Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Summer School 2012

La Summer School 2012 è stata rinviata (2012-08)

 

L’AIB lancia la prima edizione della Summer AIB School (SAS), che vuole proporsi come un momento di apprendimento ma anche di approfondimento di un nuovo modo di studiare, applicare ed affrontare le discipline biblioteconomiche.
I partecipanti potranno sperimentare una modalità partecipativa di apprendimento e dialogo sia con il docente che con gli altri presenti.
Le attività didattiche sono costituite da lezioni frontali, seminari, laboratori e presentazioni.
Ai corsi possono partecipare bibliotecari, professionisti, studiosi e cultori delle materie biblioteconomiche (Library and Information Sciences).

La SAS, che si terrà ad Alassio dal 24 al 28 settembre, è organizzata su più moduli:

  1. Gestire l’information overload. 1. Il Personal Digital Archiving
    Il modulo intende fornire una serie di strumenti per gestire e organizzare al meglio le informazioni e i messaggi che, in misura sempre maggiore, riempiono la nostra vita digitale (email, rss, alert, ecc.). Quando leggerli, rispondere e come archiviarli. Inoltre verrà affrontato come organizzare e denominare al meglio i file e le cartelle dei nostri computer.
  2. Gestire l’information overload. 2. I discovery tools, li governiamo noi o ci governano loro?
    Accanto ai cataloghi, i discovery toool, integrando dati provenienti da fonti diversi, possono permettere alle biblioteche, alle reti e ai consorzi bibliotecari di mettere ai disposizione dei propri utenti un potente strumento di ricerca e navigazione. Dietro all’adozione di tali strumenti si cela però una lunga attività di analisi e parametrizzazione.
  3. Gestire l’information overload. 3. L’aggiornamento professionale
    Il modulo presenta le più importanti fonti di aggiornamento professionale alle quali è possibile rivolgersi per un costante monitoraggio degli argomenti trattati dalla letteratura scientifica. Vengono inoltre illustrati alcune risorse come la LPI (Letteratura Professionale Italiana) del Bollettino AIB (ora AIB Studi) e E-LIS
  4. L’informazione in biblioteca. 1. Gestire la comunicazione con gli utenti
    Questo incontro formativo presenta le principali caratteristiche comunicative ed espressive allo scopo di migliorare l’efficacia relazionale del bibliotecario nei suoi rapporti con gli utenti. Verranno approfonditi temi quali la comunicazione verbale (tecniche della voce relative a tono, ritmo, volume …), la comunicazione non verbale (gesti, sguardi, mimica …), le dimensioni comunicative relative allo spazio (prossemica), al contatto fisico (aptica) e alla gestione del tempo (cronemica)
  5. L’informazione in biblioteca. 2. Come condividere le informazioni. La comunicazione tra colleghi
    Il modulo intende incrementare le abilità comunicative e le competenze in problem solving. Attraverso una metodologia “imparare facendo” ed esercitazioni vengono offerti gli strumenti per una risoluzione rapida ed efficace dei problemi, delle difficoltà e per il raggiungimento di obiettivi

Un’ulteriore giornata sarà dedicata a una visita a Nizza (Bibliothèque de l’Université de Nice Sophia Antipolis e Bibliothèque municipale à vocation Régional de Nice).

Il programma dettagliato, maggiori informazioni e modalità di iscrizione (scadenza prorogata al 31 agosto) sono disponibili a partire da http://www.aib.it/attivita/formazione/summer-school/.

URL: https://www.aib.it/attivita/comunicati/2012/24847-summer-school-2012/. Copyright AIB 2012-06-22. A cura di Vittorio Ponzani, ultima modifica 2012-09-03