Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Formazione alla “Paroniana”

La Biblioteca Comunale “Paroniana” di Rieti, in collaborazione con AIB Sezione Lazio e il suo Presidente Andrea Marchitelli ha organizzato tra aprile e maggio due interessanti Seminari di formazione.
L’11 Aprile 2013 il Seminario ha trattato il tema “I volontari in biblioteca: una risorsa o un problema? Problematiche gestionali, limiti ed opportunità”, tema di stringente attualità, dal momento che nelle biblioteche di ente locale il fenomeno della presenza di persone che operano come volontari al posto dei bibliotecari sta assumendo dimensioni e aspetti preoccupanti. Contraddistinto dalla puntuale ed esaustiva relazione di Nerio Agostini, il seminario ha proposto un percorso di contestualizzazione delle problematiche in essere delle biblioteche, individuando modalità di gestione possibili e sostenibili, che consentano al volontario associativo di essere una risorsa territoriale da valorizzare.
Il messaggio sostenuto da Antonella Ferrara (Biblioteca Civico 17 di Mortara – PV), Loredana Vaccani (Biblioteca di Busto Arsizio – VA), Roberta Ferrari e Barbara Dallasta (Multiplo Centro Cultura di Cavriago – RE) è che il ricorso al
volontariato qualificato, scelta delicata per le sue complesse implicazioni e possibili conseguenze positive e negative, mai deve essere sostitutivo del bibliotecario. Al termine del dibattito con i bibliotecari presenti è stato presentato in
anteprima un interessante e innovativo progetto di collaborazione interistituzionale tra la Biblioteca Comunale di Rieti e la Casa Circondariale di Rieti, per l’avvio di attività culturali all’interno del Penitenziario, nell’ambito del progetto “Biblioteca fuori di sé!” con l’ausilio del volontariato.
Il 30 Maggio 2013 si è svolto il seminario “Esternalizzazione in biblioteca: problematiche gestionali, limiti ed opportunità”, di particolare attualità operativa stante le notevoli limitazioni in materia di gestione delle risorse umane che gravano ormai da qualche anno sugli Enti Locali. “Esternalizzare un servizio in biblioteca – ha ricordato il relatore – docente Nerio Agostini – o la biblioteca nel suo insieme vuol dire affidare la gestione ad un soggetto esterno che dia idonee garanzie di affidabilità e serietà mettendo a disposizione risorse professionali in possesso di adeguati requisiti. L’esternalizzazione è una scelta delicata per le sue complesse implicazioni e possibili conseguenze positive o negative che non va delegata nei suoi contenuti tecnici agli uffici amministrativi dell’Ente”. Nella mattinata il relatore ha trattato le modalità di gestione interna possibili e sostenibili in alternativa alla esternalizzazione di servizi/attività; quando, come, cosa e perché esternalizzare; l’iter di appalto e i contenuti del capitolato nonché i controlli di qualità e regolarità
della fornitura.
Il seminario coordinato da Lucilla Less (AIB Lazio) ha potuto usufruire dei qualificati supporti e delle esperienze maturate da parte dei relatori Raffaele De Magistris (già Comitato Esecutivo Nazionale AIB e Osservatorio Lavoro e Professione), Francesca Carnevale (Presidente AIB Molise), Gabriele De Veris (Presidente AIB Umbria), Giuliana Casartelli (Coordinatrice Sistema Bibliotecario dell’Ovest Como) grazie ai quali ai numerosi operatori del Settore intervenuti è stato proposto un percorso comprendente la contestualizzazione delle problematiche in essere nelle biblioteche attraverso la rappresentazione di buone e cattive pratiche.
Al termine degli interventi dei relatori è stato illustrato l’innovativo percorso di qualificazione attuato negli ultimi tre anni dalla Biblioteca Paroniana per consentire il cambio di profilo professionale dei dipendenti comunali utilizzati nella struttura, esempio virtuoso e unico nella storia del Comune di Rieti.

ggianni@comune.rieti.it

URL: https://www.aib.it/pubblicazioni-aib/aib-notizie/2013/35787-formazione-paroniana/. Copyright AIB 2013-07-09. A cura di , ultima modifica 2013-07-16