Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Gli ebook nelle biblioteche pubbliche. Come e perchè

logo corso aib ebook
1. Sede: Genova, Biblioteca civica Berio Via del Seminario 16. Sala lignea “Franchini”
2. Data: 19 novembre 2014 orario 9-13.30
3. Tipologia: corso base
4. Scopo: Fornire competenze di base per orientarsi nella gestione dei libri digitali, prevalentemente in biblioteche di pubblica
lettura, nella prospettiva di acquisire maggiore consapevolezza rispetto alle opportunità, al mercato, agli scenari.
5. Contenuti:
Definire un ebook;
Ebook in biblioteca: come e perchè;
Formati e dispositivi;
I DRM: cosa sono e come impattano nella fruizione del libro;
Come la biblioteca fornisce ebook: dal prestito del dispositivo al digital lending;
Gli ebook gratuiti: dove come e perchè;
Il prestito digitale: modelli e operatori (prevalentemente nell’ambito delle biblioteche di pubblica lettura);
IFLA E-lending background paper 2012: studio del testo;
Il prestito digitale in concreto: esempi con la piattaforma Open library;
Discussione e conclusioni
6. Area tematica e codice OF: E-book 6.4.3
7. Qualificazione EQF: 4
8 Obiettivi formativi:

Cosa si apprenderà? Alla fine del Corso AIB il partecipante sarà capace di:
Conoscenze Strutturare una conoscenza coerente di tutti gli aspetti di base che riguardano l’ebook, soprattutto nell’ambito delle biblioteche di pubblica lettura: varietà di formati e supporti, approvvigionamento, mercato degli Ebook, tipologie di DRM, digital lending, aspetti legali (cenni), accesso ad ebook gratuiti, modelli di acquisizione, la posizione dell’Ifla sul prestito digitale
Capacità Essere in grado di rispondere alle richieste di base dell’utenza in relazione all’accesso e all’uso degli Ebook. Essere in grado di valutare l’attivazione di un servizio di digital lending

9. Metodologia didattica:

Obiettivi formativi Metodologia didattica
Conoscenze Lezione frontale attiva con supporto visivo (slide, siti web); studio dei documenti IFLA
Capacità Approccio seminariale, saranno sperimentati auto-prestiti sulla piattaforma Open library

10. Supporto alla didattica:

Risorse web Piattaforme web predisposte dal docente con materiali didattici e link utili; piattaforma Open library
Letture consigliate Viene fornita bibliografia specifica. Sarà comunque consigliata, tra gli altri, la lettura dei documenti seguenti:
– BLASI, GIULIO, Ebook, DRM e biblioteche: una mappa sintetica sulle prospettive del ‘digital lending’ per libri e altri media in Italia «Bibliotime», anno XIII, numero 3 (novembre 2010)
– BORETTI, ELENA, Il prestito degli ebook nell’esperienza della “Lazzerini” di Prato, in: Biblioteche oggi, Aprile 2012, pp. 17-21
– CUMINO, LUCIANA, Come gestire gli ebook in biblioteca, Milano : Bibliografica, 2014
– DE ROBBIO, ANTONELLA, Digital lending e servizi bibliotecari, in: Il Bo, il giornale dell’Università degli Studi di Padova, 2012
– FERRIERI, LUCA, L’ebook in biblioteca: una sfida culturale, Biblioteche Oggi 2010 – n. 7 p. 5-14
– IFLA, IFLA Principles for Library eLending, 8 febbraio 2013, revised 16 agosto 2013
– QUINTADICOPERTINA Kit di sopravvivenza del lettore digitale, ebook gratuito, 1. edizione 2013 ISBN 978-88-6769-030-5
– RONCAGLIA, GINO La quarta rivoluzione. Sei lezioni sul futuro del libro, Bari, Laterza 2010
Attrezzature IT Pc docente con proiettore
Accesso a internet

11. Valutazione apprendimento:
Alla fine del corso sarà somministrato questionario a risposta multipla per valutare l’apprendimento dei principali concetti proposti (conoscenze)

12. Requisiti e modalità di partecipazione:

Socio AIB Iscrizione consigliata
Titolo di studio / precedenti corsi
N° partecipanti Massimo 40
Quota di partecipazione Associati ordinari e amici: 10 euro
Associati young: 5 euro
Associati studenti: 5 euro
Enti associati: (fino a un massimo di tre) 10 euro
Non associati: 30 euro

13. Modalità di registrazione e contatti del responsabile (facilitatore) del corso:
Il tutor del corso è Rita Soffientino, Segretaria Sezione AIB Liguria. (soffientino@lig.aib.it) per iscriversi e’ necessario compilare il modulo online e spedirlo a lig-corsi@lig.aib.it

14. Docente

Laura Testoni è bibliotecaria presso l’Università di Genova (Biblioteca della scuola di Scienze sociali).
Ha effettuato alcune docenze e interventi per AIB o altre organizzazioni (selezione):
– L’e-book in biblioteca. Sfide, opportunità, aspetti tecnici. Una introduzione. Per Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” di Castenuovo Magra (SP) 23/10/2012
– eBook nelle biblioteche accademiche. Definizioni, piattaforme, modelli, attori. Una prima introduzione (AIB, Sezione Marche, Ancona, 5 Marzo 2012)
– Quali modelli di prestito per l’e-book in biblioteca? Una mappatura a partire dai Principi IFLA 2013, Intervento a seminario organizzato dal sistema bibliotecario della Provincia di Spezia 28/11/2013

Pubblicazioni recenti (selezione)
– Quali literacy al tempo dei social network? in: Biblioteche oggi, maggio 2014 pp. 28-36 DOI 10.3302/0392-8586-201404-028-1
– Recensione a: Building and managing e-book collections: a how to do manual for librarians, edited by Richard Kaplan. London: Facet, 2012, in: Aib Studi. Rivista di biblioteconoma e scienze dell’informazione, Vol 53, N° 3 (2013) ISSN: 2280-9112
– “Hai il diritto di trovare facilmente gli ebook che cerchi“, in: Kit di sopravvivenza del lettore digitale, a cura di Quintadicopertina e Tropico del Libro, 2013, ISBN: 978-88-6769-030-5
– Digital curation e content curation: due risposte alla complessità dell’infosfera digitale che ci circonda, due sfide per i bibliotecari. In: Bibliotime, issn 1128-3564, XVI n. 1 marzo 2013
– E-book italiani: quale bibliodiversità? Lo stato dell’arte 2011, in: Bollettino AIB, issn 1121-1490 vol. 51 n. 4, 2011 p. 347-368

15. Programma e tempi:

Lezione frontale in presenza di carattere seminariale con interventi liberi dei partecipanti
– ore 9,00/9,30 Registrazione dei partecipanti
– ore 9,30-11,00
Ebook come “oggetto ibrido”. Perché gli ebook in biblioteca. Quali i formati prevalenti degli ebook. I dispositivi: ebook reader, smartphone, tablet. Caratteristiche della lettura in mobilità. Biblioteche digitali come archivi permanenti di ebook gratuiti e in pubblico dominio: una ricognizione. Gli ebook e il copyright: regole del gioco tra DRM duri e DRM sociali. Adobe Digital Edition.
– Ore 11,00-13,30
Come le biblioteche forniscono Ebook agli utenti: il prestito dei dispositivi come pratica di digital literacy. Il vero “prestito” di ebook: il Digital lending: cos’è e come funziona. Modelli e operatori del Digital lending: le piattaforme maggiormente usate in Italia nelle biblioteche di pubblica lettura. Le regole del prestito digitale: studio e commento dell’IFLA E-lending background paper del 2012 e degli IFLA Principles for Library eLending del 2013, Il prestito digitale in concreto: esempi con la piattaforma free Open Library. Discussione e conclusioni
Alle 11,00 è prevista una pausa di 10 minuti

16. Ore di apprendimento
il corso avrà la durata di 4 ore (9,30-13,30 lezione frontale di carattere seminariale)

17. Note
Viene rilasciato ai partecipanti attestato di partecipazione

Per iscriversi è necessario:
1) accedere al modulo di iscrizione
2) inviarlo come allegato di un email a: lig-corsi@lig.aib.it
Le iscrizioni chiudono il 17 novembre 2014 o al raggiungimento del numero massimo di iscritti (40)



URL: https://www.aib.it/attivita/2014/45665-ebook-e-biblioteche-pubbliche/. Copyright AIB 2014-10-25. Creata da Laura Testoni, ultima modifica 2014-11-16 di Laura Testoni