Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Nati Per Leggere e la sezione AIB Puglia

Nati per Leggere AIB e ACP in Puglia nasce a Trani con un Convengo Nati per Leggere il 1 ottobre 2005, presso “I Dialoghi di Trani” nel Castello Svevo – in quella occasione nasce il coordinamento regionale NpL, composto per metà da bibliotecari e per metà da pediatri.
Sulla scia del coordinamento nazionale, il coordinamento regionale si prefigge la funzione di censire le attività in corso, promuovendone di nuove coadiuvate dal tutoraggio. Si trattava di un impegno significativo per l’AIB visto il progetto di lunga durata che doveva coinvolgere bibliotecari, pediatri, insegnanti ed amministratori in un processo, che speravamo ampliabile, di diffusione di pratiche di lettura presso le nuove generazioni.
Nei giorni 24/25 novembre del 2006 nella Biblioteca Provinciale di Foggia il primo corso nazionale NpL per operatori regionali e locali nel sud.
Il 28 novembre presso la Biblioteca Provinciale “La Magna Capitana” nel quadro delle attività promosse dalla Sezione Puglia dell’AIB, si propone un seminario dal titolo “Nati per Leggere”.
Durante il seminario è stato ampiamente illustrato lo sviluppo del progetto NpL in Puglia e il monitoraggio che la costituzione del gruppo NpL ci aveva permesso di realizzare individuando così 46 spazi nelle biblioteche di ente locale che abbiamo coinvolto nel Progetto, abbiamo donato ad ogni biblioteca 160 dei libri segnalati nella guida NpL AIB, acquistati dall’AIB Puglia, grazie al finanziamento erogato dalla Regione Puglia per sostenere l’iniziativa NpL.
A Bari, l’1 e 2 ottobre 2010 presso Villa Romanazzi Carducci il Primo Congresso regionale NpL promosso dall’Assessorato alla Sanità della Regione Puglia, dall’Agenzia Regionale Sanitaria (ARES Puglia), dal Ministero della Salute Educazione Continua in Medicina (ECM), in collaborazione con Associazione Italiana Biblioteche Sezione Puglia, Associazione Culturale Pediatri Sezione Puglia e Centro per la Salute del Bambino di Trieste, “Da un’idea alle buone pratiche” a conclusione del finanziamento dell’ARES con il quale abbiamo formato i pediatri coinvolti nel progetto e donato loro 450 libri NpL per tre anni.
Il gruppo AIB NpL Puglia è anche dal 2011 Biblioteche per Ragazzi perché siamo convinti che NpL non può essere realizzato se non ha spazi ragazzi nelle biblioteche, questo è il motivo per il quale abbiamo organizzato un Seminario di aggiornamento professionale “Pascolare, brucare, ruminare tra gli scaffali in una biblioteca leggera per bambini e ragazzi” a Foggia, 18 ottobre del 2011 presso la”Biblioteca dei Ragazzi” della Biblioteca Provinciale e dal 2005 continua è la formazione l’ultima a Taranto il 25/26 giugno rivolta ai lettori volontari NpL.
L’AIB Puglia intende sviluppare la propria iniziativa professionale nel triennio 2011-2014 in coerenza con la missione più specifica di tutela e sviluppo delle biblioteche e dei bibliotecari, i quali sono figure professionali moderne e indispensabili nella “catena della conoscenza e del sapere”. In particolare l’AIB Puglia, nel corso del triennio, accanto all’impegno quotidiano per sostenere le attività qualificanti svolte da tutte le tipologie di biblioteche pugliesi, intende concretizzare specifiche azioni sullo sviluppo e valorizzazione delle biblioteche per ragazzi o degli spazi per ragazzi nelle biblioteche già esistenti, rafforzando in particolare nella nostra Regione il progetto Nati per Leggere con continua formazione agli operatori e ai volontari.
La sezione AIB Puglia, insieme alla regione Friuli Venezia Giulia, ha ricevuto la menzione speciale del Premio nazionale Nati per Leggere 2011, per l’ampiezza e la complessità dei progetti di promozione della lettura per la prima infanzia su tutto il territorio regionale (per la sezione Reti di Libri) in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino.

Gli interventi dell’AIB Puglia nelle zone colpite dai terremoti.

Il 26 Giugno 2010 presso la “Scuola Materna ed Elementare Nino Sospiri” di Villa Sant’Angelo a L’Aquila, è stato inaugurato il nuovo centro di Nati per Leggere. Villa Sant’Angelo, uno dei piccoli centri colpiti dal sisma del 6 Aprile 2009, da allora è frequentata da tutti i bambini e i genitori del comprensorio a partire dal periodo estivo appunto del giugno 2010. un gesto di solidarietà e di speranza per ricominciare il nostro futuro soprattutto a partire dai nostri bambini.
Il progetto fu realizzato grazie al contribuito economico dei pediatri dell’Associazione Culturale Pediatri di Puglia e Basilicata, dei bambini della Scuola Elementare di Palagiano (Taranto) e dei pediatri Di Maio e Simeone dell’ACP Campania e Salento e grazie alla mia consulenza scientifica come componente del gruppo AIB Puglia NpL. Il progetto fu inserito fra le azioni intraprese dal coordinamento “Per l’Abruzzo: biblioteche e ludoteche per bambini e ragazzi”.
Anche per il terremoto dell’Emilia Romagna è stato messa in campo la fitta rete di relazioni e contatti che ormai negli anni abbiamo costituito e questa volta con la Rete di scuole di Lecce e Provincia con l’Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone”, Copertino (Lecce).
Domenica 24 Giugno 2012, la rete di scuole ha donato una Bibliotenda a Cavezzo, una tenda-biblioteca che sarà da rifugio per tutti coloro che hanno voglia di cercare in un libro un pensiero, una favola, un confronto ed un conforto. Per superare la paura e affrontare l’oggi per il nuovo domani.

tancredi@bibliotecaprovinciale.foggia.it

URL: https://www.aib.it/pubblicazioni-aib/aib-notizie/2013/30089-npl-sezione-aib-puglia/. Copyright AIB 2013-01-10. A cura di , ultima modifica 2013-08-19