Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Intelligente, sostenibile ed inclusiva

La biblioteca ed il suo ruolo sociale nel panorama dei programmi europei

Associazione Italiana Biblioteche. Sezione Campania

in partenariato con

Biblioteca Universitaria di Napoli
ANCI Campania

 25 febbraio 2014, ore 10.00
Sala convegni del Dipartimento di Diritto romano e storia della scienza romanistica “Francesco De Martino”
Via G. Paladino 39, Napoli

Sulla Gazzetta Ufficiale del 20 dicembre 2013 sono stati pubblicati i regolamenti istitutivi relativi alla Politica di coesione 2014-2020 dell’Unione Europea; tra gli altri, disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), sul Fondo sociale europeo (FSE), sul Fondo di coesione. Nel contempo sono stati pubblicati gli atti e le decisioni istitutive di diversi programmi che saranno operativi nello stesso periodo (programma Erasmus+, Horizon 2020, EaSI, Europa creativa etc.). Molte le opportunità per i nostri istituti culturali che possono a pieno diritto diventare “leader” o “partner” delle prossime progettazioni culturali.

La Sezione Campania dell’AIB, in collaborazione con la Biblioteca Universitaria di Napoli e con ANCI Campania, ha inteso organizzare un primo incontro informativo sul panorama dei bandi europei per la cultura e, nel contempo, ha voluto offrire un momento di riflessione profonda sul ruolo sociale della biblioteca. Tale riflessione risulta oggi quanto mai opportuna per favorire la comprensione delle azioni che i nostri istituti posso e devono mettere in atto, in particolar modo per rispondere alle aspettative degli utenti ed alla conseguente richiesta di prestazioni e servizi sempre più performanti.

Gli stessi concetti generali di “accesso alla conoscenza” e di “condivisione delle risorse”,  pietre miliari dei servizi che quotidianamente eroghiamo al pubblico, devono essere ormai riformulati alla luce dei grandi cambiamenti economici e sociali che investono il nostro paese e l’intero contesto europeo nel quale ci troviamo ad operare.

La giornata ci consentirà di partire da un quadro iniziale, nell’ambito del quale Giovanni Solimine  toccherà alcuni punti fondamentali per la comprensione del nuovo ruolo sociale della biblioteca, con argomenti di riflessione che offriranno materia per un ricco dibattito finale; proseguirà, poi, con l’introduzione – a cura di ANCI Campania – della tematica legata ai programmi europei che possono interessare il Terzo Settore e si concluderà con l’analisi di un caso pratico: Barbara Cussino illustrerà i punti di forza e le criticità della gestione di un Progetto europeo finanziato sulla Misura POR FESR 2007-2013 Ob.Op. 1.10 “La cultura come risorsa”, con riferimento al potenziamento dei servizi della Biblioteca Provinciale di Salerno e delle biblioteche del sistema provinciale “Bibliorete”.

Programma

Saluti

Anna Bolognese – Direttore della Biblioteca Universitaria di Napoli

Interventi

Giovanni SolimineUniversità degli Studi di Roma “La Sapienza”

Francesco Paolo IannuzziPresidente ANCI Campania

Barbara CussinoDirigente Settore Musei e Biblioteche della Provincia di Salerno

Coordina

Anna Maria VitalePresidente AIB Campania

Dibattito

La partecipazione è gratuita. Segreteria organizzativa: campania@cam.aib.it
Dalle ore 10.00 sarà possibile procedere al rinnovo o all’iscrizione all’Associazione Italiana Biblioteche. Ai presenti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.



URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/2014/40698-intelligente-sostenibile-inclusiva/. Copyright AIB 2014-02-12. Creata da Manuela De Noia, ultima modifica 2014-02-12 di Manuela De Noia