[AIB]AIB Notizie 8/2005
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 8/2005


Acquisition and Collection Development

Il programme di quest’anno era intitolato Le risorse elettroniche: differenti approcci verso gli utenti e ha proposto quattro relazioni. A rappresentare pienamente lo spirito e i propositi del titolo è stata quella che ha descritto NC LiVE (North Carolina Live for Virtual Education), una partnership tra biblioteche pubbliche, community college e università pubbliche e private, con l’obiettivo di offrire gratuitamente ai cittadini l’accesso a risorse elettroniche, in biblioteca o da casa (per informazioni: http://www.nclive.org). Le altre tre relazioni si sono occupate di aspetti collegati al tema: le modalità di harvesting dei siti web impiegate dalla Biblioteca nazionale della Norvegia, e le relative potenzialità di accesso e i limiti imposti dalla legislazione sul diritto d’autore; l’open access e le opportunità che offre ai paesi in via di sviluppo; i diversi modelli commerciali di acquisizione delle risorse elettroniche e le conseguenze che implicano sull’offerta all’utenza. e altre relazioni sono online, in inglese, francese e russo, sul sito della conferenza http://www.ifla.org/IV/ifla71/Programme.htm#16August.
Ai due incontri dello Standing Committee hanno partecipato, oltre al sottoscritto, colleghe/i da Cina, Corea del Sud, Finlandia, Francia, Germania, Norvegia, Regno Unito, Russia, Stati Uniti, Svezia, e alcuni osservatori da vari paesi, tra cui Cina, Francia, Germania, Italia, Norvegia e Stati Uniti. Nel primo incontro sono stati confermati alla presidenza Pentti Vattulainen (National Repository Library of Finland) e alla carica di segretario/coordinatore informativo, Lynn Sipe (University of Southern California).
Altre riunioni più informali sono state tenute con i membri di altre Sezioni IFLA interessate ai futuri progetti. Più precisamente, con la Sezione sui Seriali e le altre risorse continuative è in programmazione, per la conferenza del prossimo anno (Seoul, Corea del Sud) un programme intitolato Modelli commerciali in evoluzione per le collezioni ibride. Un call for papers verrà reso pubblico durante il mese di ottobre. Lo Standing Committee ha inoltre in animo di organizzare una conferenza-satellite a Daejon (Corea del Sud), presso la Biblioteca pubblica “Hanbat” il 16 e 17 agosto, in collaborazione con le Sezioni sul Document Delivery e la Condivisione delle risorse e sul Reference e i Servizi informativi. Il titolo previsto è Condivisione di risorse, reference e sviluppo delle collezioni nell’era digitale: un approccio pratico.
Per il programme della conferenza di Durban (2007) sono stati proposti alcuni argomenti: le risorse elettroniche in Africa, le collezioni dopo l’apartheid, la partnership biblioteche universitarie-biblioteche pubbliche. Anche per quell’occasione lo Standing Committee sta pensando a una conferenza-satellite a Città del Capo, di nuovo in collaborazione con la Sezione sul Document Delivery e la Condivisione delle risorse.
Per quanto riguarda eventi più prossimi, la Sezione sponsorizzerà un seminario che sarà organizzato dalla Biblioteca nazionale finlandese e si terrà a Helsinki il prossimo novembre, sul tema della mappatura delle risorse.
Infine, su proposta della collega Nadia Zilper (University of North Carolina), il comitato ha deciso di lavorare sulla realizzazione, a più mani, di un manuale sulla selezione, acquisizione e gestione delle risorse elettroniche. Soprattutto per controllare lo stato di avanzamento di questo progetto è stato programmato un incontro invernale a Parigi, in concomitanza con il Salon du Livre (17-22 marzo).
Per quanto concerne gli altri eventi, ho avuto il piacere di partecipare, in qualità di observer, ai due incontri dello Standing Committee della Sezione sulla Lettura: tra i tanti progetti segnalo solo che il programme della conferenza di Seoul verterà sulla lettura in famiglia nel mondo, e per il resto rinvio alla ricca newsletter (http://www.ifla.org/VII/s33/index.htm). Inoltre, ho trovato molto interessanti: la visita al laboratorio digitale della Biblioteca pubblica Deichman di Oslo, il programme della Sezione sul Reference e i Servizi informativi; alcune relazioni di quello congiunto delle Sezioni sulle Statistiche e la Valutazione e sulle Biblioteche universitarie; infine la relazione sulla qualità di un sito web a opera di Roswitha Poll (ormai un must di ogni conferenza IFLA!).

Corrado Di Tillio


DI TILLIO, Corrado. Acquisition and collection development. «AIB Notizie», 17 (2005), n. 8, p. II.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2005-10-17 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n17/0508ditillio.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 8/2005