[AIB]AIB Notizie 01/2004
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 01/2004


Il sito della biblioteca civica di Cologno Monzese

Giada Costa

Vivace, organizzato, chiaro, per tutti: così si presenta il sito della biblioteca civica di Cologno Monzese
http://www.biblioteca.colognomonzese.mi.it.
(Ultima consultazione: 17 dicembre 2003).


Tutte le sezioni – “voglio e prendo”, “chiedilo a noi”, “la biblioteca”, “la nostra città”, “i volontari”, “lettore gemello”, “risorse Web”, “librivori”, “il resto…” – sono organizzate secondo il criterio tipico delle FAQ, tale per cui le spiegazioni sulle modalità e le condizioni di accesso ai servizi non sono elencate in un unico testo discorsivo, ma sono articolate in domande e risposte di più immediata consultabilità.
L’utente è sempre guidato nella navigazione, ad accompagnarlo sono brevi e semplici indicazioni sui possibili percorsi da seguire. Ad esempio a partire dalla sezione “voglio e prendo” si dipanano una serie di vie percorribili per: preiscriversi in biblioteca, consultare il catalogo del Sistema nord-est, inoltrare i propri desiderata e controllare lo stato di quelli già inviati, accedere ai servizi di ILL e DD, scaricare una lista. Quest’ultimo è un servizio che permette di scaricare in locale, e quindi di consultare offline liste in .txt e .xls di particolari sezioni documentarie (ad esempio film in VHS, CD di musica classica, audiolibri ecc.); la particolarità del servizio è quella di potere fare richiesta anche di altre liste diverse da quelle proposte e già consultabili sul sito.
Da giugno 2002 in concomitanza con il restyling del sito è stato attivato il servizio di reference remoto “Chiedilo a noi”, la cui modalità di fruizione – accessibile tramite la compilazione di un modulo Web o l’invio di una semplice e-mail – ne favorisce l’autopromozione, dà maggiore visibilità al ruolo della biblioteca anche presso gli utenti non abituali e può costituire un efficace strumento di fidelizzazione di utenti potenziali.
La rubrica “lettore gemello” produce consigli di lettura personalizzati sulla base della comunicazione tra gli utenti che decidano di condividere la propria passione per i libri scambiandosi pareri, suggestioni, informazioni e consigli sulle opere lette. Lo spazio Web della biblioteca in questo modo diventa un luogo di incontro tra persone che vogliano sentirsi parte attiva di una stessa comunità.
L’attività di promozione della lettura è inoltre affidata alla sezione “librivori” che propone iniziative, rassegne e gare per “bibliogiocatori” e “bibliocollezionisti” con l’obiettivo di coinvolgere quanti più utenti possibile rendendo un po’ più loro la biblioteca.
L’attività dei volontari che collaborano alle iniziative della biblioteca è giustamente posta in evidenza in modo da dare un riconoscimento all’impegno di questi utenti e anche per sensibilizzare gli altri a collaborare.
In adeguato risalto è posta la sezione di storia locale attraverso uno spazio appositamente dedicato (“la nostra città”).
La sezione “risorse Web” fornisce un elenco generale diviso per categorie di siti che offrono servizi o che contengono a loro volta liste di siti, e siti difficilmente reperibili attraverso la semplice ricerca sui motori. Dal momento che la biblioteca partecipa a Segnaweb sarebbe stato forse più appropriato rendere maggiormente visibile la correlazione tra questo e la sezione “risorse Web” eventualmente riproponendo nelle relative pagine l’icona “Segnaweb” che compare invece solo in homepage.
Le informazioni su strumenti e servizi a cui si vuole dare particolare evidenza sono estrapolati dalle rispettive sezioni di appartenenza e poste nella parte destra della homepage.
A corredo del sito, che per il modo in cui organizza e presenta le informazioni si potrebbe definire un “manuale d’uso ipertestuale” della biblioteca, sono stati predisposti dei segnalibri dall’aspetto di vere e proprie linguette che richiamano subito la versione inglese, le informazioni sull’ubicazione della biblioteca e su come raggiungerla, gli orari, il motore di ricerca interno e i recapiti del personale addetto ai vari servizi.

g.costa@ipruniv.cce.unipr.it


COSTA, Giada. Il sito della biblioteca civica di Cologno Monzese «AIB Notizie», 16 (2004), n. 1, p. 19.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2004-02-11 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n16/0401costa.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 01/2004