[AIB]AIB Notizie 01/2004
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 01/2004


Parole chiave: biblioteche, bibliotecari
keywords: libraries, librarians

a cura di Maria Grazia Corsi e Francesca Servoli

Dalla ricerca nel Web per parole chiave sulla stampa quotidiana e su quella periodica nazionale e internazionale



Libri in gioco
Il prossimo 2 febbraio avrà inizio la nuova edizione del torneo di lettura online promosso dalla Fiera del libro di Torino, con la collaborazione del Ministero per l'istruzione, l'università e la ricerca e l'Associazione italiana biblioteche. La gara vedrà coinvolte le classi IV e V delle scuole elementari, tutte le classi della scuola media e, a partire da quest'anno, gruppi di lettura organizzati dalle biblioteche pubbliche. Il torneo si svolgerà in due fasi: la prima sarà giocata in rete sulle pagine del sito Internet www.fieralibro.it , la seconda invece sarà condotta direttamente dalla Fiera del libro di Torino nel mese di maggio. Dieci saranno le classi finaliste alle quali verranno fornite due bibliografie oggetto dei quesiti e dei giochi della gara finale.
Yahoo! Notizie, 10 dicembre 2003

Libri per non vedenti nella Biblioteca Manuzio di Latina
All'interno della comunale Aldo Manuzio di Latina è stata inaugurata a metà dicembre scorso una sezione costituita da 150 libri in braille, 120 libri parlati su CD e una postazione computer con audio book e stampante in grado di stampare ovviamente in braille. La sezione - unica nel genere nel Lazio se si esclude Roma - è al servizio di tutta la provincia. Per realizzarla è stata stanziata la cifra di quindicimila euro: cifra modesta se si pensa al grosso risultato. La vera risorsa è rappresentata infatti dall'audiobook, uno scanner capace di decifrare qualsiasi testo, anche quello costituito da parti tra loro indipendenti (come ad esempio il quotidiano) e di leggerlo ad alta voce. Prima di Pasqua la biblioteca avrà al suo interno un percorso segnalato, in modo tale da permetterne l'accesso ai non vedenti anche senza bisogno di accompagnatori.
Il messaggero, 14 dicembre 2003

La Biblioteca Braidense accoglie l'Archivio storico Ricordi
Il più ricco patrimonio musicale privato del mondo troverà casa alla Biblioteca nazionale Braidense di Milano. Si tratta per la precisione di 3593 partiture del Settecento e del Novecento, di cui 2246 autografe, 15.000 lettere di compositori e librettisti e 4000 foto d'epoca. Ha avuto così fine un periodo molto travagliato iniziato nell'autunno 2001 quando Casa Ricordi entrava a far parte della multinazionale Bertelsmann BMG, che decise di vendere il magazzino dove l'archivio era custodito. Fu una fortuna che il Ministero per i beni e le attività culturali lo avesse dichiarato indivisibile e non esportabile: ora questo ricco e prezioso materiale è al sicuro, e uno dei prossimi progetti di Casa Ricordi insieme alla Braidense sarà la realizzazione di mostre ed esposizioni in cui presentare documenti di tre secoli di storia della musica italiana.
Il corriere della sera, 12 dicembre 2003

Testaccio dedica una biblioteca a Enzo Tortora
Si è inagurata lo scorso 9 dicembre in via Zabaglia 27/b, nel quartiere romano di Testaccio, la biblioteca Enzo Tortora. Erano presenti la figlia Silvia Tortora, il sindaco Valter Veltroni e due tra gli amici più cari del presentatore televisivo, Pippo Baudo e Piero Angela. La nuova struttura è la trentaduesima fra quelle del sistema "Biblioteche di Roma"; essa si sostituisce alla ex Mormorata, triplicandosi negli spazi. Occupa infatti una superficie di 475 metri quadrati, ha un patrimonio librario di circa 12.000 volumi, centinaia di CD e un'emeroteca con 10 quotidiani e 50 riviste.
Il corriere della sera, 10 dicembre 2003

Biblia. Libri del secolo di Gutenberg
In mostra a Genova la Bibbia delle 42 linee di Gutenberg, stampata a Magonza fra il 1453 e il 1456. Il prezioso volume sarà visibile sino al 10 febbraio 2004 presso le sale della Fondazione Cassa di risparmio di Genova e Imperia, affiancata da altre otto opere a stampa provenienti da alcune biblioteche liguri tra cui La Commedia di Dante Alighieri in una edizione del 1481 o il De civitate dei di Agostino (1468). Tutte le opere, che normalmente non sono visibili, potranno essere ammirate non solo dagli appasionati ma anche dal grande pubblico guidato nel percorso della mostra da pannelli e materiale illustrativo.
YahooNotizie, 18 dicembre 2003

***
Dai comunicati ricevuti in redazione


Napoli, Galassia Gutenberg
Libri e Mutimedia

Porta un libro in bicicletta sarà lo slogan che accompagnerà la XV edizione di questa importante fiera del Libro e dell'Editoria del sud che si terràa Napoli dal 13 al 16 febbraio 2004. L'edizione presenta un programma attento alle trasformazioni del mondo editoriale legato all'Università e alla formazione, ma anche ai nuovi fenomeni del linguaggio e della comunicazione. La bicicletta è stata scelta come simbolo del sapere in movimento, ma anche di un modo di vivere leggero, trasversale, un mezzo di trasporto "ecologico" non a caso oggetto di una nutrita produzione letteraria. Quattro giorni di mostre, dibattiti ed eventi, che per i temi e i personaggi scelti coinvolgeranno soprattutto il pubblico dei più giovani e degli studenti. Per informazioni www.galassiagutenberg.it.

A passeggio per Bologna alla ricerca della città romana
Dalla collaborazione tra la sezione ragazzi della Biblioteca Sala Borsa e la direzione del Museo civico archeologico nasce una guida per coinvolgere i bambini e ragazzi in una sorta di investigazione alla scoperta dell'antica Bobonia, fondata nel 189 a.C. L'elaborazione di questo progetto che spera di coinvolgere l'entusiasmo dei più giovani è un altro esempio della grande attenzione che la biblioteca ha riservato alle vicende storiche e architettoniche della città. Nello stesso prestigioso edificio in cui trova sede, sotto il cristallo della piazza coperta si possono infatti ammirare gli antichi scavi e la sedimentazione delle varie civiltà: dai primi insediamenti di capanne della civiltà villanoviana del VII secolo a.C., alla Felsina etrusca, alla Bononia romana.

Riforma MIBAC
I due provvedimenti che riguardano la riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali e la compilazione del Codice dei beni culturali , sostitutivo del precedente Testo Unico del 1999 hanno compiuto il loro cammino: il decreto legislativo 3/2004 è sulla Gazzetta Ufficiale n.11 del 15 gennaio 2004 , il Codice è stato definitivamente approvato dal Consiglio dei Ministri il 16 gennaio e sarà pubblicato in breve tempo sulla Gazzetta Ufficiale.
Nel decreto è stato confermato il dipartimento per i beni archivistici e librari, ma bisognerà attendere la successiva regolamentazione per avere il quadro organizzativo delle direzioni generali, degli altri uffici a livello centrale e delle strutture tecniche, ivi compresi gli Istituti centrali e le biblioteche.
Al primo esame dei due provvedimenti dovrà ora seguire da parte dell'AIB una più attenta riflessione per una valutazione puntuale delle parti che riguardano il settore, finalizzata ad evidenziare gli aspetti critici ed i problemi insoluti soprattutto per quanto riguarda i servizi bibliografici e bibliotecari nazionali. Sarà infine opportuno mantenere vivo il confronto e la collaborazione con le altre associazioni professionali e culturali per la preparazione e realizzazione di iniziative comuni.

Anna Maria Mandillo


La lettura a scuola. Leggere nella società teconologica e multiculturale

Le riviste Scuola dell'infanzia e Vita Scolastica e ITER (Institute for Training education and Research) promuovono a Firenze, il 13 marzo 2004, la Giornata nazionale di studio La lettura a scuola. Leggere nella società teconologica e multiculturale.
Al mattino i partecipanti potranno scegliere di iscriversi ad uno dei quattro convegni (letteratura per l'infanzia; leggere prima di leggere; lettura e tecnologie; lettura e società multiculturale) oppure ad uno dei dodici workshop interattivi; al pomeriggio, in plenaria, potranno ascoltare le voci istituzionali e seguire una tavola rotonda tra intellettuali di grande spicco impegnati - su vari fronti - nella scrittura e nella lettura. L'intervento di Vittorio Sermonti chiuderà con un tocco spettacolare una giornata davvero eccezionale.
È prevista - tra gli altri - la partecipazione di Marino Sinibaldi, Francesca Lazzarato, Bruno D'Amore, Dacia Maraini, Franco Cambi, Enzo Catarsi, Enzo Menduni, Roberta Cardarello, Vinicio Ongini, Eros Miari, Mario Lodi, Roberto Denti…
Il programma e le norme per l'iscrizione si trovano sul sito www.giuntiscuola.it
L'iniziativa è promossa in collaborazione con il Comune di Firenze e patrocinata dall'Università di Firenze e dall'Associazione Italiana Biblioteche. È stato richiesto il patrocinio del MIUR e l'alto patronato del Presidente della Repubblica.
Progetto scientifico: Carla Ida Salviati
Segreteria Organizzativa IDEST s.r.l.
Per informazioni chiamare il numero 055-8944307 o scrivere all'indirizzo convegnolettura@giunti.it

mgcorsi@yahoo.it
servoli@aib.it


CORSI, Maria Grazia. SERVOLI, Francesca. Parole chiave: biblioteche, bibliotecari = keywords: libraries, librarians. «AIB Notizie», 16 (2004), n. 1, p. 4.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2004-02-11 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n16/0401keywords.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 01/2004