Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Lo “smarketing” in biblioteca

  1. Area tematica e codice OF: Area 4 Servizi al pubblico

  2. Date: 14 e 15 Aprile 2016 più 2 incontri di restituzione/verifica previsti per giugno e settembre 2016 (date da definire)

  3. Qualificazione EQF (European Qualifications Framework):6.
  • Carico di lavoro previsto: il corso impegnerà il discente per 25/30 ore di carico di lavoro
  • Crediti rilasciati: a coloro che avranno superato positivamente il test, AIB attribuirà n. 1 credito formativo, secondo le Linee guida formazione e la direttiva CEN sulla formazione continua
  1. Tipologia:corso di livello avanzato.

  2. Sede:Biblioteca civica di Treviglio – piazza L. Manara 1 – 24047 Treviglio (BG)

  3. Scopo:il corso si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti per comunicare coi cittadini del proprio territorio, correggendo eventuali errori che vengono abitualmente commessi, sfruttando al meglio le risorse economiche e strumentali a propria disposizione.

  4. Contenuto:introduzione allo “smarketing” applicato alla comunicazione pubblica e illustrazione di tecniche per utilizzare gli strumenti di comunicazione digitale in maniera più efficace. Verranno affrontati e discussi  alcuni degli ostacoli che ne rallentano o vanificano l’efficacia. Saranno affrontate anche le dis-abitudini, la motivazione, alcuni errori frequenti molto dannosi e tuttavia facili da evitare, le difficoltà di collaborare on line per chi è abituato al contatto de visu. Verrà fatto un accenno anche ad altri temi, quali l’organizzazione del lavoro, la definizione delle mansioni, la missione e la visione del bibliotecario nel contesto digitale.

  5. Obiettivi formativi

Alla fine del Corso AIB il partecipante sarà capace di:

  • riconoscere ed evitare alcuni frequenti e inutili “errori” di comunicazione, che riducono la probabilità di giungere al ricevente e la sua motivazione alla lettura;
  • aumentare la probabilità che l’azione desiderata si compia,  e la fidelizzazione dell’interattore, con la possibilità di coltivare rapporti futuri;
  • trovare routines per ridurre i costi di tempo e impegno;
  • restituire la motivazione e il senso (psicologico, etico, civile, insomma culturale) della comunicazione in reciproco scambio tra utente e bibliotecario.
  1. Metodologia didattica:

Due giornate di lezione in presenza di 6h più due verifiche/restituzioni di mezza giornata ciascuna (3h). 

Prima giornata: introduzione generale per la comunicazione pubblica su come stanno evolvendosi gli strumenti digitali per comunicare a un territorio circoscritto a costi contenuti.

Seconda giornata: approfondimento sulla comunicazione scritta nell’ambito digitale e della Rete

Le due verifiche/restituzione sono previste a giugno e a settembre e avranno una doppia funzione di:

  • “prova su strada” delle tecniche suggerite;
  • programmazione in affiancamento della loro adozione nelle attività successive.
  1. Valutazione apprendimento(prova da cui risultino le conoscenze e le competenze acquisite):
  • Questionario di verifica (da somministrare al termine del corso)
  • Valutazione da parte della docente e del facilitatore (entro 5-7 gg)
  1. Supporto alla didattica
  • Slide in Powerpoint contenenti tutti i materiali utilizzati per il corso
  • Risorse web disponibili on line
  1. Docente e facilitatore:

Marco Geronimi Stoll , membro fondatore di rete smarketing°

  1. Programma e tempi

Giovedì 14 Aprile 2016: ore 9.30 – 16.30 – “Introduzione generale allo smarketing”

  • comunicazione degli enti pubblici non più come marketing (“Smarketing”);
  • individuazione degli errori più frequenti nella comunicazione pubblica;
  • esame di casi di comunicazione efficace a costi ridotti;
  • integrazione della comunicazione digitale con quella fisica

Venerdì 15 Aprile 2016: ore 9.30 – 16.30 – “Scrivere per tutti”

  • il bibliotecario comunicatore e scrittore (sui social, sulle newsletter, nei comunicati, ecc.);
  • acquisizione di tecniche di base per il miglioramento delle tecniche di comunicazione e scrittura in biblioteca;
  • organizzazione dei testi tra contenuto e forma.
  1. Attestato e certificazione

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di frequenza che attesterà anche il superamento del questionario di verifica

  1. Requisiti di accesso

I partecipanti dovranno possedere un proprio device (PC portatile, tablet ecc.) per meglio svolgere le esercitazioni/simulazioni.

  1. Modalità di partecipazione:

Quota di partecipazione

Associati AIB persona (standard e amici): € 100,00
Associati AIB amici Sistemi: € 100,00 per ogni operatore, fino a un max di 5 per Sistema. Dal sesto operatore il costo è di € 150,00 ciascuno
Associati AIB amici (Enti e Biblioteche): € 100,00 per ogni operatore, fino a un max di 2 per Ente. Dal terzo operatore il costo è di € 150,00 ciascuno
Associati AIB studenti: € 50,00
Associati AIB young: € 75,00
Non associati AIB (persone e Enti): € 180,00 (+IVA se dovuta) nei limiti di disponibilità di posti.

Numero minimo di partecipanti: 18

Numero massimo di partecipanti: 20

In caso di mancato raggiungimento del numero previsto, la Sezione si riserva di annullare il corso: in tal caso verrà data immediata comunicazione agli iscritti. Gli associati devono essere in regola con la quota associativa per il 2016.

Gli interessati all’iscrizione all’AIB potranno effettuarla o rinnovarla per il 2016 prima dell’inizio del Corso.

Eventuali disdette dovranno essere comunicate entro il 6 aprile 2016. In caso di mancata comunicazione entro la data prevista verrà richiesta (con fattura o ricevuta) una penale pari al 50% del costo di iscrizione al corso.



URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/lombardia/2016/54845-lo-smarketing-biblioteca/. Copyright AIB 2016-03-08. Creata da Marco Azzerboni, ultima modifica 2016-03-08 di Marco Azzerboni