[AIB]  AIB-WEB. Materiali per la storia dei bibliotecari italiani
AIB-WEB | Materiali per la storia dei bibliotecari | Dizionario dei bibliotecari


[Ritratto]

Era, Antonio

(Alghero SS 16 febbraio 1889 Sassari 17 novembre 1961)

Ufficiale di marina dal 1912 al 1925, raggiunse il grado di primo capitano.
Ripresi gli studi universitari dopo la partecipazione alla prima guerra mondiale, si laureò in giurisprudenza all'Università di Sassari nel 1921 ed esercitò per qualche tempo la professione di avvocato.
Conseguita nel 1929 la libera docenza in Storia del diritto italiano, tenne dei corsi liberi all'Università di Pisa dal 1930 al 1932.
Professore incaricato dal 1932 di Storia delle istituzioni giuridiche e economiche della Sardegna nella Facoltà di giurisprudenza dell'Università di Sassari, divenne professore di ruolo di Storia del diritto italiano, nella stessa Facoltà, dal 1935.
Nella seconda guerra mondiale fu richiamato nella Sanità militare marittima, alla Maddalena.
Nel novembre 1943, per breve tempo, fu nominato preside della Facoltà di giurisprudenza di Sassari.
Impegnato in politica nel dopoguerra, venne eletto nel primo Consiglio regionale della Sardegna per il Partito monarchico nazionale e fu vicepresidente del Consiglio stesso dal 1949 al 1953.

Coinvolto nell'Associazione italiana biblioteche da Renato Papò, che in Sardegna cercava di interessare personalità della politica e della cultura alle attività per lo sviluppo delle biblioteche, venne eletto a far parte del primo Comitato regionale della Sezione sarda (1949-1952), con la carica di vicepresidente. Partecipò al Congresso nazionale del 1953, tenuto a Cagliari.
Venne collocato fuori ruolo dall'insegnamento universitario dal novembre 1959.
Fu anche tra i fondatori della Deputazione di storia patria per la Sardegna, e vicepresidente dal 1957, membro del Consiglio superiore degli archivi e ispettore bibliografico onorario. Nel 1959 venne insignito della medaglia d'oro dei benemeriti della cultura.

Alberto Petrucciani

L'Italia e gli italiani di oggi, a cura di Arturo Codignola. Genova: Il nuovo mondo, 1947, p. 306.

Chi è?: dizionario biografico degli italiani d'oggi, 5ª ed., Roma: Filippo Scarano, 1948, p. 353; 6ª ed., Roma: Filippo Scarano, 1957, p. 210; 7ª ed., Roma: Filippo Scarano, 1961, p. 259.

Panorama biografico degli italiani d'oggi, a cura di Gennaro Vaccaro. Roma: Curcio, 1956, p. 574.

Carlino Sole. Antonio Era. «Archivio storico sardo», 28 (1962), p. 309-314: 1 ritr.

Antonello Mattone. Era, Antonio. In: Dizionario biografico degli italiani. Vol. 43. Roma: Istituto della Enciclopedia italiana, 1993, p. 40-43 (contrariamente a tutte le altre fonti, indica come data di nascita il 15 febbraio).


Copyright AIB 2005-12-27, ultimo aggiornamento 2013-01-18, a cura di Alberto Petrucciani
URL: http://www.aib.it/aib/stor/bio/era.htm

AIB-WEB | Materiali per la storia dei bibliotecari | Dizionario dei bibliotecari