Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Le statistiche in biblioteca

con il patrocinio dell’AIB Friuli Venezia Giulia


e la collaborazione della Regione Friuli Venezia Giulia

Le statistiche in biblioteca

giovedì 15 novembre 2012

Ronchi dei Legionari, Villa Vicentini Miniussi, piazza dell’Unità 24

Orario: 9.30-13.00 e 14.30-17.00

Programma

  • 9.30: Registrazione dei partecipanti
  • 9.45: Saluti delle autorità
  • 10.00:Dino Barattin ( Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Servizio beni e attività culturali) – Ipotesi per la creazione di un “osservatorio” regionale delle biblioteche
  • 10.15: Cristina Marsili ( AIB Sezione FVG) – Del perché e come misurare il valore delle nostre biblioteche
  • 10.30: Federica Marabini (Biblioteca di Ruda) – Il Sistema Bibliotecario in provincia di Gorizia : evoluzione dal 2000 al 2010
  • 11.00: Pausa caffè
  • 11.15: Rino Clerici (Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest Milano) – Misurare e confrontarsi per far crescere i servizi. Questionari e raccolta dati nell’esperienza del CSBNO
  • 13.00: Pausa pranzo
  • 14.30: Giovanni Solinas (Xsystems s.r.l. Cagliari) – Presentazione SiMonLib: la prima applicazione software commerciale dedicata ad attività di misurazione e valutazione delle perfomance bibliotecarie
  • 16.00: Discussione e conclusione lavori

E’ necessario inviare una mail di iscrizione entro il 14 novembre 2012 all’indirizzo sistema@ccm.it

 

Destinatari

  • Amministratori
  • Bibliotecari che, per la loro collocazione organizzativa, sono in grado di raccogliere dati sui servizi di biblioteca, elaborarli e proporre soluzioni e interventi migliorativi.

Obiettivi

La sfida è di mettere a punto – magari assieme ad altri colleghi condividendo esperienze – uno strumento gestibile anche da una biblioteca mono o bi-posto.

Perché si tratta della tipologia di biblioteche più diffuse in Regione, perchè sono distribuite capillarmente sul territorio, perché sono terribilmente esposte al rischio dei ‘tagli’ di bilancio. Quelle realtà dove magari si lotta più che altrove per far quadrare i conti, per garantire l’acquisto di libri, per mantenere buoni standard di servizio. Che poi sono quelle realtà dove il solo pensare di affidare ad una ditta esterna la rilevazione significa già in partenza non potersela permettere, non poterla fare. E’ importante che siano anche queste biblioteche a misurare il proprio impatto sul territorio, appunto perché sono le più vicine alla gente (oltre che le più diffuse per tipologia):

  • dare un quadro generale della valutazione e misurazione dei servizi di biblioteca, con l’indicazione di possibili strumenti e buone pratiche da adottare per migliorare la percezione della biblioteca e dei servizi offerti.
  • la necessità di definire degli standard su cui misurare il valore delle biblioteche;
  • uscire dal modello tradizionale di rilevazioni statistiche per includere le molteplici altre attività che le biblioteche svolgono e potranno svolgere

Contenuti

L’insieme dei dati da raccogliere per la misurazione delle prestazioni e delle risorse, gli indicatori di performance e delle risorse e la loro determinazione, le fasi in cui si articola il processo di misurazione, le modalità di costruzione di questionari e le modalità di somministrazione degli stessi. Rassegna delle principali difficoltà connesse al processo di misurazione e suggerimenti utili per condurre l’attività di valutazione. Presentazione di strumenti informatici e non

Contatti e informazioni

Consorzio Culturale del Monfalconese

Sistema Bibliotecario Provinciale di Gorizia

Villa Vicentini Miniussi

piazza dell’Unita’, 24

34077 Ronchi dei Legionari (GO)

tel. 0481-474298–774844 fax 0481-474087

mail sistema@ccm.it

http://bibliogo.ccm.it

 



URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/2012/28533-le-statistiche-in-biblioteca-2/. Copyright AIB 2012-11-02. Creata da Cristina Cocever, ultima modifica 2012-11-05 di Cristina Cocever