Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Storia di ordinaria censura a L’Aquila

L’Osservatorio sulla censura dell’AIB, in relazione alle parole del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, che domenica 22 settembre ha affermato di non volere ospitare lo scrittore Roberto Saviano e il disegnatore Zerocalcare al Festival Incontri in programma nella città dal 10 al 13 ottobre, esprime la sua solidarietà alla Direttrice artistica del Festival Silvia Barbagallo censurata per le scelte culturali di una iniziativa legata alla letteratura contemporanea e agli autori che il Sindaco pretenderebbe di escludere dal dibattito pubblico, come se la città che egli amministra pro tempore fosse di sua proprietà e potesse imporle i sui gusti. Stigmatizziamo il comportamento del Sindaco dell’Aquila, contrario alle più elementari regole del pluralismo culturale e del confronto democratico. Come ha già affermato il Presidente AIE, Ricardo Franco Levi “Non si può pensare di contrastare le idee con la censura preventiva”. Questo clima conflittuale ci preoccupa e auspichiamo che il Festival Incontri possa svolgersi in un clima sereno di confronto, secondo il programma scelto dagli organizzatori.
L’Osservatorio sulla Censura dell’AIB ribadisce il proprio no ad ogni forma di censura che limiti la libera circolazione delle idee.

Osservatorio sulla censura

Roma, 24 settembre 2019

URL: https://www.aib.it/attivita/comunicati/2019/76579-censura-laquila/. Copyright AIB 2019-09-25. A cura di Agnese Cargini, ultima modifica 2019-09-27