Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Provenienze e possessori: storia non editoriale del libro antico

Bibliomaster

Data: 7 maggio 2012
Docenti:

Anna Giulia Cavagna – ore 9.30 – 10.30
Francesca Nepori – ore 10.30 – 13.00 / 14.00 – 14.30
Cristiana Nardini – ore 14.30 – 15.30
Danilo Bonanno – ore 15.30 – 16.00

Luogo: Genova, Biblioteca civica Berio, via del Seminario 16, SALA LIGNEA “FRANCHINI”
Orario: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00

OBIETTIVI
obiettivo del corso è permettere ai partecipanti di acquisire:
– competenze teorico-pratiche sul riconoscimento dei marks in books, possessori e provenienze, loro descrizione e indicizzazione;
– competenze teorico-pratiche adeguate per la descrizione dettagliata di un esemplare di libro antico sui LMS piu’ utilizzati nelle biblioteche civiche e accademiche (Sbnweb, Aleph, Sebina, Erasmo)
– competenze teoriche sul riordino dei fondi librari antichi attraverso lo studio delle provenienze.

CONTENUTI
Il corso fornirà gli elementi fondamentali per l’analisi materiale del libro antico.
Verranno trattati temi relativi alla storia e alla descrizione dell’esemplare, con particolare riguardo alle diverse tipologie di segni d’uso e di provenienza (“marks on books“). Verrà effettuata una panoramica delle principali tecniche di descrizione e indicizzazione delle “provenienze” nonché dei principali strumenti manualistici e normativi di riferimento.

PROGRAMMA

ore 9.00-9.30
registrazione dei partecipanti, introduzione

Ore 9.30-10.30
Professoressa Anna Giulia Cavagna
Dagli esemplari alla notitia librorum

ore 10.30-13.00
Francesca Nepori
I fondi antichi in biblioteca: le stratificazioni delle raccolte: la storia delle biblioteche attraverso l’indagine degli esemplari.
Archeologia del libro: il libro come oggetto materiale: i marks on books, i segni d’uso, la storia dell’esemplare. Tipologia dei segni di provenienza.
Strumenti di riferimento per la descrizione e l’indicizzazione delle provenienze:
1) Il manuale Provenienze: metodologia di rilevamento descrizione e indicizzazione per il materiale bibliografico a cura di Katia Cestelli e Anna Gonzo, Regione Toscana e Provincia autonoma di Trento, 2009.
2) Le REICAT e le informazioni relative all’esemplare.
3) Banche dati nazionali ed internazionali sulle provenienze e possessori.
Descrizione delle provenienze e trattamento dei dati: individuazione, riconoscimento trascrizione e descrizione dei marks in books. Procedure per l’indicizzazione degli esemplari (persone, enti, famiglie, attestazioni non verbali).
L’indice SBN e il trattamento dei dati di esemplare.
L’analisi e descrizione degli esemplari come metodo per il riordino delle raccolte.
La descrizione dell’esemplare e tutela.

Pausa

ore 14.00-14.30
Francesca Nepori
La gestione e descrizione delle provenienze in SbnWeb

ore 14.30-15.00
Cristiana Nardini
La gestione e descrizione delle provenienze in Sebina Open Library

ore 15.00-15.30
Cristiana Nardini
La gestione e descrizione delle provenienze in Erasmo

ore 15.30-16.00
Danilo Bonanno
La gestione e descrizione delle provenienze in Aleph

Partecipanti e costi:
Numero massimo partecipanti: 40
associati in regola per il 2012: 40 euro
non associati: 95 euro
associati young e precari: 30 euro
Al termine verrà rilasciato attestato di partecipazione.
Ricordiamo che in occasione dell’incontro sarà possibile provvedere all’iscrizione all’Associazione Italiana Biblioteche o al rinnovo dell’adesione per l’anno 2012.

Referenti per le iscrizioni e le informazioni:
Cristiana Nardini (Tutor del corso) tutoraibliguria@gmail.com
Per iscriversi è necessario:
1) accedere al modulo di iscrizione
2) inviarlo come allegato di un email a tutoraibliguria@gmail.com oppure via fax a: 010 20951435
Le iscrizioni chiudono il 30 Aprile 2012

URL: https://www.aib.it/attivita/in-primo-piano/2012/21521-provenienze-del-libro-antico/. Copyright AIB 2012-04-06. A cura di Vanni Bertini, ultima modifica 2012-05-03