Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Amare leggere

Dal 16 al 19 marzo 2013 si è svolta l’iniziativa “AMare Leggere: Primo Festival della letteratura per ragazzi sul mare”, organizzato da «Leggere:tutti» con Grimaldi Lines, al quale hanno partecipato e collaborato numerose associazioni, enti
e istituzioni, tra cui l’Istituzione Biblioteche di Roma Capitale e l’AIB Lazio.
La minicrociera, dedicata interamente alla letteratura per ragazzi, a bordo della nave Cruise Barcelona carica di scolaresche e naturalmente di libri, è partita la sera del 16 marzo dal porto di Civitavecchia diretta a Barcellona.
Lo scopo del viaggio è stato quello di avvicinare i bambini e i ragazzi al mondo del libro e della lettura, con l’intento di appassionarli e allietarli mediante un programma ricco di eventi: spettacoli teatrali, letture animate, laboratori, giochi e cinema, con proiezioni di film, come “Il Sole dentro” con la partecipazione del regista Paolo Bianchini in collaborazione con il Giffoni Film Festival, condividendo impressioni e suggestioni, e riportando a casa il ricordo di una navigazione “libresca”, con l’auspicio che la lettura diventi un momento di gradimento e piacere al di là del semplice studio scolastico.
A bordo, sul ponte 10 antistante la Sala Smaila’s, è stata allestita una libreria in uno spazio appositamente studiato dove i viaggianti potevano acquistare i libri  o prendere il materiale informativo e divulgativo di NpL (Nati per Leggere) offerto dall’AIB Lazio e quello esplicativo dei servizi delle Biblioteche di Roma.
Un modo nuovo e intelligente per promuovere i libri e la lettura, dove i ragazzi hanno potuto incontrare e parlare con autori, giornalisti, attori e registi, che diversamente non avrebbero avuto occasione di conoscere.
Per citarne alcuni, hanno potuto dialogare con lo scrittore Antonio Ferrara, vincitore del Premio Andersen 2012, partecipando al suo laboratorio “Da grande…Voglio diventare scrittore”, e con il giallista Roberto Riccardi, direttore della rivista «Il Carabiniere».
I ragazzi talvolta sono stati essi stessi protagonisti, cimentandosi nella scrittura di articoli per il giornale di bordo, guidati da Ennio Cavalli, giornalista di Rai Radio Uno, nel corso laboratorio “Da grande…Voglio diventare giornalista”. I migliori elaborati saranno pubblicati sulla rivista «Leggere:tutti». Molto entusiasmante per i ragazzi è stata “La sfida all’ultimo libro”, una sorta di gara tra le scuole in cui si dovevano riconoscere personaggi, autori e dialoghi, con premiazione finale per i vincitori. La Casa degli italiani e l’Istituto italiano di Cultura di Barcelona ci hanno accolto con molto calore e hanno ricevuto il nostro materiale informativo e divulgativo. Oltre all’incontro interculturale dei nostri studenti con i loro coetanei di Barcelona, si sono esibiti in concerto i 75 allievi dell’orchestra dell’Istituto Comprensivo “Regina Margherita” di Roma, presenti anche a bordo.
L’AIB Lazio e le Biblioteche di Roma, oltre a  presentare presso la Sala Smaila’s il progetto NpL e i servizi delle biblioteche di Roma, per i più piccini hanno proposto una serie di incontri-laboratorio e letture animate che si sono tenuti nella sala ragazzi sul ponte 10, sia nel viaggio di andata e sia al ritorno. Uno spazio molto colorato, allegro e vivace in cui i bambini hanno partecipato al laboratorio “Costruzione del libro bianco”.
Sono stati creati libri piccolissimi e libri grandissimi, libri che contengono sorprese tattili, visive, sonore, libri con pagine strappate, tagliate, bucate, piegate, sfrangiate: naturalmente tutte bianche!
Un viaggio all’insegna della promozione del libro e della lettura, e, per citare Sergio Auricchio, editore di «Leggere:tutt», «Navighiamo insieme, cresciamo insieme con i libri e la lettura!». Non abbandoniamo i libri, e continuiamo con gioia ad
occuparci dei “nostri” ragazzi.

Viva AMare Leggere!

o.murru@bibliotechediroma.it



URL: https://www.aib.it/pubblicazioni-aib/aib-notizie/2013/34035-amare-leggere/. Copyright AIB 2013-04-22. Creata da Artemisia Gentileschi, ultima modifica 2013-08-19 di Vanni Bertini