Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Verbale dell’Assemblea regionale AIB FVG

17 marzo 2012

Il giorno 17 marzo 2012 alle ore 9.30 in seconda convocazione, a Udine, presso la Sezione Moderna della Biblioteca civica “Vincenzo Joppi” in Riva Bartolini, 3, si è riunita l’assemblea regionale AIB sez. FVG.
All’assemblea partecipano 10 soci aventi diritto di voto.
Sono presenti i seguenti componenti del CER: Cristina Marsili, Cristina Cocever, Roberta Garlatti, Francesca Giannelli.
Assenti giustificati: Antonella Cignola, Stefano Olivo, Maria Spanovangelis.
Ordine del giorno:

  • Approvazione del verbale dell’assemblea regionale del 14.10.2011
  • Consuntivo delle attività 2011;
  • Programma di attività 2012, con previsione di spesa;
  • Comunicazioni;
  • Varie ed eventuali.

L’assemblea si svolge in occasione della presentazione del volume di Antonella Agnoli “Caro sindaco, parliamo di biblioteche” edito dalla Editrice Bibliografica.
Approvazione del verbale dell’assemblea regionale del 14.10.2011
Prende la parola il Presidente Marsili che dà lettura del verbale della precedente Assemblea. Gli associati presenti non presentano alcun rilievo e approvano il verbale.
Consuntivo delle attività 2011
Il Presidente Marsili da lettura della relazione sulle attività svolte nel 2011, che viene anche mostrata ai presenti con videoproiezione.
Il 2011 ha visto le elezioni del nuovo CER e pertanto le attività della Sezione hanno registrato un inevitabile rallentamento nei primi mesi dell’anno.
Per quanto riguarda le iniziative di aggiornamento professionale, nell’arco del 2011 sono stati organizzati i seguenti seminari di aggiornamento professionale rivolti ai bibliotecari e ai professionisti dell’informazione, con una presenza media di circa 40 partecipanti ad iniziativa:

  • Lettura agìta di Ranganathan, Monfalcone, 5 febbraio 2011
  • Leggere tra 0 e 3 anni, Udine, 11 febbraio 2011
  • La fotografia in biblioteca: trattamento e gestione degli archivi, Lestans, 14 ottobre 2011
  • Seminario di aggiornamento professionale AIB_ANAI: Archivisti e bibliotecari, quale professionalità, Trieste, 2 dicembre 2011
  • La narrativa in biblioteca, Pordenone, 12-13 dicembre 2011

Nell’ambito dei progetti di cooperazione sul territorio la Predidente Marsili segnala che:
– l’AIB sez. FVG ha effettuato la consulenza scientifica per la progettazione di due corsi professionalizzanti appartenenti al Catalogo Regionale della Formazione Permanente organizzati da Forser e relativi alla catalogazione del materiale bibliografico: descrizione bibliografica e semantica. Gli stessi purtroppo non sono stati realizzati, a causa dell’esaurimento dei fondi regionali.
– l’AIB sez. FVG ha proseguito la collaborazione con il Centro per la salute del bambino di Trieste, nell’ambito dell’organizzazione del progetto regionale Nati per Leggere (NPL). Un progetto che ha coinvolto pediatri, bibliotecari e genitori nella promozione della lettura ai bambini dai 0 ai 6 anni e che pone la Regione FVG all’altezza degli standard nazionali per la sua diffusione su base regionale grazie al coordinamento nato tra bibliotecari e pediatri. Il progetto nell’anno 2011 non ha avuto alcun finanziamento regionale e pertanto si ritiene
opportuno, per l’anno in corso, provvedere alla realizzazione, a carico dell’AIB Sezione Friuli Venezia Giulia di un incontro sulla promozione della lettura. Contatti per favorirne la diffusione sono in via di definizione con l’ARLEF.

Nel corso del 2011, volendo accrescere la collaborazione con Enti, Associazioni,Istituzioni presenti sul territorio, si è concesso il patrocinio gratuito alle seguenti attività:

  • seminario “Nati per la musica” organizzato lo scorso 6 settembre dal Comune di Aviano
  • incontri formativi nell’ambito del progetto “FTSSN.3.11/Fare Teatro a Scuola Secondo Noi.3.11” promosso dall’ERT gli scorsi 9-11 novembre.

L’AIB sez. FVG sta inoltre perfezionando un accordo di parternariato con l’Assessorato all’Istruzione della Regione e la Società Cooperativa Damatrà per la promozione e la realizzazione sull’intero territorio regionale del progetto “Crescere leggendo” avente come obiettivo la promozione e la diffusione della lettura nella fascia d’età 6-11 anni. A questo scopo è stata invitata la Cooperativa Damatrà che, nella parte conclusiva dell’Assemblea dettaglierà i contenuti, gli obiettivi e le finalità del Progetto Crescere Leggendo.

Programma di attività 2012, con previsione di spesa
Viene proiettato agli associati l’elenco delle attività che si prevede di realizzare nel corso del 2012 e per le quali è stato richiesto il contributo all’Assessorato alla cultura sulla base della L.R. 25/2006.
Queste le attività previste (alcune delle quali già realizzate):

  • Il Fundraising in Biblioteca a cura di Giovanni Di Domenico (Gorizia, 19-20 gennaio 2012) – spesa prevista € 1.300
  • Presentazione di un volume edito dalla Editrice Bibliografica in occasione dell’Assemblea annuale degli Associati (marzo 2012) che si svolgerà proprio oggi – spesa prevista € 300
  • Seminario sull’utilizzo e la diffusione degli e-book in biblioteca (aprile 2012 a cura del dott. Roncaglia) – spesa prevista € 600
  • Seminario di aggiornamento sulla promozione della lettura rivolto in particolare ai Bibliotecari delle Sezioni Ragazzi con l’intervento di esperti nazionali – spesa prevista € 500
  • Seminario sull’Information Literacy – spesa prevista € 1.000
  • Seminario su “La revisione delle raccolte” – spesa prevista € 600
  • Seminario su “Esternalizzazioni e gare di appalto consorziate in biblioteca” – spesa prevista € 600
  • Giornata di confronto AIB-ANAI, in collaborazione con ANAI FVG.

Per l’ultima attività prevista si sta verificando la possibilità di coinvolgere anche i musei attraverso la associazione dei professionisti ICOM al fine di dar vita anche in Regione al MAB, coordinamento fra gli operatori coinvolti nel settore dei beni culturali.
Anche per il 2012 continuerà l’accrescimento del patrimonio bibliografico della biblioteca specializzata della sezione, attraverso l’acquisizione di novità librarie italiane e straniere.
Verrà assicurata l’apertura al pubblico della biblioteca e lo sviluppo del servizio di prestito interbibliotecario, per rendere tale biblioteca un punto di interesse a servizio dei bibliotecari, dei professionisti della documentazione e degli studiosi delle discipline del libro della regione Friuli Venezia Giulia.
In questi mesi sono state inoltre apportate alcune migliorie all’OPAC della Biblioteca con l’inserimento della voce Novità e di una sezione nella quale sono disponibili le slides e il materiale didattico lasciato dai docenti in occasioni delle attività formative.
Comunicazioni
Viene data la parola a Mara Fabro della cooperativa Damatrà che illustra le finalità e gli obiettivi del progetto regionale di promozione della lettura nella fascia d’età 6-11 anni, denominato “Crescere leggendo” per il quale l’AIB FVG ha ricevuto un finanziamento dall’assessorato all’istruzione della Regione per gli anni 2012 e 2013 pari a € 35.000 per ciascuno dei due anni. Mara Fabro sottolinea come il progetto si
inserisce in ideale continuità con NPL, destinato alla fascia d’età immediatamente precedente e si ponga come “ponte” verso Youngster, progetto dedicato ai ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado. L’obiettivo è quello di giungere a creare in Regione un progetto integrato di promozione della lettura che copra completamente la fascia 0-18.
Passa quindi ad illustrare il tema affrontato per l’anno in corso che, dopo l’avvio sperimentale del 2011 che ha visto l’approfondimento della figura di Gianni Rodari, è stato denominato “Sulle strade delle fiabe: Italo Calvino e i raccoglitori di storie”. Il progetto vede il coinvolgimento di oltre 100 biblioteche ed istituti scolastici e si articola nelle attività proposte da Damatrà a biblioteche e scuole, nei viaggi condotti da 0432 oltre che in una ricca proposta formativa iniziata lo scorso 13 marzo e della quale verrà data tempestiva comunicazione attraverso mail agli associati AIB e pubblicazione sul sito della Sezione regionale. Diversi materiali informativi sono a
disposizione in fondo alla Sala.
La Presidente Marsili passa quindi la parola ad Antonella Passone che, in qualità di membro dell’Osservatorio Formazione (OF) dell’AIB, illustra ai presenti il nuovo modello formativo a quattro fasi proposto dall’OF.
L’eventuale inserimento dell’AIB da parte del Ministero della Giustizia nel novero delle associazioni professionali rappresentative a livello nazionale delle professioni non regolamentate impone una riflessione profonda sulla formazione erogata dall’Associazione.
L’obiettivo della nuova proposta formativa è quello di giungere ad una formazione certificata che attesti le competenze dell’associato ai fini del suo riconoscimento come professionista.
Si tratta di un modello proposto alle Sezioni regionali in occasione del congresso AIB del novembre 2011 per il momento in via sperimentale e che potrà essere soggetto ad eventuali possibili modifiche/miglioramenti.
Il modello prevede appunto 4 fasi: la costruzione di un disegno di corso centrato sulle competenze che l’associato acquisirà partecipando al corso e molto dettagliato nei vari aspetti (programma, ore di corso in presenza ed eventuali comunità di apprendimento successive, numero minimo e massimo di associati, quote previste per l’iscrizione, ecc.); l’erogazione del corso; la valutazione; la prova finale e la certificazione delle competenze apprese.
Il modello è innovativo rispetto alla formazione fin qui erogata dall’Associazione e sicuramente impone a tutti i livelli (nazionale, regionale, individuale) uno sforzo organizzativo e di impegno maggiori, ma tutto è finalizzato al nuovo corso che intraprenderà l’AIB come associazione rappresentativa dei bibliotecari in Italia.
La sezione FVG ha già avanzato la sua disponibilità a sperimentare questo modello nell’incontro tra Osservatorio Formazione e referenti regionali della formazione tenutosi a Milano in occasione di Bibliostar.

Varie ed eventuali
Al termine della presentazione riprende la parola la Presidente che fornisce ai presenti le seguenti comunicazioni:

  • l’AIB FVG ha firmato assieme al CRO di Aviano e alla Biblioteca Civica di Aviano la Carta del Lettore volontario che è stat inviata alla Regione.
  • al fine di promuovere al meglio su tutto il territorio regionale il Progetto Crescere Leggendo si sta cercando di contattare l’Ufficio scolastico regionale.
  • l’Associazione “Venti d’arte” ha messo a disposizione delle Biblioteche della Regione i cataloghi di una mostra su Anzil e il volume “Venti d’arte” che possono essere presi dai bibliotecari per le rispettive biblioteche.
  • per l’anno in corso non si sono realizzate le Agende da distribuire agli associati.

Questi ultimi però, se rinnovano la quota per cinque anni consecutivi, possono prelevare uno dei volumi messi a disposizione dall’AIB che sono a disposizione in fondo alla Sala.
Non avendo altro da aggiungere e non essendoci ulteriori interventi da parte degli associati, l’assemblea termina alle ore 11.15.
Il verbalizzante
Dott.ssa Cristina Marsili

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/friuli-venezia-giulia/2012/33022-verbale-dellassemblea-regionale-2/. Copyright AIB 2012-03-17. Creata da Cristina Cocever, ultima modifica 2013-03-19 di Cristina Cocever