Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Le biblioteche trentine e il Bibliopride 2013. Ai nostri utenti

SAPPIAMO DAVVERO COSA SONO LE BIBLIOTECHE TRENTINE?

Il Sistema Bibliotecario Trentino è nato nel 1987. Oggi conta su 197 Biblioteche (tra pubbliche, private e speciali ) che da 25 anni operano come Sistema Unico.
Esse vantano un patrimonio di oltre 4 milioni di risorse bibliografiche (libri, dvd, cd, etc.). Un trentino su quattro è iscritto al prestito. Ogni anno le Biblioteche prestano 1.600.000 documenti e, nello stesso periodo, almeno 150.000 turisti entrano nelle Biblioteche trentine esprimendo la loro ammirazione per il livello di servizio offerto.

Il Sistema Bibliotecario Trentino si basa su alcuni elementi costitutivi ed essenziali che sono:

  • Catalogo unico: tutti i documenti di tutte le Biblioteche sono presenti nell’unico catalogo che è online e a disposizione di tutti i cittadini.
  • Prestito interbibliotecario: ognuno, attraverso la propria biblioteca, può chiedere un documento posseduto in altro luogo. Tutti i cittadini hanno accesso a tutti i documenti a prescindere dal luogo in cui vivono.
  • Coordinamento del sistema: l’Ufficio provinciale per il Sistema Bibliotecario Trentino ha garantito la formazione dei bibliotecari e la continuità amministrativa e tecnologica del sistema stesso.
  • Standard di qualità elevato previsto per legge: ogni cittadino ha il diritto di avere Biblioteche adeguate, continuità di servizio, bibliotecari competenti.
  • Sostegno finanziario della Provincia: importante per gli enti proprietari di Biblioteca e indispensabile per la gestione del catalogo unico e il prestito interbibliotecario;
  • Gratuità dei servizi di base dovuta all’impegno della Provincia e degli enti proprietari delle Biblioteche.

COSA STA SUCCEDENDO OGGI?

La crisi economica e i tagli già in atto sulla spesa pubblica mettono a rischio questi elementi costitutivi e l’intero sistema.
Per far fronte al problema la Provincia ipotizza l’introduzione della tariffazione del prestito interbibliotecario a carico dei cittadini o il pagamento annuo della tessera.
Crediamo queste siano soluzioni inopportune in un periodo in cui la capacità di spesa delle famiglie è sensibilmente ridotta.

Perciò, ritenendo importante un momento di informazione e confronto, intendiamo porre all’attenzione degli utenti e dei cittadini i seguenti principi che saranno centrali nella stesura di un Manifesto delle Biblioteche trentine:

  • I servizi offerti dalle Biblioteche hanno una specificità che nessun altra istituzione può sostituire.
  • Ogni cittadino deve avere la possibilità di avere Biblioteche territoriali efficienti ed efficaci, per coltivare i propri talenti lungo tutta la vita.
  • La valorizzazione delle Biblioteche rappresenta un obiettivo strategico, che merita tempo, cura costante, attenzione e impegno.
  • Le Biblioteche trentine hanno futuro solo se si mantiene e si potenzia la rete in cui si .riconoscono. Questo è l’unico modo per garantire la sopravvivenza delle Biblioteche nei territori periferici.
  • Le Biblioteche e il sistema bibliotecario sono una risorsa pubblica che deve rimanere accessibile a tutti e gratuita.

INVITO
Invitiamo tutti coloro che sostengono questi principi ad esprimere il loro favore.
Vuoi saperne di più ? Chiedi al tuo bibliotecario!

[Clicca qui per informazioni più dettagliate e per azioni da compiere per la tua biblioteca]

[Clicca qui per firmare la petizione per il rilancio del Sistema bibliotecario trentino]

URL: https://www.aib.it/attivita/2013/38125-biblioteche-trentine-bibliopride2/. Copyright AIB 2013-10-02. A cura di Claudia Dalla Zotta, ultima modifica 2014-11-13