[AIB]AIB Notizie 9-10/2003
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 9-10/2003


Libraries Serving Disadvantaged Persons
library services to prisoners: accepting the challenge and making it happen!

Emanuela Costanzo

Questo il titolo della sessione riservata ai servizi bibliotecari per gli utenti svantaggiati.
Quest'anno si è parlato di biblioteche carcerarie, come succede ad ogni Congresso dell'IFLA in alternanza con le biblioteche di ospedale, con i servizi ai non vedenti ecc.
Il programma prevedeva cinque interventi: si sono succeduti bibliotecari delle carceri brasiliane, tedesche e americane e, per la prima volta, anche l'Italia si è pronunciata sulla situazione delle biblioteche nelle carcerari nel nostro paese.
L'Associazione Biblioteche Carcerarie (ABC), nata in seno alla cattedra di biblioteconomia dell'Università statale di Milano (Prof. Giorgio Montecchi), ha presentato due relazioni.
La prima, esposta dalla scrivente, riguardava la nascita dell'ABC, unica associazione in Italia a occuparsi del settore delle biblioteche carcerarie in maniera sistematica e all'interno di un preciso programma di ricerca scientifica. Si sono tracciate le principali tappe, dalla sua costituzione, avvenuta nell'anno 2000, ad oggi, ai convegni, ai progetti nei quali è coinvolta. E, inoltre, si è chiesto l'appoggio dell'IFLA al fine di favorire la creazione, anche in Italia, della figura professionale del bibliotecario carcerario.
La seconda relazione, esposta da Angela Barlotti della Provincia di Ravenna, riguardava lo stato attuale delle biblioteche carcerarie italiane e in particolare di quelle romagnole, da tanti anni in prima linea nell'organizzazione di servizi bibliotecari efficienti all'interno degli istituti penitenziari.
Questo il programma della mattina del 6 agosto. Nel pomeriggio, poi, si è svolta un'interessante appendice alla sessione LSDP, che è consistita in una tavola rotonda coordinata da Vibeke Lehmann, bibliotecaria della Casa di Correzione di Madison, nel Wisconsin. Durante tale incontro informale il pubblico, che aveva ascoltato in sala gli interventi dei vari relatori, ha posto alcune domande ai relatori stessi: ne è sorta una piacevole tavola rotonda ricca di spunti interessanti e, soprattutto, si sono creati una serie di contatti che saranno preziosi per il futuro delle biblioteche carcerarie in Italia.

emanuela.costanzo@iulm.it


COSTANZO, Emanuela. Libraries Serving Disadvantaged Persons: library services to prisoners: accepting the challenge and making it happen!. «AIB Notizie», 15 (2003), n. 9/10, p. 14.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2003-10-27 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n15/03-09costanzo.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 9-10/2003