lista di discussione (in questi ultimi giorni si è ultimata la stesura del Piano Strategico, con alcune aggiunte che riguardano il sostegno ai paesi in via di sviluppo sulla creazione dei servizi di reference).
Una delle caratteristiche della Sezione è di avere un nutrito numero di membri che lavorano in biblioteche nazionali; è anche piuttosto copiosa la presenza statunitense.
Per il prossimo congresso di Buenos Aires si realizzerà una sessione congiunta con un’altra Commissione, nei limiti stabiliti nell’ambito della Conferenza di Berlino, durante la quale è stata accorciata la durata complessiva delle sessioni e del convegno.
La conferenza di Berlino è stata in ogni caso un’occasione importantissima per contatti a livello internazionale, in particolare, per quanto mi riguarda, con altre università e centri che sviluppano progetti di biblioteca digitale e mettono a disposizione servizi per l’archiviazione di preprint e atti di convegni. Su quest’ultima tematica non vi sono state comunicazioni o sessioni (mentre alla conferenza di Glasgow vi era stata una preconferenza apposita): e rimane un mistero che fine abbia fatto la bozza di documento predisposta da Alex Byrne sugli Open Archives non più presente sul sito IFLA poco prima dell’inizio della Conferenza…
Arrivederci a Buenos Aires!

comba@mail.cib.unibo.it


COMBA, Valentina. . «AIB Notizie», 15 (2003), n. 9/10, p. 13.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2003-10-26 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n15/03-09comba.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 9-10/2003