Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

La valutazione delle pubblicazioni scientifiche: i perché, le metodologie, gli strumenti

Docente: Antonella De Robbio

16 e 17 dicembre 2013.

Orario: 
lunedi 09:30-13:30 / 14:30-17:30 (7 ore)
martedi 09:30 12:30 / 13:00-15:00 (5 ore)

Sede del corso: Biblioteca dell’Assemblea Legislativa delle Marche e Centro di documentazione, P.zza Cavour, 23 60121 Ancona (AN)

Il corso si propone di fornire quelle informazioni utili a un accrescimento delle conoscenze su metodi e processi della valutazione delle produzioni di ricerca entro gli atenei e gli istituti di ricerca.

Destinatari:
Specialisti dell’informazione che si occupano della gestione degli archivi aperti istituzionali o disciplinari o che sono coinvolti nei processi di analisi delle risorse a supporto dei processi di valutazione delle pubblicazioni intellettuali di ricerca.
Il corso è rivolto a quanti hanno frequentato corsi sull’Open Access e ne conoscono i presupposti e la filosofia portante.

Obiettivi:

La valutazione della ricerca in Italia, è ormai considerata una strategia che fa parte del sistema di governo delle università ed enti di ricerca, un processo sociale ove modelli organizzativi, culturali ed economici possono influenzarne modalità e approcci. Il corso fornirà anche le nozioni di base per una corretta collocazione degli esercizi di valutazione in Italia: dalla VTR del CIVR alla VQR dell’ANVUR, all’Abilitazione nazionale e all’azione AVA. Si forniranno anche i riferimenti normativi dell’attuale assetto normativo vigente.
Il corso si propone quindi come momento di acquisizione di informazioni utili a creare nuove competenze per quanti si occupano di gestire la documentazione accademica, per quanti vogliono conoscere meglio le dinamiche legate alla valutazione delle produzioni intellettuali di ricerca..
Una variabile da considerare è l’ambito disciplinare, ogni comunità ha proprie abitudini e criteri consolidati nella tradizione. Le differenze tra scienze dure e scienze umane nell’analisi scientometrica sono evidenti.
Il corso fornirà le informazioni base sugli strumenti utili a comparare le tecniche bibliometriche al passo con il moderno assetto tecnologico, capaci di bilanciare i risultati di analisi citazionali mirate con i dati di utilizzo prodotti dagli utenti.
Ai fini di una misurazione dell’impatto del lavoro di un autore entro la comunità scientifica, è fondamentale iniziare a sperimentare tecniche bibliometriche nuove assieme ad uno sviluppo di nuove modalità “open” atte a soddisfare le sofisticate esigenze di una corretta valutazione delle produzioni intellettuali di ricerca.

Programma:

  • La valutazione della ricerca in Italia: un’emergenza aperta
  • Valutazione quantitativa e valutazione qualitativa
  • Assetto normativo italiano
  • CIVR e VTR passata, ANVUR e VQR attuale
  • I due mondi: il mondo delle discipline bibliometriche e i settori non bibliometrici
  • Scienze dure versus scienze umane
  • I contesti della bibliometria
  • La bibliometria: metodi bibliometrici e analisi citazionale
  • Indicatori bibliometrici: non solo IF…
  • Mondo OA e bibliometria
  • Il lavoro del gruppo nazionale OA della CRUI: le raccomandazioni
  • Potenzialità e limitazioni dell’uso di indicatori bibliometrici
  • La metrica del Web e il Web Impact Factor (WIF)
  • L’Usage Factor (UF)
  • Indici bibliometrici alternativi all’Impact Factor: L’Eigenfactor (EI), H-Index e sue varianti, e il concetto di Altmetrics

Per iscriversi è necessario compilare la scheda di iscrizione online entro il 9/12/2013.

Partecipanti: massimo 40.

ATTENZIONE: Il corso sarà attivato solo se si raggiungeranno 20 iscrizioni.

Sarà rilasciato l’attestato di partecipazione, con eventuale indicazione del superamento del test finale di verifica (online).

Il pagamento può essere effettuato in contanti il giorno del corso o, al netto delle spese bancarie, tramite conto corrente bancario della Unicredit Banca di Roma, Agenzia 1 di Pesaro, intestato a:
Associazione Italiana Biblioteche, Sezione Marche
IBAN IT/09/F/02008/13301/000400974101
con causale: Corso AIB-Marche Information literacy

In caso di mancata partecipazione senza preavviso di almeno una settimana, verrà comunque richiesta (con fattura o ricevuta) una penale pari al 50% del costo del corso.

Per informazioni
Associazione Italiana Biblioteche Sezione Marche
Tel. 349 0515594
e-mail: marche@mar.aib.it

Quote di partecipazione
• Associati ordinari e amici AIB (persone): 100 €
• Associati amici studenti, precari e disoccupati: 70 €
• Associati amici (Biblioteche e enti): 120 € per ogni operatore
• Non soci (persone e enti): 180 € (+ IVA se dovuta)

URL: https://www.aib.it/attivita/2013/38480-corso-bibliometria/. Copyright AIB 2013-10-16. A cura di Claudio Fabbri, ultima modifica 2013-10-16