Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Verbale dell’Assemblea elettiva regionale AIB FVG

Il giorno venerdì 17 febbraio 2017 alle ore 13.00 si è riunita l’assemblea dei soci AIB del Friuli Venezia Giulia presso la Sala Teresina Degan della Biblioteca Civica di Pordenone.

Per il CER del Friuli Venezia Giulia sono presenti: Cristina Cocever, Elena Braida, Francesca Giannelli, Antonella Cignola, Matilde Fontanin, Roberta Garlatti. Assente: Elisa Zilli.

Ordine del giorno:
– Designazione candidati della Sezione al CEN
– Designazione candidati della Sezione al Collegio dei Probiviri
– Approvazione del numero dei membri del nuovo CER
– Designazione candidati al CER
– Individuazione della sede del seggio elettorale e orario di apertura
– Scelta dei membri della Commissione elettorale regionale
– Varie ed eventuali

Cocever dà il benvenuto agli associati presenti e informa che ai sensi dell’art. 4 del Regolamento regionale AIB, oggi l’Assemblea è tenuta a scegliere una rosa di tre candidati (ufficiosi) al CEN, anche appartenenti ad altre sezioni regionali, e di due candidati per il Collegio dei Probiviri. Questi nominativi saranno presentati poi in occasione dell’Assemblea Generale dei Associati AIB prevista a Roma il prossimo 6 marzo come candidati ufficiali. Occorre inoltre decidere il numero dei componenti del prossimo CER, da un minimo di 5 ad un massimo di 7 membri.

Le candidature degli associati al CER al momento della riunione sono sette, ma potranno aggiungersene altre e tutti i candidati verranno inseriti nell’apposita pagina web dell’Associazione di modo che gli associati possano visionarne i profili.

Dovrà essere individuata la sede di voto e i componenti della Commissione Elettorale regionale, (tre effettivi e due supplenti) per le prossime consultazioni.

Vengono presentati i potenziali candidati al CEN e dopo alcuni chiarimenti sulle loro funzioni e ambiti di esperienza Matilde Fontanin caldeggia la scelta di Patrizia Luperi in quanto molto impegnata nell’Osservatorio Formazione Lavoro e persona molto pragmatica e capace di generare intorno a sè grande entusiasmo.

La presidente a questo punto presenta anche i candidati come Probiviri e l’assemblea dei soci decide di scegliere Rosaria Campioni e Giovanna Mazzola Merola.

Si procede alla votazione segreta per la scelta dei 3 candidati al CEN. Votano 23 associati e il risultato è il seguente: 18 voti per Patrizia Luperi, 16 voci per Rosa Maiello, 11 voti per Claudio Leombroni.

Si procede anche alla votazione, per alzata di mano, su quanti candidati scegliere per il prossimo CER: 17 associati scelgono un CER a sette membri, 5 associati a cinque membri.

Cocever elenca i nominativi dei nuovi candidati al CER, due dei quali presenti: Isabella Piatto, Margherita Venturelli, Alessandra Sirugo, Gabriella Norio, Elisa Zilli, Elisa Callegari, Susana Macera. Si spera a questo punto, vista la scelta di 7 membri, che ci siano nuove candidature per avere un eventuale ricambio in caso di dimissioni di uno o più membri durante il mandato. Elena Braida interviene spiegando che, al momento, tutta la provincia di Udine non è rappresentata da alcun candidato e questo è un punto debole, perché occorre avere all’interno del Comitato persone che abbiano il polso della situazione territoriale, molto vasta e con peculiarità proprie. Purtroppo è anche vero che i soci persona in questo territorio sono pochi. Attualmente le candidature presentano un certo sbilanciamento verso il territorio triestino. E’ invece un bene che siano rappresentate tutte le tipologie lavorative: l’università, le civiche, ma anche il mondo cooperativo.

Occorre scegliere la sede delle prossime votazioni e Giannelli informa che si voterà, come negli anni scorsi, presso la Biblioteca Umanistica e della formazione, Università degli Studi di Udine (via Mantica, 3 – 33100 Udine); i tre componenti effettivi della Commissione Elettorale regionale saranno Antonella Passone, Silvia Bonfietti e Cristina Marsili, come supplenti Francesca Giannelli e Daniela De Luca.

A questo punto Cocever passa a illustrare il programma delle attività previste per il corso dell’anno: visto che alcune scadenze erano perentorie si è provveduto a creare una scaletta già piuttosto nutrita nonostante il passaggio di consegne previsto tra vecchio CER e nuovo, dopo le imminenti elezioni.

Primo appuntamento il 7 marzo a Trieste: il Gruppo di lavoro sulle biblioteche scolastiche della Sezione AIB FVG ha organizzato un incontro informativo sulla Legge Regionale 23/2015 e sui sistemi bibliotecari per le biblioteche scolastiche. Cocever auspica che anche il prossimo CER prosegua il lavoro fatto sui gruppi di studio che possono supportare il lavoro su determinati argomenti.

Il 27 e 28 aprile con sedi a Udine e Trieste si terrà il primo di cinque moduli di formazione che l’AIB curerà su incarico della Regione, precisamente di IPAC/ERPAC a cui compete la formazione degli operatori culturali del territorio regionale, dal titolo La biblioteca pubblica: identità, spazi, modelli, organizzazioni a cura di Maurizio Vivarelli. Il corso deve ancora essere confermato e si rivolgerà, essendo di base, a tutto il personale che opera in biblioteca ma non ha formazione specifica.

Biblioteche nell’era dei big data: un’introduzione a cura di Fabio di Giammarco, corso che aveva avuto più preferenze tra quelli proposti dal CER agli associati durante il sondaggio online di settembre 2016, si terrà il 29 maggio a Trieste, Aula Magna di via Filzi.

Nell’ambito dell’Accordo Multisettoriale sono previsti alcuni momenti formativi tra cui Leggere e far leggere tra biblioteca e scuola: percorsi e strategie di promozione per accogliere le classi in biblioteca a cura di Caterina Ramonda che si terrà a Udine l’8 giugno e a Trieste il 9 giugno.

Nell’ambito invece di MAB, l’AIB Friuli Venezia Giulia co-organizza il convegno Un patrimonio per il futuro: i professionisti della cultura tra prevenzione ed emergenza che si svolgerà a Gorizia nella sede della Regione il 19 giugno 2017.

Il corso Storia della letteratura per l’infanzia a cura di Lorenzo Cantatore si terrà a Trieste 4 e 5 settembre, a Udine il 6 e 7 settembre sempre all’interno dell’Accordo Multusettoriale.

Al termine dell’assemblea la presidente viene informata che vi è una nuova candidatura per il CER nella persona di Elisabetta Farisco dell’Università di Udine.

Gli associati presenti ringraziano il CER uscente per tutto il lavoro portato avanti dalle colleghe.

La seduta viene aggiornata alle ore 14.00.

La segretaria verbalizzante

dott.ssa Antonella Cignola

 

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/friuli-venezia-giulia/2017/61494-verbale-dellassemblea-elettiva-regionale-aib-fvg/. Copyright AIB 2017-03-01. A cura di Cristina Cocever, ultima modifica 2017-03-02