[AIB]AIB Notizie 10-11/2005
AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 10-11/2005


Un altro pezzo di strada

Giuliana Zagra

Con questo numero – ultimo del 2005 – si conclude il progetto di promozione del marchio di @your library che «AIB notizie» ha lanciato dalle sue pagine e portato avanti per due anni.
A partire dal gennaio 2004 sono state realizzate 20 copertine costruite intorno al brand italiano @lla tua biblioteca e alle frasi che spesso ci hanno inviato direttamente le biblioteche. Nel corso di questi anni sono stati pubblicati anche due speciali con cui si è voluto documentare e aggiornare lo stato dell’arte delle campagne di @your library a livello nazionale e internazionale.
L’inserto che abbiamo scelto questa volta per chiudere il nostro particolarissimo percorso ma non la campagna dell’advocacy delle biblioteche italiane – poiché, come ribadiscono i colleghi dell’ALA, l’advocacy va considerato un progetto sempre in corso – è qualcosa di diverso.
Troverete inserita all’interno di «AIB notizie», in forma di un fascicoletto staccabile, la traduzione del Library advocate’s handbook pubblicato dall’ALA nel 2000.
Si tratta di un vero e proprio manualetto che, nella migliore tradizione anglosassone, presenta un carattere estremamente pragmatico, costruito nell’ottica di disegnare i tracciati complessi che sottendono alla costruzione della rete degli advocates delle biblioteche e di indicare strategie per il raggiungimento di quegli obiettivi che via via si pongono lungo di esso.
Questo handbook è naturalmente il frutto e lo specchio di una realtà diversa dalla nostra, supportata da una forte tradizione civica e permeata da una maggiore e capillare consapevolezza circa il ruolo e l’importanza delle biblioteche (e dei bibliotecari) all’interno di una società democratica ed evoluta culturalmente.
Ugualmente quello che ne esce può rappresentare un modello che, fatte le dovute differenze, fornisce una guida, in termini di idee, di suggerimenti e di stimoli, nella ricerca di una strada propria nella costruzione della advocacydelle biblioteche italiane e una strategia adeguata alle proprie forze nella individuazione di alleati, di difensori, di testimoni.
Con la conclusione del particolare contributo di «AIB notizie» alla campagna @lla tua biblioteca si conclude anche l’attuale direzione della rivista.
Dopo quattro anni è arrivato il necessario e naturale momento di passare il testimone ad un altro direttore che prosegua e rinnovi il cammino intrapreso nel lontano ormai 1989 quando uscì il primo numero di «AIB notizie».
Sono stati per me, senza ombra di retorica, quattro anni intensi: di crescita, di apertura, di incontri, di amicizie.
Di questo, e l‘ho già detto in altre occasioni, sarò sempre grata all’Associazione, e a tutti coloro, lettori, collaboratori, redattori, che insieme a me hanno compiuto un altro pezzo di strada.

zagra.g@aib.it


ZAGRA, Giuliana. Un altro pezzo di strada. «AIB Notizie», 17 (2005), n. 10-11, p. 3.
Copyright AIB, ultimo aggiornamento 2006-02-17 a cura di Franco Nasella
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n17/0510zagra.htm

AIB-WEB | AIB Notizie | Sommario fascicolo 10-11/2005