Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

I fondi musicali in ottica MAB: identificazione, ricerca e gestione della musica notata

1. Area tematica e codice OF: 2.2.7. Catalogazione di materiali speciali. Audioregistrazioni e musica a stampa

2. Tipologia: corso base

3. Qualificazione: EQF 6

4. Durata: Tre moduli on-line da due ore l’uno (martedì 26 maggio 10-13, mercoledì 27 maggio ore 10-12 e venerdì 29 maggio ore 15-17) proposti attraverso la piattaforma per videoconferenze GoogleMeet (il codice di iscrizione verrà comunicato ai partecipanti)

5. Scopo e contenuto del corso: acquisire conoscenze sul materiale musicale conservato in biblioteche, archivi e istituti culturali con riferimento alle risorse manoscritte e a stampa. Il corso mira a fornire gli strumenti bibliografici e biblioteconomici di base per l’identificazione e descrizione della musica notata oltre a dare indicazioni utili al riordino e inventariazione di fondi musicali. La frequenza del corso e il superamento del test finale dà diritto a maturare i crediti formativi richiesti annualmente per l’attestazione.

6. Obiettivi formativi:

Cosa si apprenderà? Strumenti di base per la descrizione catalografica della musica notata manoscritta e a stampa
Conoscenze Buone pratiche per il riordino, inventariazione e gestione di un fondo musicale
Capacità Identificare le risorse musicali secondo la normativa SBN Musica

7. Metodologia didattica:

Obiettivi formativi Metodologia didattica a distanza
Conoscenze Webinar con proiezione di slide ed esempi bibliografici a video
Capacità Presentazione degli argomenti con esempi

8. Supporto alla didattica:

Risorse web Sitografia indicata dalla docente
Letture consigliate Bibliografia indicata dalla docente. Se possibile tenere a disposizione spartiti e partiture musicali
Attrezzature IT Accesso alla piattaforma GoogleMeet

9. Requisiti e modalità di partecipazione:

Socio AIB
Iscrizione obbligatoria tramite mail a: cristiana.nardini@aib.it
Il corso è concepito per una platea vasta: studenti universitari, bibliotecari, archivisti, personale museale, dirigenti di associazioni culturali, insegnanti
Esperienza Non è richiesta alcuna esperienza pregressa
N° partecipanti Massimo 25 partecipanti. IscrizionI CHIUSE per raggiungimento limite massimo di partecipanti.
Quota di partecipazione Associati ordinari e amici: 30€
Studenti, associati young e volontari del Servizio civile nazionale: 15€
Enti associati: 30€ a persona (fino a un massimo di tre)
Soci ANAI: 50€ + IVA
Soci ICOM: 50€ + IVA
Non associati: 75€ + IVA

10. Docente:

Stefania Gitto (responsabile del Centro di Documentazione Musicale della Toscana e della biblioteca della Scuola di Musica di Fiesole Fondazione onlus; partecipazione ai gruppi di lavoro AIB – Biblioteche d’Autore, MAB Toscana, IAML-Italia).

11. Programmi e tempi:

Martedì 26 maggio ore 10-12

  • Ore 10-10,30: Registrazione partecipanti e presentazione del corso
  • Ore 10,30-11: Le risorse bibliografico musicali: definizioni e terminologia
  • Ore 11-13: Cenni di storia della notazione, presentazione di repertori e strumenti bibliografici

Mercoledì 27 maggio ore 10-12

  • Ore 10-10,30 Buone pratiche per il riordino dei fondi musicali
  • Ore 10,30-11.30 Elementi di descrizione catalografica della musica notata
  • Ore 11,30-12 Esercitazioni pratiche

Venerdì 29 maggio ore 14–16

  • Ore 14-14,30 Titolo dell’opera musicale
  • Ore 14,30-15 I legami di responsabilità
  • Ore 15-15,30 La ricerca delle risorse musicali sul nuovo opac SBN
  • Ore 15,30-16 Test di verifica dell’apprendimento

 

12. Modalità di registrazione e contatti del responsabile (facilitatore) del corso:

Tutor del corso è Cristiana Nardini, segretaria della Sezione Liguria dell’AIB (cristiana.nardini@aib.it)
Facilitatrice del corso: Valentina Sonzini (valentinasonzini@yahoo.it)

 

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/2020/81873-i-fondi-musicali-mab-gestione-della-musica/. Copyright AIB 2020-05-08. Creata da Valentina Sonzini, ultima modifica 2020-05-26 di Valentina Sonzini