Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

L’AIB sostiene il sistema bibliotecario pugliese

La Regione Puglia con la deliberazione numero 1225 del 31 maggio 2011 ha adottato decisioni procedurali, di sostanza e finanziarie per sviluppare il sistema delle biblioteche pugliesi, utilizzando i fondi UE del Programma Operativo FESR 2007-2013.
In questo quadro all’AIB Nazionale sono state affidate dalle Regione, tramite l’Ente Provincia di Foggia-Settore bibliotecario, museale e delle politiche sociali, alcune importanti funzioni nel campo dell’accompagnamento ai Poli SBN della Puglia e dell’assistenza tecnica.
Si tratta, per la precisione, delle seguenti due attività:

Accompagnamento alla catalogazione e digitalizzazione dei “Poli SBN” pugliesi esistenti e di nuova istituzione
Realizzazione dell’anagrafe del sistema bibliotecario regionale.

Per ottemperare al meglio, l’AIB ha costituito un “team di progetto” con Stefano Parise project manager, Waldemaro Morgese coordinatore locale, oltre a Raffaele Tarantino, Manuela D’Urso, Giovanna Frigimelica, Maria Abenante (con compiti specifici di organizzazione delle attività di accompagnamento), Palmira Barbini.
Riguardo alle attività di accompagnamento, l’AIB ha messo a punto e ha cominciato ad implementare un programma di occasioni di formazione e aggiornamento che assommano in totale ad alcune decine di corsi e a 500 ore di applicazione, con la partecipazione di “docenti” che rappresentano il meglio di quanto disponibile in Italia.
Riguardo alla realizzazione dell’anagrafe, l’AIB ha implementato un questionario accurato e ha individuato un sw di nuova generazione, che oltre a servire per realizzare l’anagrafe (andando per la prima volta in Puglia decisamente oltre la semplice “anagrafica” dell’ICCU), servirà anche – auspice la Regione – a fornire al sistema bibliotecario pugliese un vero e proprio “TABLEAU DE BORD” con cui ciascuna biblioteca potrà effettuare in autonomia e con grande versatilità il monitoraggio della propria gestione. A questo scopo 5 operatrici selezionate dall’AIB sono state incaricate di contattare tutte le biblioteche per implementare il questionario predisposto (con campi relativi a: anagrafica, sede, orario tabellare, orario effettivo, personale, automazione, servizi, consistenza dei fondi, accessioni, cataloghi, utenza spese).
Attraverso queste due attività, che costituiscono una vera e propria sfida per verificare la capacità operativa del sistema bibliotecario regionale e per migliorarlo, l’AIB si propone di essere un soggetto professionale di fiducia delle istituzioni pubbliche per la propria competenza e pluriennale esperienza, pur non rinunciando alla propria autonomia di vedute e di stimolo (e anche di protesta, se necessario!).

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/puglia/2012/24837-aib-sostiene-sistema-bibliotecario-pugliese/. Copyright AIB 2012-06-22. Creata da Ilaria Gasperini, ultima modifica 2012-06-22 di Ilaria Gasperini