Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Imparare a documentarsi nella biblioteca pubblica: quando l’Information literacy è per tutti

Docente: Laura Ballestra. Biblioteca Mario Rostoni – LIUC, Castellanza (VA)

Lunedì 06 maggio 2013

Orario: 10.00-13.00 / 14.00-17.00

Sede del corso: Biblioteca dell’Assemblea Legislativa delle Marche e Centro di documentazione, P.zza Cavour, 23 60121 Ancona (AN)

Destinatari: bibliotecari di biblioteche pubbliche

Obiettivi:
Obiettivo di questo corso è di comprendere quali sono i presupposti delle azioni di alfabetizzazione informativa che i bibliotecari possono organizzare, riflettendo sui modelli e sui diversi contesti di biblioteca in cui si stanno sviluppando, in Italia e all’estero, percorsi di educazione a documentarsi.
Lo scopo è di creare proposte di laboratori di information literacy che consentano alla biblioteca di pubblica lettura di soddisfare ulteriormente i bisogni della sua comunità di riferimento.
“La biblioteca di pubblica lettura si è sempre proposta come il punto di riferimento per i bisogni della comunità e della società. È semplicemente naturale e giusto che la biblioteca pubblica sia il primo contesto in cui il suo pubblico può rivolgersi per sviluppare le capacità informative e imparare a documentarsi. La biblioteca pubblica ha individuato le sue speciali nicchie nell’universo dell’alfabetizzazione informativa” (Grassian, Kaplowitz, 2009).

Contenuti e programma del corso:

– Information literacy fuori e dentro la biblioteca. Lo specifico della proposta bibliotecaria
– Al centro del problema e oltre le abilità informative: l’interpretazione relazionale (Bruce, 1997) e la visione documentale (Ballestra, 2011)
– Il processo di ricerca documentale: cos’è e come si insegna
– I contesti per insegnare l’informazione: la biblioteca di pubblica lettura e la sua comunità. Bisogni, attori e partnership
– Informazione di comunità e alfabetizzazione informativa: il ruolo della documentazione di fonte pubblica per le decisioni consapevoli dei cittadini

Per iscriversi è necessario compilare la scheda di iscrizione ed inviarla, entro il 30 aprile 2013, via mail all’indirizzo balsamini@aib.it.

Partecipanti: massimo 40.

ATTENZIONE: Il corso sarà attivato solo se si raggiungeranno 20 iscrizioni.

Sarà rilasciato l’attestato di partecipazione, con eventuale indicazione del superamento del test finale di verifica (online).

Il pagamento può essere effettuato in contanti il giorno del corso o, al netto delle spese bancarie, tramite conto corrente bancario della Unicredit Banca di Roma, Agenzia 1 di Pesaro, intestato a:
Associazione Italiana Biblioteche, Sezione Marche
IBAN IT/09/F/02008/13301/000400974101
con causale: Corso AIB-Marche Information literacy

In caso di mancata partecipazione senza preavviso di almeno una settimana, verrà comunque richiesta (con fattura o ricevuta) una penale pari al 50% del costo del corso.

Per informazioni
Associazione Italiana Biblioteche Sezione Marche
Tel. 349 0515594
e-mail: marche@mar.aib.it

Quote di partecipazione
• Associati ordinari e amici AIB (persone): 50 €
• Associati amici studenti, precari e disoccupati: 35 €
• Associati amici (Biblioteche e enti): 60 € per ogni operatore
• Non soci (persone e enti): 120 € (+ IVA se dovuta)

 

URL: https://www.aib.it/attivita/2013/33731-corso-information-literacy-biblioteche-pubbliche/. Copyright AIB 2013-04-10. Creata da Claudio Fabbri, ultima modifica 2015-09-03 di Tommaso Paiano